Come vestirsi in estate per andare in ufficio: i consigli

Non sapete come vestirvi in estate per andare al lavoro? Ecco i consigli e i look da seguire e da provare.

Come sappiamo, ogni contesto ed occasione esige un dresscode adeguato. Per il tempo libero, possiamo vestirci come vogliamo, per una cerimonia dobbiamo essere eleganti e importanti, e per andare al lavoro, dobbiamo essere presentabili e sempre in ordine. Ma un conto è pensare cosa indossare in inverno e nelle mezze stagioni (ecco qui qualche consiglio al riguardo), un altro è cosa indossare durante la stagione più calda.

Infatti, nei mesi estivi, non sappiamo mai cosa mettere, cosa abbinare con cosa. Come fare? Ecco i consigli, i trucchi e i look da seguire su come vestirsi in estate per andare in ufficio.

Cosa non indossare al lavoro

Prima di partire con i look e i capi consigliati per l’ufficio, passiamo in rassegna tutti quelli invece che sono vietati perché non indicati per il contesto lavorativo. Ovviamente il tutto dipende dall’ambiente in cui si lavora: se si tratta di un ambiente molto formale, sono pochi i capi ammessi e concessi, se invece si tratta di uno più informale, è possibile “osare” un po’ di più.

Nel primo caso, quindi, no a shorts, minidress, gonne svolazzanti lunghe o corte, canottiere, trasparenze, sandali infradito o ciabatte, vestiti copricostume. No anche a colori sgargianti e vivaci. Nel secondo caso, invece, si possono trovare soluzioni alternative, una via di mezzo tra il concesso e non concesso.

Ad esempio, si possono indossare delle canottiere (magliette senza maniche) magari leggermente svasate in tessuti leggeri e sofisticati in colori tenui come il bianco, il rosino e il beige.

Al contrario quelle aderenti e in cotone in colori accesi sono sconsigliate. E ancora, gli shorts sono anche qui vietati, ma magari se il contesto lo permette, si può optare per bermuda taglio comodo lunghe fino al ginocchio oppure per gonne a ruota, a palloncino o con linea ad a. L’importante è stare sempre attenti alle lunghezze.

Poi, per quanto riguarda gli accessori, i sandali sono concessi; per le ciabattine, bisogna fare attenzione al tipo che si indossa.

Come vestirsi in estate per andare in ufficio

Passando ai capi sì per l’ufficio, abbiamo:

  • per l’ambiente più formale: vestiti tubino, completi giacca pantalone in lino oppure in misto cotone, gonne taglio completo (fino o sotto al ginocchio), camicette in seta o in chiffon, décolleté in toni neutri;
  • per l’ambiente più informale: pantaloni in lino o in tessuti leggeri, jeans morbidi e larghi, pantaloni cargo o larghi, gonne lunghe (non trasparenti!), vestiti lunghi o sopra il ginocchio, magliette in cotone.

Esempi di look per l’ufficio

Sempre partendo dall’ambiente più rigoroso, esempi di look possono essere: gonna longuette in tessuto leggero con camicetta senza maniche in chiffon e giacca dello stesso tessuto della gonna, décolleté sui toni del nude. Oppure abito tubino in cotone leggero oppure pantaloni taglio morbido in lino a vita alta con camicetta bianca dentro, il tutto impreziosito da una bella cintura di colore a contrasto. E ancora, gonna a pieghe lunga fino al ginocchio con magliettina in tessuto leggero. In questo caso, puntate sulle scarpe.

Passando poi all’ambiente più casual, esempi di look possono essere: pantaloni a campana a vita alta con t-shirt con stampa grafica, abito lungo leggermente svolazzante (l’importante è che non sia scollato) con motivo floreale o altra fantasia non troppo impegnativa. Oppure gonna sopra il ginocchio con linea ad a e t-shirt abbinata o abito lungo sopra il ginocchio leggermente svasato con camicia over sopra.

Scritto da Marta Vitulano
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Cosa mangiare in estate: le merende light estive da provare

Ciclo mestruale scarso: quali sono le cause e i rimedi

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.