Meghan debutta ad Ascot, l’arrivo a sorpresa con Harry

Primo giorno per il Royal Ascot e Meghan Markle fa il suo debutto in compagnia del marito Harry: il suo ingresso è trionfale.

Primo giorno per il Royal Ascot, uno degli eventi ippici più importanti della borghesia britannica, e Meghan Markle fa il suo debutto in compagnia del marito Harry. Grandi assenti, ovviamente motivati, William e Kate. La Duchessa di Sussex, con il suo ingresso trionfale, ha rubato le scene a tutti gli ospiti, reali e non.

L’arrivo di Meghan

Il Royal Ascot è una delle manifestazioni ippiche più importanti della Gran Bretagna, in cui l’aristocrazia si ritrova per fare pubbliche relazioni, scommettere sulle corse dei cavalli e sfoggiare cappelli e cappellini. Ebbene sì, per il Royal Ascot, sia per il pubblico femminile che per quello maschile, è richiesto di indossare un copricapo. Sono trascorsi quasi trecento anni dalla prima edizione della manifestazione e, ancora oggi, rappresenta un evento a cui non si può assolutamente mancare.

Nel 1711 fu la Regina Anna che volle organizzare la prima corsa all’ Ascot Racecourse, poco distante dal castello di Windsor, e da allora, ogni anno e sempre la terza domenica di giugno e per cinque giorni, l’aristocrazia britannica al completo si incontra. Quest’anno, il debutto più atteso era ovviamente quello di Meghan Markle. La Duchessa di Sussex è arrivata in compagnia del Principe Harry a bordo di una fantastica carrozza.

Non erano però gli unici passeggeri, con loro c’erano il Principe Edoardo e sua moglie Sophie. Ovviamente la carrozza che li precedeva, trasportava la Regina Elisabetta e la Principessa Anna. Grandi assenti William e Kate, il primo perché in visita ufficiale presso la James Place Foundation, mentre la Duchessa di Cambridge è ancora in congedo maternità. Un debutto che ha stupito, considerando che a Kate è stato concesso cinque anni dopo il matrimonio.

Meghan 1

L’outfit abbondante di Meghan

L’outfit scelto da Meghan Markle per questo debutto ha fatto nuovamente discutere, o meglio supporre una gravidanza. La Duchessa di Sussex si è presentata con un abito di Givenchy, la stessa maison francese a cui era stato affidato il vestito da sposa. La stilista Clare Waight Keller ha scelto per lei un abito bianco e molto castigato, con dettagli e accessori sul nero e con un cappellino by Philip Tracy, una delle firme più apprezzate dai reali. Secondo i rumors che si susseguono sul web, la scelta di questi abiti larghi, sarebbe fatta proprio per nascondere le curve generose tipiche della gravidanza. C’è comunque da sottolineare che, bebè in arrivo a parte, il dress code del Royal Ascot è chiaro. Per le donne si richiede la gonna al ginocchio, obbligo di cintura o fascia in vita e, nel caso in cui si indossino dei pantaloni, questi devono rigorosamente essere alla caviglia. Per i colori è valido sempre il Royal Enclosure. Per gli uomini invece è previsto l’abito da cerimonia da giorno nero o grigio e cappello a cilindro che può essere tolto solo al ristorante, nel box privato e comunque mai in pubblico. Meghan Markle sarà incinta? Magari, la scelta di indossare abiti larghi, è fatta semplicemente per stare più comoda. Fatto sta che sia Harry d’Inghilterra che la Duchessa di Sussex smentiscono la gravidanza.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Uomini e Donne, Teresanna Pugliese si sposa

Giulia De Lellis, confessione social su Damante

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.