Guida all’acquisto di prodotti utili per la cervicale

In questo articolo elencheremo una serie di prodotti utili per la cervicale disponibili alla endita su Amazon

Comunemente chiamata come “cervicale”, la cervicalgia o l’artrosi cervicale è molto fastidiosa e spesso debilitante. Come curarla? Si può debellare attraverso l’uso di alcuni farmaci, ma non solo. Esistono alcuni prodotti che ci aiutano a sentire meno i dolori a livello cervicale.

Quali sono?

Cervicale

Si parla di cervicale quando si sente un dolore localizzato in corrispondenza del collo. Spesso si va ad irradiare verso braccia e spalle. Le cause possono essere molteplici, tra cui la cattiva postura, il modo sbagliato di dormire, magari con cuscino non idoneo, colpi di freddo, la poca attività fisica, la vita sedentaria, lo stress e anche difetti di chiusura nelle arcate dentali. A volte, però, il dolore può dipendere dai muscoli e dalle articolazioni del collo, che presentano delle lesioni.

Sono frequenti, infatti, casi di cervicale “da sforzo”. Dall’irrigidimento muscolare possono comparire, oltre ai classici dolori in sede di collo e spalle, mal di testa, nausea e vertigini. Spesso si tende ad assumere antidolorifici e miorilassanti per curare gli attacchi di cervicale. In altri casi, invece, la medicina dolce e alternativa può essere lo stesso di aiuto per sconfiggerla più delicatamente. Esistono diversi tipi di cervicalgia, più o meno gravi, a seconda dei sintomi.

In primo luogo abbiamo quella in cui il dolore è solo nella zona della sede cervicale. Il secondo stadio si chiama sindrome cervico-branchiale. Il dolore si va ad estendere anche nella zona del braccio. Quando sono presenti anche sintomi di tipo secondario, come disturbi della deglutizione, vertigini, mal di testa e alterazioni della vista, si parla allora di sindrome cervico-cefalitica. Il dolore cervicale non è certo una malattia grave e può essere combattuto in diversi modi.

Può essere però debilitante e davvero fastidiosa. La diagnosi di “cervicale” viene spesso fatta da un medico. Se abbiamo, quindi, sintomi che ci fanno pensare di soffrire di cervicalgia, dobbiamo recarci da un medico, che ci dirà come comportarci. Il medico può richiedere una radiografia ai raggi X del rachide cervicale, oppure una TC con mielografia, oppure una risonanza magnetica. In ultima istanza, possibile anche l’elettromiografia, che serve però per individuare della anomalie alla radice nervosa e non è un caso molto frequente. Il medico potrebbe prescriverci anche un ciclo di massaggi, oppure dei farmaci come analgesici, FANS e miorilassanti, per diminuire il dolore andando a sfiammare la zona cervicale. In casi molto gravi, infine, ricordiamo che è anche possibile la chirurgia: questa, però, serve più per l’ernia cervicale che non per la semplice cervicalgia. In questo caso si parla di discectomia, che può essere superiore o inferiore. Un grosso aiuto può provenire anche da tipi di esercizi fisici che servono per contrastare il dolore o, nel caso, per aiutare a prevenirlo. Su Internet potrete trovare molti tipi di esercizi da svolgere per contrastare il dolore: sono tutti molto semplici e non c’è affatto bisogno di recarsi in palestra per svolgerli. I più possono essere svolti comodamente a casa, magari seduti su una sedia o direttamente al pc, per sciogliere muscoli o nervi e per migliorare la nostra postura. Correggere la postura, infatti, può essere utile per non soffrire più di dolori cervicali. In alcuni casi, è proprio lo stesso medico che consiglia al paziente di effettuare cicli di ginnastica posturale, qualora sia evidente che la cervicalgia dipenda da una postura scorretta della persona. La cervicale, infine, si differenzia da quella che viene chiamata ernia cervicale, senza dubbio molto più grave della cervicalgia, oppure dal classico torcicollo, che invece è molto più leggero, anche se senza dubbio debilitante e fastidioso.

Prodotti per cervicale

I prodotti per la cervicale, come i cuscini ad aria, i massaggiatori per il collo, i collari per trazione cervicale e molto altro ancora sono acquistabili in diversi modi. Su Internet, ad esempio, possiamo trovare molti prodotti che possono fare al caso nostro. Acquistando su siti come Amazon o Ebay, ad esempio, esiste la possibilità di comprare ciò che vogliamo, andando anche a risparmiare considerevoli somme di denaro. Possiamo, infatti, fruire di particolari sconti o spese di spedizione gratuite. In alternativa, se non volete affidarvi al web, potete pensare di acquistare questi prodotti in negozi di articoli tecnologici, ma anche in farmacie, erboristerie molto fornite, supermercati oppure anche parafarmacie.

Cuscino ad aria per collo

Che abbiate scelto di acquistarlo su Internet oppure in negozi disposti sul territorio nazionale, il cuscino ad aria per collo potrebbe essere una delle soluzioni migliori per voi, se avete intenzione di curare la cervicale con metodi alternativi, senza farmaci. I costi di questo prodotto non sono mai proibitivi: con 10 0 15 euro è possibile acquistare un ottimo prodotto. Il materiale con cui è composto questo articolo è il PVC e la flanella. Questo permette anche una pressione della trazione del collo che lo rende molto confortevole ed è l’ideale per il sollievo dal dolore. Permette, inoltre, di mantenere la curva naturale e l’allineamento del collo. Non ha, inoltre, una particolare misura: è dotato di dimensioni universali e, quindi, può essere adatto sia per gli uomini che per le donne. Presenta, inoltre, una valvola per ridurre al minimo le perdite d’aria, che comprometterebbero l’efficacia del prodotto.

