Beyoncé, la figlia di 10 anni partecipa ad un’asta e offre 80mila dollari

Beyoncé, la figlia di 10 anni partecipa ad un'asta e offre 80mila dollari per un paio di orecchini.

Piccole donne crescono, troppo in fretta viene da aggiungere. La figlia di Beyoncé, la piccola Blue Ivy di soli 10 anni, ha partecipato ad un’asta offrendo ben 80mila dollari. La bambina, appassionata di gioielli, ha provato ad aggiudicarsi un paio di orecchini. 

Beyoncé: la figlia partecipa ad un’asta

In occasione del Wearable Art Gala tenutosi a Los Angeles, in scena sabato 22 ottobre, Beyoncé e Jay-Z hanno concesso alla figlia Blue Ivy di partecipare ad un’asta. La bambina ha solo 10 anni ed è una grande passione per i gioielli. Stando a quanto sostiene il Mirror, la pargola dell’artista ha offerto 80mila dollari per aggiudicarsi un paio di orecchini. 

La figlia di Beyoncé non si aggiudica l’asta

La serata a cui ha preso parte Beyoncé insieme alla figlia e a Jay-Z, intitolata Harlem Nights e dedicata alla moda dagli anni ’20 agli anni ’50, ha visto all’asta un paio di orecchini preziosi e speciali. Il gioiello, infatti, è appartenuto alla stessa artista e forse è proprio per questo che la piccola Blue Ivy voleva aggiudicarsi l’asta. Purtroppo, i suoi 80mila dollari non sono bastati per tornare in possesso degli orecchini. 

La piccola Ivy Blue torna a casa a bocca asciutta

Gli orecchini che Ivy Blue avrebbe voluto aggiudicarsi all’asta, tempestati di diamanti e luminosissimi, sono di Lorraine Schwartz. Davanti all’offerta della bambina, i presenti sono rimasti sorpresi. I suoi 80mila dollari, però, sono stati superati da Monique Rodriguez, fondatrice del beauty brand Mielle Organics, che ha puntato 105mila dollari.

Scritto da Fabrizia Volponi

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com