Tagli capelli corti, tutte le tendenze per l’autunno inverno 2023/2024

Scopriamo insieme quali saranno i tagli capelli corti in tendenza durante l’autunno inverno 2023/2024.

Scopriamo insieme quali saranno i tagli capelli corti in tendenza durante l’autunno inverno 2023/2024. I capelli corti andranno davvero molto di moda, nonostante sia in arrivo la stagione fredda, e ci sono tanti tagli tra cui si può scegliere.

Tagli capelli corti: le tendenze per l’autunno inverno 2023/2024

Gli hairstylist italiani e internazionali, per l’autunno inverno 2023/2024, invitano a sperimentare con scalature briose, sfilature, contrasti e accenti retrò, per ottenere dei tagli corti davvero unici nel loro genere. Le tendenze dei tagli corti per l’autunno inverno 2023 sono diverse e si passa dai tagli cortissimi a quelli più sbarazzini o più rock. Uno dei tagli che sicuramente andranno molto di moda è il bixie, ovvero una fusione tra il bob cut e il pixie cut, in un colore castano bruno con sfumature più chiare sul ciuffo. Si parla anche di tagli corti davanti e lunghi dietro, con frangia sfilata, oppure di pixie cut arrotondato in stile boule, curato e disciplinato, con frangia spettinata per puntare l’attenzione sullo sguardo. Per le donne che hanno voglia di osare c’è il mixie cut, una combinazione tra mullet e pixie, più lungo dietro e con frangia sfilata che si trasforma facilmente in ciuffo laterale.

Andranno particolarmente di moda i capelli scalati nella parte davanti e sopra, oppure con scalature importanti davanti e lunghezze alle spalle. I tagli di capelli corti per donne lisce prevedono un ciuffo lungo e irregolare, per snellire le linee del viso, per cui si parla di pixie cut stile boule cut, dal perfetto mood unisex. Molto apprezzati anche i tagli ricchi nella parte alta e sfilati solo sulle punte, per dare maggiore volume. Verrà rilanciata anche la frangia corta o baby bangs, con qualche gioco di simmetria. Per quanto riguarda le donne ricce, la parola d’ordine è tenere sotto controllo il volume. Si può fare proprio attraverso sfilature e scalature eleganti, oppure con qualche meches che può venire in aiuto. I tagli per i capelli ricci sono il bob cut con frangia ad arco e scalature accentuate sopra e davanti, oppure mullet con frangia corta e ciuffi laterali stile basette. Sì anche al caschetto sfilato nella parte esterna per dare maggiore movimento e ad un pixie cut più lungo sulla nuca con frangetta sfilata. Quest’anno andrà molto di moda il caschetto corto in diverse varianti, con ciuffo lungo, con riga di lato, riga al centro, tagliato quasi alla pari e leggermente arrotondato sulle punte. Sembra il momento di mettere da parte i look asimmetrici e destrutturati che hanno dominato la stagione estiva.

Tagli capelli corti, le tendenze: con frangia, ciuffo o rasature

Tra i tagli corti quelli più diffusi avranno la frangetta, che potrà essere lunga e sfilata, alla pari o asimmetrica. Perfetto anche il ciuffo, scelto spesso perché più moderno, di varie lunghezze per diversi look. Sono due caratteristiche che arricchiscono i tagli corti. Quest’anno andranno di moda i tagli davvero cortissimi, con all’interno anche delle rasature, perfetti soprattutto per chi ha dei bei lineamenti. In generale, come abbiamo già accennato, si punterà sul mullet, ma anche sul caschetto e sul pixie cut, sempre arricchito da una frangia o da un ciuffo, a seconda del proprio stile. Per quanto riguarda i capelli mossi sarà molto diffuso il wavy bob in stile shob, il mullet con frangia corta e bassette laterali, il pixie cut, il caschetto mosso e in generale tagli che danno un senso maggiore di movimento. Le donne che decidono di optare per un taglio corto riusciranno ad ottenere uno stile molto femminile, sia nel caso di una scelta più sbarazzina che di una scelta più elegante. I tagli corti, inoltre, sono sempre più diffusi e amati anche tra le donne over 50 o over 60, che scelgono la comodità, senza perdere il proprio stile e la propria femminilità ed eleganza.

Scritto da Chiara Nava

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com