Marco Liorni in ospedale: la foto che preoccupa i fan

Marco Liorni in ospedale per una brutta caduta: il presentatore sorride e rincuora i fan a pochi giorni dalla notizia della sua morte.

Marco Liorni in ospedale sorride e stringe amichevolmente la mano a uno dei medici che lo ha abilmente ricucito. Con una fotografia pubblicata su Instagram il conduttore di Italia Sì fa scattare il panico tra i suoi follower, ma fortunatamente l’allarme rientra pochissimo dopo.

Marco Liorni in ospedale

Nonostante il fatto che la fotografia pubblicata dal conduttore fosse molto rincuorante in merito alle sue condizioni di salute, il profilo social di Liorni si è rapidamente riempito di commenti di follower più o meno famosi che chiedevano informazioni in merito al suo stato di salute.

Dal messaggio scritto ad arte dal conduttore nella didascalia della foto venivano semplicemente ringraziati tutti i professionisti che avevano soccorso e ricucito il noto personaggio televisivo che, utilizzando perfettamente la macchina dei social, ha deciso di non dare alcuna spiegazione in merito all’incidente per aumentare la curiosità dei propri follower.

Quando ormai la notizia si era diffusa in lungo e in largo sulla rete Liorni ha deciso di dare qualche notizia in più in merito all’accaduto.

Sembra semplicemente che Marco Liorni sia scivolato e che abbia sbattuto il viso contro lo spigolo di un cancello di metallo. La ferita, per quanto poco estesa, ha avuto bisogno di essere ricucita rapidamente ed efficacemente affinché non si creassero sul volto del presentatore delle sgradevoli cicatrici che avrebbero potuto comprometterne l’immagine televisiva.

“Respiro ancora”

Marco Liorni ha anche voluto rispondere con ironia alla notizia (fortunatamente falsa) in merito alla sua morte. La bufala era circolata qualche giorno fa ed era stata imprudentemente rimbalzata da diversi siti web a carattere scandalistico.

Il presentatore, che evidentemente non è affatto superstizioso, ha deciso di rispondere a tono alla notizia, commentando: “Confermo … Respiro ancora!”

In qualità di giornalista ed esperto di comunicazione ha anche invitato caldamente gli utenti dei social e i lettori dei siti di informazione a verificare le notizie prima di darle per accertate e di non diffondere fake news una volta individuate.

Prima che arrivasse la rassicurazione di Marco Liorni, il web era andato letteralmente nel panico, tanto che alla famiglia del presentatore erano arrivate attraverso la rete molte dimostrazioni di vicinanza e di affetto, nonché un certo numero di condoglianze.

Italia sì verrà sospeso?

Appena dopo la notizia dell’incidente di Marco Liorni è anche circolato il dubbio in merito alla programmazione di Italia Sì. Molti hanno temuto che lo show di info – entertainment del presentatore venisse sospeso a causa delle sue cattive condizioni di salute, per dargli il tempo di riprendersi.

A quanto è emerso dal racconto del presentatore, invece, si tratta di una ferita molto superficiale che è già stata accuratamente medicata e ricucita. Non ci saranno quindi né giorni di convalescenza né ritardi nella consueta programmazione Rai. Un’ottima notizia per tutti i fan del conduttore, che nel giro di pochi giorni hanno preso due grossissimi spaventi (entrambi immotivati, per fortuna).

Scritto da Olga Luce
Categorie TV
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Mare Fuori 3Mare Fuori 3 spoiler: che cosa succede nella terza stagione

    La terza stagione di Mare Fuori è disponibile a partire dal 1 febbraio 2023 su Rai Play: omicidi, suicidi, amore e tensione occuperanno la scena

  • You castYou, quarta stagione: il cast della serie

    La quarta stagione di You sta per uscire su Netflix, divisa in due parti. Scopriamo insieme il nuovo cast della serie tv.

  • YouYou, quarta stagione su Netflix: quanti episodi

    Tra pochi giorni arriverà la quarta stagione di You su Netflix, con tanti nuovi colpi di scena. Quanti episodi sono previsti?

  • PrimeTitoli Prime Video in scadenza a febbraio 2023

    Il catalogo Prime Video sta andando incontro a nuovi grandi cambiamenti. Scopriamo tutti i titoli in scadenza a febbraio.

Contentsads.com