tutorial Make up Capodanno Anni Novanta

Capodanno è una delle feste più attese, a cavallo di un anno vecchio e di quello nuovo, per festeggiarlo sono ammessi i look più stravaganti, purché di buon gusto, quindi l’occasione è giusta per rispolverare qualche stile del passato, per esservi d’aiuto ecco un piccolo tutorial Make up Capodanno Anni Novanta.

Per avere un’idea del trucco tipico degli anni Novanta basta guardare alcune foto delle più famose top di quell’epoca, ad esempio Cindy Crawford e Christine Turlington. Il trucco si basava su colori caldi e neutri, principalmente i beige e i marroni, gli ombretti erano prevalentemente matt, mentre per quanto riguarda la bocca il trucco doveva essere pieno ed esaltato con la matita che disegnava il contorno labbra.

Tuttavia gli anni Novanta sono anche ricordati come quelle del grunge, stile musicale che ha influenzato la moda dei giovani dell’epoca che si vestivano in modo apparentemente dimesso, con jeans tagliati e strappati, camicie a quadri e trucco appariscente che conferiva un’aria vissuta.

Vediamo come realizzare entrambe i tipi di make up.

Chi per la serata di Capodanno desidera ispirarsi a Cindy Crawford procederà in questo modo.

Viso. Preparare la consueta base per trucco per l’incarnato usando di preferenza fondotinta e cipria, oppure primer, bb cream e cipria. Eventualmente applicate un po’ di correttore per coprire imperfezioni e occhiaie, gli anni Novanta richiedevano un viso impeccabile e senza imperfezioni.

Occhi. La fase occhi è la fase più impegnativa poiché gli occhi andranno sapientemente truccati in modo da dare un effetto di quasi assenza di trucco.

I colori di cui munirsi sono il beige, il marrone, il bronzo. Si inizia applicando la matita sulla rima inferiore e sul quella superiore, poi si applica l’ombretto marrone o beige o bronzo sulla palpebra mobile e si sfuma. Abbondare con il mascara.

Labbra. Per questo stile le labbra prediligono rossetti matt dai colori mattone, biscotto caffelatte o ruggine. Prima di stendere il rossetto occorre disegnare le labbra con una matita di un tono più scuro rispetto al colore del rossetto. Niente gloss.

Make up anni Novanta stile grunge

Viso. Truccare l’incarnato come di consueto, con primer se necessario, fondotinta o bb cream e cipria. Attenzione, però, al colore, il viso deve apparire pallido, quindi il colore deve essere di un tono più chiaro della carnagione naturale.

Occhi. Devono apparire, dare l’aria da bad girl. Applicare un po’ di fondotinta sulla palpebra, serve a fissare meglio il make up, poi abbondare con il kajal su entrambe le palpebre, poi applicate un ombretto grigio scuro sulla palpebra mobile e si sfuma. Applicare del nero sull’esterno dell’occhio e sfumare, per finire abbondare con il mascara, eventualmente applicare delle ciglia finte.

In alternativa applicare solo un abbondante strato di eyeliner e niente ombretto.

Labbra. Colore prediletti sono quelli scuri nelle nuances rosse e viola.

Scritto da Maura Lugano
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Qual è la storia di Santo Stefano

Oroscopo lavoro 2015 del sagittario

Leggi anche
  • come arrivare preparati al nataleCome arrivare preparati al Natale: i 3 passi da seguire

    Come arrivare preparati al Natale: i 3 passi da seguire per organizzare in modo perfetto le festività di quest’anno.

  • libri da leggere natale 2021I migliori libri da leggere a Natale 2021: i consigli

    Le vacanze si avvicinano, e con esse un po’ di tempo libero. Per cui ecco 6 libri da leggere a Natale 2021: dai classici alle nuove uscite.

  • regali solidaliTutto quello che devi sapere sui regali solidali 

    Regali solidali: piccoli oggetti o regali virtuali, il cui ricavato viene completamente devoluto per finanziare importanti progetti di beneficenza

  • melinda gates casa editrice“Moment of Lift Books”: tutto sulla casa editrice di Melinda Gates

    Melinda Gates fonda una sua casa editrice: tutto quello che sappiamo sulla “Moment of Lift Books”, che si occuperà principalmente di parità di genere.

Contents.media