Simone Cristicchi si schiera con Laura Pausini: “Bella Ciao demonizzata”

Simone Cristicchi si schiera con Laura Pausini nella polemica su Bella Ciao, ma ci tiene a fare alcune precisazioni.

Simone Cristicchi ha detto la sua sulla polemica che ha investito Laura Pausini. Quest’ultima, nel corso di un’ospitata in una trasmissione spagnola, ha rifiutato di cantare Bella Ciao. Scelta che, secondo l’autore di Ti regalerò una rosa, non è criticabile. 

Simone Cristicchi si schiera con Laura Pausini

È una canzone politica e io non mi schiero a favore di nessuno“: con questa motivazione Laura Pausini ha rifiutato di cantare Bella Ciao in una trasmissione spagnola. La scelta dell’artista emiliana ha fatto infuriare la sinistra, mentre è stata motivo di gioia per la destra. In molti hanno attaccato Laura, ma altrettanti l’hanno difesa. Tra questi ultimi c’è Simone Cristicchi che, raggiunto da Adnkronos, ha dichiarato: 

“Posso capire la scelta della Pausini. Ci sono cantanti che non vogliono dichiararsi politicamente e Bella ciao è una canzone che è stata spesso demonizzata e messa al centro di numerose polemiche. Questo però non significa che la Pausini sia per forza di destra”. 

Il pensiero di Simone Cristicchi

Cristicchi ha proseguito: 

“Bella ciao è una canzone che appartiene a tutti, quindi non ha un colore politico. Se la gente studiasse la storia saprebbe che quella canzone rappresenta non soltanto la fazione dei partigiani di sinistra ma anche una serie di altre formazioni partigiane che non erano necessariamente di sinistra. Ma se la Pausini l’avesse cantata probabilmente si sarebbero scatenate altre polemiche, come è successo a me con ‘Magazzino 18’, quando fui attaccato dall’estrema sinistra perché ho raccontato i crimini commessi sul confine orientale nel dopoguerra dai partigiani di Tito. A me hanno dato del fascista per anni non solo sui social, ma anche nei teatri”. 

Il pensiero di Simone è chiaro: Bella Ciao è una canzone demonizzata, ma in realtà non ha colore politico. Nonostante ciò, non se la sente di condannare la Pausini perché anche lui è stato vittima di una polemica simile.

Al posto di Laura, Simone avrebbe cantato Bella Ciao

Cristicchi ha concluso che, al posto di Laura, lui avrebbe tranquillamente cantato Bella Ciao. L’ha intonata tante volte, come “il primo maggio insieme al coro dei Minatori di Santafiora e in tante altre occasioni dove si ricordava il sacrificio dei partigiani italiani nella lotta di liberazione dal nazifascismo“. Simone ha concluso:

“Io non avrei avuto problemi a cantarla”.

Scritto da Fabrizia Volponi
3 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Michele
17/09/2022 14:46

Non capisco il motivo di tanto interesse a cantare bella ciao canzone politica,Laura non l’ha voluta cantare perché è una persona intelligentissima,e ha capito il perché della richiesta,ora fate polemiche a buon mercato,fetela cantare a qualche altra mezza calzetta ignorante e finitela di rompere i ciondoli con questa farsa sinistroide.

Roberto
17/09/2022 19:34
Risponde a  Michele

Grande Michele 👏👏👏

Gianni
20/09/2022 14:58
Risponde a  Michele

Ahahah, quante minchiate in un solo commento; grande Michele

Articoli correlati
Leggi anche
  • belenTu si que vales, Belen Rodriguez finge orgasmo come Meg Ryan

    Durante l’ultima puntata di Tu si Que Vales, Belen Rodriguez ha finto l’orgasmo come nella scena di “Harry ti presento Sally”, ma con risultati scarsi.

  • Gabriele Muccino contro il PdGabriele Muccino contro il Pd: “Sono anni che sbaglia tutto. È un partito kamikaze”

    Il registra romano Gabriele Muccino si è scagliato contro il Pd accurando il partito di sbagliare tutto da anni e di essere un partito kamikaze.

  • ursula corberoUrsula Corbero e gli scatti super-sexy dell’estate

    Dalla passione per la recitazione fin da bambina agli scatti super sexy postati su Instagram: è la storia di Ursula Corbero, star de “La Casa di Carta”

  • Ian HardingIan Harding è diventato papà nel giorno del suo compleanno

    Ian Harding è diventato padre: con una foto sui social ha fatto il dolce annuncio nel giorno del suo 36esimo compleanno.

Contents.media