Come replicare l’acconciatura di Chiara Ferragni al Met Gala 2022

L'acconciatura di Chiara Ferragni al Met Gala 2022 ha colpito molto, poiché risulta molto semplice, ma anche efficace ed elegante. Ecco come replicarla.

Fedez e Chiara Ferragni hanno partecipato per la prima volta all’attesissimo e celebre Met Gala. La pettinatura di Chiara Ferragni al Met Gala 2022 ha colpito molto, sia perché riesce ad essere elegante senza essere troppo complicata, sia perché riesce a intensificare l’effetto di vestito ed accessori senza essere troppo noiosa.

Ma come possiamo replicare l’acconciatura di Chiara Ferragni al Met Gala 2022? Scopriamolo insieme.

acconciatura ferragni met gala 2022

L’acconciatura di Chiara Ferragni al Met Gala 2022

L’acconciatura non è troppo complessa e riesce a fare bene il suo lavoro.

Chiara Ferragni è riuscita ad essere in tema senza sembrare troppo eccessiva, ma anzi molto elegante. Oltre al suo glam artist Manuele Mameli, ha ricevuto l’aiuto anche dell’hair stylist Andrea Soriga.

Per i capelli l’imprenditrice digitale ha scelto un look semi-raccolto. La maggior parte dei capelli viene lasciato sciolto, arrivando a mezzo busto. In sostanza è una mezza coda di cavallo, con la particolarità di essere tiratissima, con la riga in mezzo.

L’intera acconciatura crea un effetto lifting, che mette in risalto sia il trucco scelto da Chiara Ferragni – uno smokey eye – e gli zigomi. Funziona anche perché lascia ben vedere gli accessori importanti, come il collier e i grandi orecchini.

acconciatura da replicare ferragni

Come riprodurre l’acconciatura di Chiara Ferragni

La chioma già lunga di Chiara Ferragni è stata allungata con delle extension della stessa sfumatura di capelli. Quindi non dobbiamo preoccuparci se non abbiamo la lunghezza giusta: in commercio esistono tantissime extension di tutti i colori. Dobbiamo stare attenti però a ricercare dei tipi che sembrino il più naturale possibile e che siano del colore giusto. Per creare questo tipo di acconciatura è utile avere a portata di mano anche un pettine a denti sottili.

Il resto è molto semplice: dobbiamo dividere i capelli, creando un riga che divida a metà la chioma, il più precisa possibile. Poi dobbiamo dividere ancora, in moda da raccogliere solo una parte dei capelli nella coda. La coda deve essere abbastanza alta, per ottenere l’effetto lifting. I capelli devono essere tiratissimi, non ci devono essere ciocche fuori posto e devono essere appiattiti sulla cute. Se i nostri capelli sono ribelli, possiamo usare il gel per tenerli a posto. Il codino deve essere invisibile o almeno dello stesso colore dei capelli. Oppure possiamo nasconderlo con una ciocca e tenendo fermo con delle forcine trasparenti.

Questo tipo di acconciatura risulta più semplice per chi ha i capelli naturalmente lisci: risulta più facile da tenere a posto. Inoltre, nonostante sia molto bella, è meglio evitare di usarla tutti i giorni, poiché tirare troppo i capelli porta alla rottura di questi o alla perdita in alcuni punti. Una serata ogni tanto sicuramente non farà troppi danni.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Amanda Tenfjord, la cantante greca dell’Eurovision 2022

Chi sono i MONS, tutto sulla giovane band

Leggi anche
  • Jeans con le stelle di Chiara Ferragni quanto costanoI Jeans con le stelle di Chiara Ferragni: quanto costano?

    Ecco quanto costano i nuovi jeans con le stelle di Chiara Ferragni, che hanno catturato la nostra attenzione e sono già sold out.

  • gonne lungheGonne lunghe a tubino estive: i trend della stagione

    Si possono trovare sia in plissé che a pieghe oppure a balze, sono le gonne lunghe proposte in vari modi come vogliono le ultime tendenze.

  • Eurovision 2022 i look di Laura Pausini per la seconda semifinaleEurovision 2022: i look di Laura Pausini per la seconda semifinale

    Ecco i tre look della seconda semifinale dell’Eurovision 2022, disegnati per Laura Pausini, da Alberta Ferretti, la meravigliosa stilista italiana.

  • Eurovision 2022 i look di Laura Pausini per la prima semifinaleEurovision 2022: i look di Laura Pausini per la prima semifinale

    Ecco i tre look dell’Eurovision 2022, total pink, disegnati per Laura Pausini, da Pierpaolo Piccioli, direttore creativo della maison Valentino.

Contents.media