Elisa Isoardi: “Mi manca la quotidianità con Matteo Salvini”

Elisa Isoardi si sente assolutamente limitata nei panni della brava massaia: ecco le sue aspirazioni dopo la fine della storia con Salvini.

Elisa Isoardi è tornata a parlare di se stessa e della sua vita dopo la fine della relazione con Matteo Salvini. Lo ha fatto dalle pagine di Diva e Donna, dalle quali ha invitato la Rai a prendere in considerazione tutte le sue potenzialità (soprattutto quelle fisiche).

Elisa Isoardi: “Matteo mi manca”

La storia tra Elisa Isoardi e Matteo Salvini è durata la bellezza di cinque anni e, a quanto afferma la presentatrice, è stato il rapporto amoroso più significativo della sua vita. I due, divisi tra gli impegni professionali dell’una e quelli politici dell’altro, non riuscivano a condividere moltissimo tempo, nonostante il fatto che abbiano deciso di andare a convivere in una bella casa di Roma.

Nonostante questo, spiega Elisa, il poco tempo trascorso insieme e strappato agli altri impegni era estremamente prezioso e la rendeva felice.

Proprio la complicità e la condivisione della vita di coppia oggi mancano alla conduttrice de La Prova del Cuoco, così simile in questo a qualsiasi altra donna.

I due si sono separati definitivamente a Novembre e tutti ricordano il post con cui Elisa Isoardi rese pubblica su Instagram una fotografia un po’ troppo personale, che fece storcere il naso a molti e che sollevò alcune polemiche in merito al rapporto tra l’immagine pubblica e quella privata dell’attuale ministro degli Interni.

Un nuovo inizio per Elisa Isoardi

Ovviamente, perduto il sostegno e la vicinanza dell’uomo che amava, Elisa Isoardi si è comportata come avrebbe fatto qualsiasi altra donna in carriera: gettandosi a capofitto nel lavoro. Sempre dalle pagine di Diva e Donna Elisa sostiene che gli ascolti de La Prova del Cuoco, così poco incoraggianti al principio della sua comparsa alla guida della trasmissione, stiano progressivamente migliorando e che la sua “formula” cominci ad essere apprezzata dagli spettatori nonostante le pesanti differenze rispetto allo stile di conduzione dell’indimenticabile Antonella Clerici.

“So portare gonna e tacchi”

E’ chiaro però che la Isoardi si senta un po’ imprigionata all’interno di un ruolo da conduttrice – casalinga che risulta un po’ limitante per tutte le potenzialità che Elisa sente di possedere. “So indossare molto bene in gonna e tacchi” ha dichiarato la Isoardi “e vorrei che la Rai mi utilizzasse per tutta ciò che sono, fisicità inclusa!”

Forse il tempo in cui Elisa Isoardi era disposta a stare sempre “un passo indietro” è finito: oggi la conduttrice vorrebbe pote esprimere anche una parte della propria sensualità, cosa che non le è affatto possibile in un contesto familiare e mattiniero come La Prova del Cuoco, da cui spera chiaramente che la Rai la strappi via rapidamente..

Si continua a ipotizzare intanto il suo passaggio alla conduzione di un altro programma, La Vita in Diretta al fianco di Tiberio Timperi, il quale in fatto di dichiarazioni spiacevoli e maschiliste non ha da invidiare assolutamente niente a nessuno e che ha già fatto scappare a gambe levate la collega a cui aveva rivolto alcune battute completamente inaccettabili. Elisa, forgiata dalla vicinanza a Matteo Salvini sarà in grado di tener testa anche al Timperi?

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Isola dei famosi 2019: ex gieffini contro Marina La Rosa

Mariana Rodriguez: “Fabrizio Corona? Non è un uomo”

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.