Notizie.it logo

Pantone 2020, il Classic Blue è il colore dell’anno: come abbinarlo

Classic Blue

Il 2020 è il ventesimo anniversario del Color of the Year di Pantone e per questo anno importante è stato scelto il Classic Blue.

Il Pantone Color Institute, così come fa da 20 anni, ha eletto il colore dell’anno 2020. Lo ha chiamato Classic Blue e l’ha indicato con il numero 19-4052. I prossimi 12 mesi, quindi, saranno tutti all’insegna di questa ‘nuance’ che promette di “incoraggiare a guardare oltre l’ovvio”. Come abbinare questo blu che è un misto tra indaco e oceano?

Pantone 2020 classic blue

Il 2020 è il ventesimo anniversario del Color of the Year di Pantone, una serie iniziata nel 1999. Alle porte del 2000, anno che è stato pieno di mille aspettative e di altrettante paure, Pantone scelse il Cerulean, una tonalità di blu chiaro che aveva lo ‘scopo’ di placare un po’ l’eccitazione che portava l’ingresso del nuovo millennio.

Per quest’anno, la scelta è ricaduta sul numero 19-4052, ovvero un Classic Blue tra indaco e oceano. Laurie Pressman, Vice Presidente del Pantone Color Institute, ha rilasciato un’intervista al Time e ha dichiarato: “È un blu rassicurante, pieno di calma e sicurezza. Costruisce la connessione”. Leatrice Eiseman, Executive Director di Pantone, ha aggiunto: “Ci incoraggia a guardare oltre l’ovvio per espandere il nostro pensiero, sfidandoci a pensare in profondità, ad ampliare la nostra prospettiva e ad aprire il flusso della comunicazione. Viviamo in un momento che richiede fiducia e fede. Credo che questo tipo di costanza e di fiducia sia ben espressa dal Pantone 19-4052 Classic Blue, un blu solido e profondo su cui possiamo sempre fare affidamento”.

Il Claissic Blue, nonostante appartenga alla gamma dei colori freddi, sa essere caldo al punto giusto e, soprattutto, si sposa con qualsiasi incarnato.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da PANTONE (@pantone) in data: 4 Dic 2019 alle ore 4:28 PST

Come abbinare il Classic Blue

Il Classic Blue sarà il colore che detterà la moda dei prossimi dodici mesi ed è opposto all’esplosivo Living Coral, colore dell’anno 2019. La scelta fatta da Pantone Color Institute è estremamente versatile, tanto che si pensa che il blu possa affermarsi come colore basico e sostituire il classico nero. Nel corso delle sfilate delle collezioni primavera/estate 2020, sono stati molti gli stilisti che hanno anticipato la scelta fatta da Pantone: da Salvatore Ferragamo e Marco De Vincenzo a Elisabetta Franchi e Alberta Ferretti, passando per Maria Grazia Chiuri per Dior e Giorgio Armani. A questo punto, la domanda sorge spontanea: come abbinare il Classic Blue? Partiamo dalla regola numero uno: il blu è perfetto con il blu.

Un outfit ‘tono su tono‘ è ideale se siamo alla ricerca di un look elegante e discreto. Se invece non volessimo puntare al monocolore, possiamo abbinare il blu con i colori che si trovano al suo opposto nel disco cromatico, come arancione, giallo e rosso. Ovviamente, optando per questo ‘contrasto’, il risultato sarà un tantino appariscente. Altri colori che si abbinano perfettamente al Classic Blue sono quelli a lui vicini nel disco cromatico, come il verde, il viola, il rosa o il ciliegia. Questo abbinamento risulta estremamente caldo e, allo stesso tempo, leggero. Pensando già alla stagione estiva, il blu è perfetto con il bianco. Non a caso, il tema ‘navy’ è da sempre il must have di ogni guardaroba che si rispetti.

Se non siamo amanti dello stile da ‘marinaretto’, due colori che sono perfetti per il Classic Blue sono il panna e il corallo. Adesso non resta che abbinare i nostri capi come più preferiamo e sperare che il blu numero 19-4052 di Pantone ci incoraggi “a guardare oltre l’ovvio”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Бутик PERSONA, КЛУБ ПЕРСОНА. (@persona_online) in data: 5 Dic 2019 alle ore 1:08 PST

Per tutte coloro che vogliono essere alla moda e trovare il capo perfetto in Classic Blue, Zalando offre tantissimi modelli a prezzi davvero competitivi, con sconti fino al 75%.



© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Fabrizia Volponi
Fabrizia Volponi nata ad Ascoli Piceno nel 1985. Laureata in "Scienze Storiche" e in "Scienze Religiose", sono da sempre appassionata di lettura e di scrittura. Divoro libri e li recensisco sul mio Blog Libri: medicina per il cuore e per la mente. Lasciatemi in una libreria, possibilmente piccolina e vintage, e sono la donna più contenta del mondo.
Leggi anche
Leggi anche