Sonia Bruganelli ironizza sul ritiro di Sara Manfuso dal GF Vip

Sonia Bruganelli ironizza sul ritiro di Sara Manfuso dal GF Vip: la frecciatina piace ai fan.

Sonia Bruganelli, dopo il ritiro di Sara Manfuso dal GF Vip, ha fatto dell’ironia sulla sua “perdita”. L’opinionista del reality più spiato d’Italia non ha mai apprezzato la Vippona e, molto probabilmente, non vede l’ora di vederla in studio. 

Sonia Bruganelli: ironia sul ritiro di Sara Manfuso

Nella giornata di mercoledì 5 ottobre, proprio quando la diretta del GF Vip è saltata per parecchie ore, Sara Manfuso ha deciso di abbandonare il programma. La messa in onda su canale 55 del digitale terrestre è stata interrotta quasi tutta la giornata e, per uno strano caso del destino, è tornata visibile proprio mentre Sara salutava gli altri Vipponi sulla porta rossa. Sonia Bruganelli, che non ha mai apprezzato la Manfuso, ha fatto ironia social sul suo ritiro. 

La frecciatina di Sonia Bruganelli

Via Twitter, Sonia ha cinguettato: 

“Ma davvero Sara Manfuso vuole uscire? Che grande perdita per il programma…”. 

La Bruganelli sostiene che la Vippona, non avendo creato dinamiche, non sia una grande perdita per il GF Vip. L’opinionista, però, ha torto. Sara, infatti, si è comportata un po’ da voltagabbana, quindi qualche dinamica l’ha creata. Si pensi, ad esempio, all’innamoramento di Elenoire nei confronti di Luca. E’ stata proprio la Manfuso a suggerire alla Ferruzzi di avvicinarsi a Salatino. 

Perché Sara Manfuso ha lasciato il GF Vip?

Dinamiche a parte, perché Sara ha lasciato il GF Vip? Molto probabilmente, il caso Marco Bellavia l’ha spinta a prendere questa decisione. La Manfuso, grazie anche alle liti in diretta con la Bruganelli, si è resa conto di non essere molto apprezzata e, di conseguenza, ha preferito abbandonare il programma prima di distruggere del tutto la sua immagine. Questa, è bene sottolinearlo, è solo un’ipotesi. Per avere qualche certezza dobbiamo attendere la messa in onda di giovedì 6 ottobre. 

Scritto da Fabrizia Volponi

Lascia un commento

Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com