Massaggiatore per collo

Un prodotto completamente differente, ma che serve sempre a diminuire il nostro dolore a livello cervicale è il massaggiatore per collo. E’ un prodotto che ha caratteristiche differenti e costa un po’ di più, ma vale la pena di investire soldi in articoli come questo perché sono molto buoni. Il suo prezzo è, all’incirca, il 50 euro. E’ dotato di differenti testine per massaggio tipo Shiatsu, con manipolazione intensa. Queste testine andranno a lavorare tutte insieme per alleviare i dolori, per sciogliere i nodi e le tensioni muscolari, proprio come farebbe una persona che è intenta a farvi un massaggio. E’ un prodotto dotato di un design ad U, che riesce per questo ad integrarsi perfettamente con la forma di alcune parti del corpo, del calibro di collo, spalle, schiena, ma anche gambe se necessario. Alcuni massaggiatori effettuano in modo automatico una rotazione in senso sia orario che antiorario, che cambiano la loro direzione dopo ogni minuti. In questo modo si riesce ad alleviare il dolore. Vi sono, poi, delle maniglie che permettono di raggiungere anche le zone più difficili e sono, in genere, ricoperti di panni parapolvere, che possono essere rimossi per essere poi puliti. In alcuni casi, questi permettono una funzione di riscaldamento. Il calore aiuterà ai muscoli più dolenti di sciogliersi, migliorando la nostra circolazione. Per non danneggiare la pelle, inoltre, le testine si riscaldano fino ad un massimo di 40 gradi. Dopo 20 minuti, in genere, questi dispositivi si spengono da soli, per evitare il surriscaldamento del prodotto.

Collare per trazione cervicale

Molto simile al cuscino ad aria è il collare per trazione cervicale, che ci aiuta a togliere i dolori nelle zone interessate. Il suo costo va dai 15 ai 20 euro all’incirca, e possiamo acquistarlo sia su Internet che nei negozi specializzati. Questi collari sono facilmente gonfiabili e sgonfiabili. Possiamo in questo modo regolare noi la dimensione che vogliamo e, spesso, sono dotati anche di una cinghia di nylon nella parte anteriore. La nostra postura andrà a migliorare sensibilmente, grazie all’acquisto di tale prodotto. In genere si tratta di prodotti che sono molto semplici da usare e che non richiedono nessun montaggio. Sono prodotti che, in genere, sono anche perfetti da portare in viaggio. Possono stare liberamente in borsa, in una valigia, in auto o in uno zaino. In questo modo potremo avere sempre con noi questo prezioso oggetto. Il livello di gonfiabilità, inoltre, è controllabile. Per questo motivo si può proprio controllare la quantità di aria che ci serve per rilassare il collo e le spalle.

Cuscino in memory foam

Oltre a questi accorgimenti, spesso l’artrosi cervicale può essere combattuta anche attraverso un giusto riposo. Per giusto riposo, in questo caso, si intende un cuscino ad hoc, che possa aiutarci a tenere collo e spalle in modo corretto, per evitare problemi alla cervicale. Il cuscino in memory foam, ad esempio, potrebbe fare al caso nostro. In genere, questi prodotti vengono considerati come “ortopedici” e sono dotati di un dispositivo antipressione a doppia onda e presentano anche le qualità della fibra d’argento, per poter dare il maggior sollievo possibile alla testa, al collo e alle spalle, facendoci godere così di tutti i benefici del sonno. L’interno di questo cuscino è in Memory Foam Viscoelastico. E’ un prodotto molto elastico e traspirante, che permette una migliore distribuzione del peso che viene esercitato dalla testa. Permette, inoltre, di lasciare libero il collo dalle pressioni eccessive e consente di evitare la deformazione del cuscino anche dopo anni di continuo utilizzo, al contrario dei cuscini di tipo “tradizionale” che, invece, vanno cambiati ogni poco tempo. Questo tipo di guanciale permette di migliorare la nostra micro circolazione sanguigna, permettendo in questo modo un benessere ottimale. Il rivestimento spesso è in fibra d’argento, come abbiamo detto. Questo tipo di fibra garantisce proprietà antimicrobiche, antistatiche, ipoallergeniche e antiacaro, per un nostro miglior comfort e un grande livello di igiene. In genere esistono di diverse dimensioni, utili quindi per gli adulti, ma anche per i bambini. Ovviamente, dobbiamo considerare che il prezzo di tali cuscini non è identico a quelli di tipo tradizionale, ma è leggermente più elevato. Un cuscino di questo genere, infatti, può costare all’incirca 50 euro, ma questi prodotti possono arrivare anche ad un prezzo di 100 euro!

Scritto da Erika Vettori
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Gf Vip: l’ex gieffina Pamela Prati tifa per Jeremias Rodriguez

Curare la cervicale con creme particolari

Leggi anche
  • fitness a casaFitness a casa: quali strumenti e attrezzi utilizzare

    Creare un vero e proprio angolo per fare fitness a casa è possibile, con i giusti attrezzi ginnici che aiutano a potenziare i muscoli.

  • glutei perfettiGlutei perfetti: come fare con dieta ed esercizi

    Per avere glutei perfetti, una dieta ipocalorica e una attività fisica costante sono sicuramente la mossa giusta.

  • invecchiamento vulvaInvecchiamento della vulva: come si evolve e cosa succede

    Come affrontare l’invecchiamento della nostra vulva? Conosciamo meglio questo organo e scopriamo come prendercene cura.

  • 
    Loading...
  • esercizi a casaEsercizi a casa: quali fare e i migliori attrezzi

    Gli esercizi a casa aiutano ad avere un fisico sano e snello avvalendosi anche di attrezzi utili.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.