Come decorare l’albero di Natale in modo perfetto: i consigli

Come si decora al meglio l'albero di Natale? Qualche consiglio utile per orientare le scelte di albero e decorazioni per rendere il Natale magico.

Dicembre si avvicina, e con lui inizia a farsi sentire anche la magia che caratterizza questo periodo. Aumentano le luci per strada e le prime decorazioni all’interno delle nostre case. La decorazione per eccellenza che non può mancare e figura simbolo del Natale è sicuramente l’albero.

Come scegliere l’albero perfetto

Per gli amanti del Natale e dell’atmosfera che lo caratterizza, un momento magico che riempie di gioia e permette di passare un pomeriggio di condivisione con la famiglia è montare e addobbare l’albero di Natale. Fondamentale è la scelta dell’albero e delle sue decorazioni.

Per essere precisi sulla scelta dell’albero di Natale, la prima cosa da fare è quella di prendere le misure del soffitto di casa.

La regola vuole che la punta dell’albero arrivi a 50 centimetri dal soffitto. Per quanto riguarda il diametro se si ha uno spazio ridotto a dedicare a questa decorazione, sarà meglio scegliere un albero con un diametro piccolo, alto e slanciato.

Albero vero o sintetico? In entrambi i casi ci sono pro e contro. L’abete vero porta in casa la vera magia del Natale, anche a livello olfattivo.

Generalmente sono frutto di coltivazione in vivaio, quindi non intaccano il patrimonio forestale, e quindi potrebbe essere vista come la scelta più ecologica e si ha la possibilità di prendere un abete con le radici da poter piantare in giardino.

L’albero di Natale sintetico è fatto in plastica non riciclabile, se si opta per questo, spendere un po’ di più vorrà dire avere un abete perfetto e duraturo per molti Natali. In questo caso inoltre i rami dell’albero dovranno essere aperti a partire dal basso in modo tale da posizionarli perpendicolari al tronco. Ai rami più corti che si trovano in cima si può dare una curvatura verso il basso, per far si che l’albero assomigli nel complesso agli abeti che si trovano in natura. Per avere un risultato gradevole infine sarà necessario coprire la base dell’albero usando carta colorata, feltro o stoffa.

Come decorare l’albero di Natale

L’ordine esatto in cui posizionare gli addobbi è: luci, festoni, palline, decorazioni varie e puntale. Le luci svolgono la maggior parte del lavoro nella decorazione dell’albero di Natale e la loro scelta è importante. Che siano bianche o colorate la scelta è personale e deve essere fatta in base al colore dell’albero scelto, la cosa più importante è che il colore del filo sia adatto all’albero scelto. Se si opta per un albero chiaro il filo dovrà essere chiaro, stesso concetto nel caso aveste scelto un albero scuro.

Una volta scelte le luci, è ora di posizionarle partendo dal tronco facendo scorrere il filo di luci lungo il ramo fino alla punta, dopo aver fatto un giro intorno alla cima di un ramoscello, fissarlo e tornate al tronco prima di spostarsi al ramo successivo. In questo mondo le luci daranno profondità all’albero e l’effetto sarà pieno e bellissimo.

Dopo aver riempito di luci l’albero, è ora di passare agli addobbi. I festoni possono essere semplici nastri di vari materiali, fiocchi, fili d’angelo, cordoncini di feltro o di perline. Per quanto riguarda le palline di Natale possono essere colorate o trasparenti, di vetro, plastica, legno o stoffa. La disposizione dovrà essere omogenea e sembrare casuale. Non è necessario mettere gli addobbi più grandi in basso e quelli più piccoli in alto, l’importante è che venga sfruttata tutta la profondità del ramo. Il puntale può essere tradizionale, con la forma a punta o allungata, o a stella.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Strappare lungo i bordi: chi sono i personaggi della serie tv di Zerocalcare

Pigiami invernali da donna:i modelli in trend

Leggi anche
  • leadership autentica cos'èLeadership autentica, cos’è e perché è importante in campo lavorativo

    Un rapporto di stima e fiducia con i propri dipendenti è importante per creare un ambiente sereno ed è qui che entra in gioco la leadership autentica.

  • tatuaggi mamma e figliaTatuaggi per mamma e figlia: tutte le idee più belle a cui ispirarsi

    Un tatuaggio è per sempre, così come lo è il legame tra mamma e figlia. Ecco quindi tutte le idee a cui ispirarsi per un tatuaggio davvero speciale.

  • fame durante il cicloCome contrastare la fame durante il ciclo con gli alimenti giusti

    Fame durante il ciclo? Ecco perché la sentiamo e quali sono tutti i modi con cui contrastarla senza dover rinunciare ai nostri alimenti preferiti.

  • fleabagging cos'èFleabagging: cos’è e come fare per uscirne e vivere più sereni

    Cosa sappiamo sul fleabagging, la pratica assolutamente distruttiva che coinvolge soprattutto la sfera delle relazioni amorose e come fare per uscirne.

Contents.media