Come funziona App My Perfect Man

E’ un passatempo tecnologico divertente per chi, con ironia e un po’ di spirito, desidera costruirsi il proprio partner ideale e virtuale maschile, vediamo come funziona la app My perfect man.

My perfect man è una app disponibile gratuitamente sulle piattaforme più diffuse, è utilizzabile su smartphone, pc e tablet, inoltre è condivisibile sui principali social network.

L’obiettivo della app è creare l’uomo dei propri sogni, l’uomo perfetto che vive e agisce in un mondo virtuale i cui contorni e dettagli sono scelti dall’utente.

La sfida di My perfect man è quella di trasformare un futuro possibile cattivo ragazzo in un uomo ideale. Il perfect man ha un suo look da costruire a proprio piacimento, che sia l’adone irraggiungibile nella realtà, oppure il comune ragazzo della porta accanto con i difetti umani più comuni, si veste e si pettina a piacimento dell’utente, vive in un mondo i cui contorni sono impostati a discrezione di chi gioca e che occorre tenere sotto controllo perché perfect man va istruito a essere ciò che desideriamo e va educato ad agire nella direzione prescelta, altrimenti cadrà nei più comuni stereotipi negativi dell’uomo, tipo uomo tutto divano-birra-televisore.

Il perfect man ha un suo carattere e temperamento che si manifesta nelle diverse situazioni che accadono, quindi, come nella vita reale, occorre un po’ di pazienza per capirlo e cercare di correggerlo, vive in una casa da arredare e riempire scegliendo tra tantissime possibilità e alternative, è divertente vedere come se la cava alle prese con i lavoretti di casa e con le piccole riparazioni di tutti i giorni…

Scritto da Maura Lugano
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Dieci migliori mascara Pupa

Come indossare una jumpsuit

Leggi anche
  • fabio cantelli chi èChi è Fabio Cantelli, dalla carriera come scrittore a San Patrignano

    Fabio Cantelli è uno dei protagonisti della docu-serie Netflix SanPa, nella comunità aveva vissuto 10 anni sia come ospite che come collaboratore.

  • revenge porn maestra torino licenziata direttriceRevenge porn maestra di Torino licenziata: condanna per la direttrice

    Maestra d’asilo di Torino vittima di revenge porn nel 2018: richiesta la condanna per la preside che l’aveva licenziata e per una mamma.

  • pubblicità nuvenia codice media e minoriLa pubblicità Nuvenia ha infranto il codice media e minori: i motivi

    Lo spot “Nuvenia – Viva la vulva” è stato giudicato inadatto a un pubblico di minori, ma perché tanto scalpore su alcuni fenomeni legati alle donne?

  • aumento richiesta divorzio dopo il lockdownCoronavirus, aumento richiesta di divorzio dopo il lockdown: i dati

    Boom di richiesta di divorzio e di chiamate ai centri antiviolenza: il lockdown ha avuto effetti non trascurabili anche sui nuclei familiari.

Contents.media