Le applicazioni da scaricare subito per avere un’abbronzatura perfetta

Le applicazioni da scaricare sul cellulare per monitorare i raggi UV, prevenire il rischio scottature e ottenere una abbronzatura perfetta.

L’estate, il mare, il sole, la tintarella…ma anche le scottature! La sovraesposizione ai raggi ultravioletti e la mancanza di creme protettive adatte al proprio tipo di pelle possono portare all’insorgenza di ustioni della pelle. Da gravi a meno gravi, esse hanno delle conseguenze importanti sulla nostra salute.

Ci sono però delle applicazioni che ci possono aiutare a proteggerci dalle scottature e ad ottenere un’abbronzatura al top.

Applicazioni per abbronzatura: Sun timer di Lancaster

Sun time di Lancaster è un’applicazione da scaricare gratuitamente sul proprio cellulare Android per monitorare e rendere più sicura la propria esposizione al sole per abbronzarsi. Le variabili di cui l’app ha bisogno per lavorare sono 3: la posizione nella quale ci si trova, il modo in cui solitamente ci abbronziamo (es.

progressivamente, a fatica ecc.) e soprattutto il tipo di crema protettiva applicata (SPF 20, 30, 50 e così via)

Dopo aver impostato questi valori, Sun timer sarà in grado di comunicarvi con una notifica sonora quando è il momento di riapplicare la crema protettiva e interrompere l’esposizione al sole. In questo modo si otterrà un’abbronzatura più duratura, uniforme e soprattutto non si arrecano danni alla pelle.

Applicazioni per abbronzatura: UVlower

Anche UVlower: Sun exposure safety tracker & uv index è un’applicazione ottima per prevenire i danni del sole sulla pelle. In questo caso basta che l’app abbia accesso alla vostra posizione GPS, che voi le comunichiate il vostro tipo di pelle e il tipo di crema SPF applicata e UVlower sarà in grado di calcolare i raggi UV e quindi la durata ottimale per la vostra esposizione al sole. Abbronzarsi in sicurezza non è mai stato così facile.

Applicazioni per abbronzatura: UVLens – Previsione indice UV

UVLens – Previsione indice UV è un’app che permette di proteggersi dalle scottature grazie alle previsione dell’indice dei raggi ultravioletti. Si tratta di un’applicazione per l’abbronzatura molto completa e con numerose funzioni utili. Alcune di esse sono: in base al giorno indicato e alla posizione, l’app vi indica il momento migliore della giornata per esporvi al sole in sicurezza attraverso la previsione dell’indice UV; informa sul livello di rischio ustioni e sull’arco di tempo perfetto per prendere il sole; si possono impostare delle notifiche per ricordarsi di applicare la crema protettiva oppure per dare un limite all’esposizione al sole. Gratuita per Android e iOS, l’app UVLens può fornire anche in tempo reale informazioni su rischio ustioni e livello UV del momento.

Applicazioni per abbronzatura: Come trattare una scottatura solare 

Utilissima non solo per curare ma anche per prevenire le ustioni, l’app Come trattare una scottatura solare è utile perché fornisce semplici e veloci rimedi contro le scottature dei raggi UV. Come alleviare il dolore? In che modo idratarsi efficacemente prima e dopo la scottatura? Come evitare la desquamazione della pelle ustionata? Questi sono solo alcuni dei quesiti a cui l’app può rispondere. Bisogna però ricordarsi che nei casi gravi di ustione è sempre meglio rivolgersi ad un medico esperto, che vi darà la cura adatta. 

LEGGI ANCHE: Abbronzatura perfetta? I tre cibi top e i trucchi da seguire

Scritto da Megghi Pucciarelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • pexels sora shimazaki 5938567Connettivina: cos’è e a cosa serve

    Se siete caduti o maneggiando gli utensili in cucina vi siete tagliati e procurati una ferita, dovrete curarla attentamente per farla guarire a dovere. In questo articolo parliamo di Connettivina, un prodotto utile in caso di tagli, ferite e ustioni di lieve entità.

  • peeling organicoIl peeling organico: che cos’è e come funziona?

    Prendersi cura della propria pelle è fondamentale e tra gli step per una buona skincare compare l’esfoliazione: ecco come avviene quella organica

  • ShatushShatush castano: come ottenere un effetto naturale

    Lo shatush castano addolcisce i lineamenti e illumina il volto, donando un effetto davvero molto elegante.

  • Fisico a peraIl fisico a triangolo o pera: come riconoscerlo e valorizzarlo

    Il fisico a pera è uno dei più diffusi e gettonati degli ultimi tempi: punto vita stretto, fianchi pronunciati e sedere in evidenza. Come esaltarlo?

Contents.media