La tv ricorda la strage di Via d’Amelio: la programmazione

Il 19 luglio 1992 avvenne la strage di via d'Amelio in cui Paolo Borsellino e la scorta morirono per mano della mafia: ecco i programmi tv in ricordo

Sono passati trent’anni dalla strage di Via d’Amelio a Palermo: era il 19 luglio 1992 quando persero la vita il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della scorta Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Vincenzo Li Muli, Emanuela Lou e Claudio Traina.

Tutto accadde 57 giorni esatti dopo l’attentato di Capaci, che ebbe come vittima l’amico e collega di Paolo Borsellino, Giovanni Falcone.

In occasione del trentesimo anniversario dalla strage di Via D’Amelio, la televisione italiana ha voluto omaggiare il giudice e tutto il suo lavoro, mandando in onda diversi programmi, film e serie riguardanti questa triste parentesi di storia che, è bene sottolinearlo, non deve essere dimenticata.

Da Mediaset alla Rai: gli omaggi a Paolo Borsellino

Domenica 17 luglio 2022 la Mediaset ha deciso di anticipare la ricorrenza mandando in onda in film Paolo Borsellino, con Giorgio Tirabassi. La messa in onda anticipata, però, è stata l’unica.

Lunedì 18 luglio 2022 Rai1 ha proposto la seconda puntata di Cose Nostre alle ore 23:00, dedicata alla storia del giudice. Il giorno successivo, martedì 19 luglio 2022, andrà in onda in prima serata il film Paolo Borsellino i 57 giorni, con Luca Zingaretti nei panni del protagonista.

Rai 3, invece, propone diversi appuntamenti per martedì 19 luglio 2022: la puntata di Passato e presente intitolata Le stragi di mafia del ’92 andrà in onda alle 13:15, mentre alle 21:20 Giorgio Zanchini ospiterà il procuratore Nicola Gratteri nella trasmissione Filorosso.

Anche RaiNews24 si occuperà di ricordare il tragico evento: uno speciale di mezz’ora alle 9, seguito con l’inviata speciale Angela Caponnetto pronta a descivere tutte le iniziative che si svolgeranno a Palermo. Ci sarà poi Rai 5, impegnata a mandare in onda alle 18:30 Prima della prima. Falcone e Borsellino. L’eredità dei giusti, puntata realizzata al Teatro Regio di Torino.

Non poteva mancare all’appello Rai Storia, la cui programmazione inizierà con Il giorno e la storia alle 00:40 (ma in replica alle 5:30, alle 8:30, alle 11:30 e alle 14:20), mentre alle 21:00 sarà trasmesso il racconto intitolato Paolo Borsellino, parole e silenzi. In questo caso il racconto avverrà attraverso le parole del magistrato nelle varie interviste alla Rai. Ma c’è di più: alle 21:40 ci sarà Diario civile. All’altezza degli occhi. Le donne di scorta – un racconto di Alessandro Chiappetta con la regia di Agostino Pozzi, mentre alle 23:00 Diario civile – Paolo Borsellino, l’ultima stagione, un ricordo del giudice realizzato grazie alle parole di Pietro Grasso, gli ex giudici del pool antimafia Leonardo Guarnotta e Giuseppe Di Lello, la presidente del tribunale di Marsala Alessandra Camassa e tantissimi altri testimoni di quell’epoca andata.

Non si tira indietro RaiPlay, che per la ricorrenza storica che ha segnato l’Italia, dà la possibilità al suo ampio pubblico di fruire di diversi contenuti. Anche il canale Arte, dal canto suo, trasmetterà contenuti ad hoc per l’occasione: Mafioso, tra le tenebre di Cosa Nostra, ad esempio, sarà uno di questi. Un documentario di Mosco Levi Boucault in cui tre pentiti arrestati verso gli inizi degli anni ’90 raccontano in prima persona la loro vita verso la mafia e come, poi, hanno deciso di uscirne. Il documentario in questione è disponibile e gratuito sul sito arte.tv/it o sulle applicazioni ARTE.

La strage di Via d’Amelio e l’attentato di Capaci sono due episodi tragici per la storia dell’Italia e anche se sono passati esattamente trent’anni, non significa che si debbano chiudere nel dimenticatoio. La memoria è da trattare con estrema delicatezza, ma va trasmessa all’infinito, affinché eventi del genere non accadano più.

Scritto da Marta Mancosu
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Valeria GraciValeria Graci: chi è, vita privata, lavoro e amore

    Valeria Graci è una comica che ha esordito insieme a Katia Follesa a Zelig, un divertentissimo duo che dopo molti anni ha deciso di dirsi addio. 


  • Gianluca GazzoliGianluca Gazzoli, chi è: vita privata e carriera

    Gianluca Gazzoli è un giovane conduttore radiofonico, che lavora per Radio Deejay.

  • Reazione a catenaI Monelli di Reazione a Catena: chi sono e da dove vengono

    I Monelli di Reazione a Catena vincono quattro volte e arrivano a una somma elevatissima: scopriamo chi sono e da dove provengono

  • Vacanze ai CaraibiVacanze ai Caraibi: trama e cast

    Vacanze ai Caraibi è una pellicola italiana diretta da Neri Parenti, con Christian De Sica e Massimo Ghini.

Contents.media