La doppia detersione per la pelle mista: come farla

Inserire la doppia detersione nella propria skincare routine è un'ottima scelta, soprattutto per chi ha la pelle mista.

La pelle mista è particolarmente difficile da trattare: l’uso della doppia detersione nella propria skincare può aiutare molto. I consigli su come effettuarla e quali prodotti utilizzare per le pelli miste.

Doppia detersione: cos’è e come si fa

La doppia detersione è nata in Corea, un rituale di bellezza che permette di rendere la pelle più bella, levigata e pulita in profondità.

Si tratta di una detersione da effettuare in due step. Nel primo step bisogna utilizzare un prodotto che deterge per affinità con la pelle: detergenti dalla base oleosa, che agiscono in modo profondo nello sciogliere il sebo in eccesso che si accumula sul viso.

Nel secondo step si agisce invece per contrasto: detergenti schiumogeni e acqua micellare sono prodotti perfetti per questa fase. Con la detersione per contrasto si provvederà ad eliminare i residui di sporco a base secca come la pelle morta e le polveri.

La doppia detersione si può effettuare anche senza dischetti struccanti, per un approccio più ecologico. Inoltre è adatto a tutti i tipi di pelle, anche se ha particolari effetti positivi per la pelle grassa e mista.

Doppia detersione per pelle mista

La pelle mista è caratterizzata dalla presenza di zone più secche e zone a tendenza grassa (soprattutto la zona T che comprende naso, mento e fronte). Alcune invece riscontrano pelle più secca in alcune stagioni e più grassa in altri periodi.

La doppia detersione è molto efficace per la pelle mista, permettendo una detersione efficace e riequilibrando il sebo e la secchezza tramite i suoi due step.

pelle mista

Per la prima fase della doppia detersione, quella per affinità, le pelli miste dovranno scegliere detergenti non troppo ricchi e oleosi così da non ungere eccessivamente la pelle. Deep Cleasing Oil di DHC, Clean energy gentle cleansing oil di Origins e SO BiO Etic Prezioso di Argan Olio detergente Anti-Age sono alcuni dei prodotti consigliati.

Il secondo step è invece la detersione per contrasto. La pelle mista potrà optare per i detergenti schiumogeni Gel Moussant Purifiant della linea Effaclar di La Roche Posay, Pure Active Mat Control di Garnier e la Mousse Opacizzante di Avène.

LEGGI ANCHE: Gel detergente viso: il migliore per ogni tipo di pelle

Scritto da Megghi Pucciarelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chiara Ferragni sdogana il mollettone per capelli fuori di casa

Chi è Elisa Pagliarani, la general manager 31enne di Glovo Italia

Leggi anche
  • beauty brand personaggi famosiI migliori beauty brand realizzati da personaggi famosi

    Qual è il segreto della bellezza delle star? Molte di loro hanno una propria linea cosmetica: 12 beauty brand creati da personaggi famosi.

  • come abbronzarsi il visoCome abbronzarsi il viso: una tintarella perfetta e senza rischi

    Abbronzarsi il viso in modo omogeneo può risultare complicato. Ecco tutti i preziosi consigli su come farlo senza pericolosi rischi per la salute.

  • viso tondo occhi piccoliConsigli di bellezza per chi ha il viso tondo con occhi piccoli

    Il tema degli occhi piccoli è tanto discusso, ma è anche a volte una nota dolente per le persone che li hanno.

  • lip blushing cosa èCosa è il lip blushing: la nuova tecnica tra il filler e il tatuaggio

    Via di mezzo perfetta tra i lip gloss al mentolo e il filler, con la precisione di un make up semipermanente: ecco cosa è il lip blushing.

Contents.media