Anselma Dell’Olio: chi è la giornalista e regista

Anselma Dell'Olio, giornalista, regista e critica cinematografica, ha raccolto negli anni esperienze importanti e un amore indelebile per Giuliano Ferrara

Giornalista, traduttrice, critica cinematografica e regista: tutto questo e molto di più è Anselma Dell’Olio, pseudonimo di Selma Jean Dell’Olio.

Andiamo alla scoperta della sua vita e della sua carriera, tra esperienze professionali e aspetti sentimentali: che cosa sappiamo di lei?

Anselma Dell’Olio: tutto sulla giornalista

Anselma Dell’Olio, pseudonimo di Selma Jean Dell’Olio, è nata a Los Angeles il 6 maggio 1941 sotto il segno del Toro e attualmente ha 81 anni.

Nata da padre pugliese immigrato in California negli anni ’30 e da madre ebrea americana di origine russa, Anselma Dell’Olio arrivò in Italia quando aveva 13 anni.

Sicuramente uno dei simboli del femminismo negli Stati Uniti d’America, Anselma Dell’Olio è conosciuta in particolare per essere stata protagonista delle importanti battaglia per i diritti civili negli USA degli anni ’60 e ’70 e per essere uno dei volti del femminismo storico per eccellenza, forte di spirito e di incredibile personalità.

Durante la sua carriera Anselma Dell’Olio ha ottenuto l’importante premio del David di Donatello, nella sezione documentario per la regia di La Lucida follia di Marco Ferreri. In quel contesto Dell’Olio aveva recitato una piccola parte in Ciao maschio di Marco Ferreri, contribuendo anche, in modo parallelo, alla scrittura dei dialoghi in film del grande regista Federico Fellini, ma non solo. Anselma Dell’Olio ha lavorato con alcuni dei più grandi nomi del cinema italiano, come Francesco Rosi, Mario Monicelli e Marco Ferreri, appunto.

Anselma Dell’Olio si è fatta conoscere e amare così anche in Italia, grazie ai numerosi programmi televisivi e radiofonici cui ha preso parte, distinguendosi sempre tra gli ospiti proprio per la sua estrosa personalità e il suo modo di fare diretto ma figlio di una profonda cultura e arricchimento personale. Ve la ricordate nella trasmissione Cinematografo condotta da Marzullo e mandata in onda su Rai 1? In quell’occasione Dell’Olio vestiva i panni di critica cinematografica e fu molto apprezzata dal pubblico! Nel 1992, invece, ha condotto insieme al marito Giuliano Ferrara Lezioni d’amore, un programma televisivo purtroppo durato una sola puntata e diventato caso mediatico, oltre che politico. Il format, infatti, venne cancellato da Silvio Berlusconi a causa delle pressioni pesanti della Democrazia Cristiana dei tempi.

Anselma Dell’Olio ha collaborato con numerose testate giornalistiche tenendo diverse rubriche e ampliando così la sua esperienza da giornalista.

Lunedì 24 ottobre 2022 Anselma Dell’Olio è ospite del salotto di Serena Bortone, Oggi è un altro giorno, in onda su Rai 1 a partire dalle ore 14:00. Per l’occasione, dunque, la giornalista e regista, in compagnia degli altri ospiti renderà omaggio a uno spazio interamente dedicato a Franco Zeffirelli. Per chi non lo sapesse, infatti, Dell’Olio ha presentato all’ultima edizione della Mostra del Cinema di Venezia il docufilm Franco Zeffirelli – Conformista Ribelle, che ripercorre la vita e la carriera del grande regista toscano.

L’amore per e con Giuliano Ferrara

Anselma Dell’Olio è sentimentalmente legata a Giuliano Ferrara, suo compagno da una vita. Si sposa con quest’utlimo (anch’egli giornalista e politico) nel 1987. Sono sempre stati molto attenti alla loro vita privata e hanno sempre voluto rimanere lontani dai rumors e dal mondo dei gossip, motivo per il quale non si conoscono molti dettagli personali su di loro e sul loro rapporto. Oggi Anselma Dell’Olio e Giuliano Ferrara vivono insieme in Maremma e pare non abbiano alcun figlio insieme.

Scritto da Marta Mancosu
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com