La camicia di Simona Ventura è l’ispirazione per Capodanno

Simona Ventura ha scelto le paillettes: per lo speciale di Natale di Citofonare Rai 2 ha optato per una camicia di paillettes nera e rossa extra shiny

Le paillettes si riconfermano ancora una volta un must have per la serata di Capodanno. A darne ulteriore prova c’è Simona Ventura, che con la sua camicia di paillettes nera e rossa ci insegna a brillare anche solo con un capo.

Vediamo come potere abbinare la camicia della conduttrice la sera del 31 dicembre 2022.

Come abbinare la camicia di paillettes di Simona Ventura? Idee e ispirazioni

Non ha resistito all’idea di brillare anche in diretta tv: Simona Ventura per lo speciale di Natale su Rai 2 con Citofonare Rai 2, ha dato libero sfogo alla luminosità e ha scelto di indossare una camicia di paillettes nera e rossa perfetta per il periodo natalizio.

La conduttrice ci ha dato la prova che si può essere in tendenza Capodanno anche solo con un capo: la sua camicia (tenuta leggermente slacciata), dei colori tipici del Natale, è abbinata infatti a una gonna in satin nero e a una maglietta rossa aderente. Un outfit perfetto e di impatto: per splendere basta poco.

Se dunque siete amanti delle paillettes ma non volete eccedere nella sfarzosità, il look di Simona Ventura può essere l’ispirazione perfetta.

Invece di puntare a total look brillanti, provate piuttosto a selezionare un solo capo ricoperto di luce; che sia una camicia, un top, una minigonna o un paio di pantaloni, riuscirete comunque a essere al top. La camicia di Simona Ventura può essere facilmente abbinabile anche a una minigonna nera o a un bel paio di pantaloni neri a vita alta lasciati cadere dritti e aderenti nei punti giusti. Sicuramente il nero è il colore che più si addice al capo scelto dalla conduttrice; il nero è elegante e raffinato e per la sera di Capodanno è forse uno dei colori più in tendenza, insieme al rosso.

Nel caso in cui voleste per un anno mettere da parte il classico abito nero sparkling, la soluzione dello “spezzato” può essere proprio ciò che fa al caso vostro. Optate quindi per un capo shiny e giocateci con capi basic. Se non riuscite a sopportare l’idea di avere delle paillettes addosso ma volete comunque illuminare la notte, potreste pensare agli accessori e/o ai gioielli.

Non solo abiti: le paillettes brillano anche negli accessori

A Capodanno tutto è concesso: c’è chi decide di brillare da testa a piedi, c’è chi invece punta sul look in stile Ventura e c’è chi, infine, vuole brillare a piccole dosi grazie agli accessori. Questi rimangono sempre una fonte primaria di stile e di eleganza: un outfit senza accessori perde quella sfumatura che dona personalità e originalità all’intero look. Sono proprio gli accessori, quindi, a contribuire al racconto della nostra storia.

La sera del 31 dicembre anche loro possono diventare i protagonisti: se vi piace l’idea dell’accessorio sparkling, quindi, non potrete fare a meno di una mini bag cosparsa di paillettes, o di un bel paio di orecchini pendenti luminosissimi.

Simona Ventura ha scelto un look spezzato ma d’impatto: voi che cosa sceglierete per la sera più luminosa dell’anno?

Scritto da Marta Mancosu
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Festival di Sanremo, il look di Elena Sofia RicciSanremo, Elena Sofia Ricci presenta la nuova fiction: l’outfit dell’attrice

    Il vestito lungo di paillettes color blu notte indossato da Elena Sofia Ricci al Festival di Sanremo

  • Elodie Sanremo 2023Elodie, Sanremo 2023: abito, marca e prezzo

    Ecco tutti i dettagli sull’abito sfoggiato da Elodie durante la prima serata del Festival di Sanremo 2023.

  • Tailleur donnaTailleur: come abbinarlo, come indossarlo, come sceglierlo

    Il tailleur è un pezzo immancabile nel guardaroba di ciascuno di noi. Ecco tutto in merito.

  • Gioielli Elodie Sanremo 2023Sanremo 2023: quanto valgono i gioielli di Elodie?

    Per la prima serata del Festival di Sanremo Elodie ha scelto di abbinare gioielli preziosi al suo outfit total black audace. Il risultato? Perfetto.

Contentsads.com