Chanel apre la sua fattoria delle camelie nel sud della Francia

Principi attivi e oli che saranno alla base dei cosmetici Chanel: ecco cosa si produce nella famosa 'fattoria delle camelie'.

Alla scoperta della fattoria delle camelie di Chanel, un laboratorio bio a cielo aperto nel sud della Francia dove si coltiva e si raccoglie a mano il fiore simbolo del brand di moda.

La fattoria delle camelie di Chanel

La camelia, fiore delicato e perfetto nelle sue forme, è da sempre simbolo del brand di moda Chanel.

Dai prodotti di bellezza alle borse, dalle fantasie ai cofanetti in edizione limitata, Chanel si è sempre ispirata a questo fiore bellissimo. Coco Chanel, la sua fondatrice, vedeva la camelia come un fiore perfetto per rappresentare la sua idea di stile e di bellezza: semplice, poco profumata, meno appariscente della rosa. La camelia è simbolo dell’eleganza e dello stile semplice ma di classe.

borsa chanel camelie

Non solo: dalla camelia viene estratto il principio attivo che sta alla base di numerosi prodotti cosmetici del brand. Proprio per questo motivo, l’azienda Chanel ha deciso di aprire una propria ‘fattoria delle camelie’ nel sud della Francia. Qui si coltivano i celebri fiori tanto cari alla fondatrice Coco, che vengono raccolti a mano con delicatezza e senza processi chimici aggressivi.

LEGGI ANCHE: Chanel, l’e-commerce degli occhiali da sole arriva in Italia: i dettagli

Un laboratorio sostenibile

Un vero e proprio laboratorio bio di produzione, che tiene anche conto della natura e del processo di agroforestazione, cioè di reinserimento di alberi nel terreno coltivato per non stravolgere gli equilibri dell’ecosistema. La fattoria delle camelie occupa ben 40 ettari nella cittadina di Gaujacq, nel distretto di Landes, in Francia. Qui si coltivano due varietà del fiore: la Camellia Japonica Alba Plena e la Oleifera. Da esse poi verrà estratto il principio attivo che sarà alla base di creme e prodotti cosmetici a marchio Chanel. Non solo produzione e raccolta, ma anche un laboratorio di analisi a cielo aperto entro cui si approfondiscono le caratteristiche di questo meraviglioso fiore. La fattoria è nata da una vecchia struttura abbandonata, una ex azienda agricola letteralmente ‘rifiorita’.

chanel camelie

LEGGI ANCHE: Chanel 19, la borsa amata da tutti: prezzo e dettagli

Scritto da Megghi Pucciarelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

La Casa di Carta 5 data di uscita: tutti i dettagli

Calli e duroni: come avere piedi perfetti

Leggi anche
Contents.media