Rimedi naturali per la tosse

Con l’arrivo dell’inverno tornano a farsi sentire i malanni tipici stagionali, come il raffreddore e la tosse. Proprio perché la tosse è un disturbo legato ai primi freddi e in genere non è cronico, si può provare ad eliminarlo ricorrendo a rimedi naturali, evitando i farmaci.

Tali rimedi consistono in genere nella preparazione di sciroppi casalinghi a base di erbe officinali e di ingredienti che si trovano facilmente nella dispensa di casa.

1) Sciroppo all’aglio: mettete tre teste di aglio tagliate in spicchi in due bicchieri di acqua, lasciate cuocere il tutto in una pentola fino a quando l’acqua non si dimezza. Al liquido così ottenuto aggiungete 40 grammi di miele e un bicchiere di aceto di mele.

Portate ad ebollizione la miscela, poi lasciate che si raffreddi in una bottiglietta in frigorifero. Per calmare la tosse prendetene un cucchiaio al giorno;

2) Sciroppo al miele: riscaldate in un pentolino il succo di un limone e poi aggiungete mezzo bicchiere di miele e un cucchiaio di semi di girasole, in una ciotola. Amalgamate bene il tutto e trasferite la miscela in barattoli di vetro sterilizzati da conservare in frigorifero.

Due cucchiaini al giorno sono necessari per calmare gli attacchi di tosse quando si presentano;

3) Infuso di cipolle: dopo aver affettato due cipolle, immergetele completamente in acqua all’interno di una pentola, lasciate bollire l’acqua e fatele cuocere fino a quando diventeranno morbide, occorrono circa quindici minuti. L’infuso così ottenuto può essere conservato in frigorifero e utilizzato nel momento del bisogno;

4) Infuso al timo: anche il timo è un’erba in grado di calmare la tosse. L’infuso si prepara così: in 250 ml di acqua versate un cucchiaino di timo tritato ed essiccato, lasciate riposare per un quarto d’ora, filtratelo e bevetelo una volta al giorno. Può essere utilizzato per effettuare gargarismi se, oltre alla tosse, si associa anche il mal di gola;

5) Aceto di mele e miele: per calmare la tosse senza ricorrere ai medicinali potete provare questo rimedio molto semplice ed efficace, che consiste nel mescolare mezzo cucchiaino di mele e mezzo cucchiaino di aceto di mele;

6) Infuso di rosa canina: per ogni tazza da 250 ml procuratevi due cucchiaini di bacche essiccate di rosa canina. Dopo aver portato l’acqua ad ebollizione, versatela nelle tazze che contengono le bacche e bevete il liquido dopo quindici minuti.

Scritto da Cristiana Lenoci
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come curare la cistite

Come scegliere conto corrente

Leggi anche
  • integratori drenanti miglioriIntegratori drenanti, i migliori in commercio e le loro caratteristiche

    Gli integratori drenanti sono preziosi alleati contro cellulite e ritenzione idrica: quali sono i migliori in commercio e le loro caratteristiche.

  • autunno come prendersi cura di seCome prendersi cura di se in autunno: consigli per uno stile di vita sano

    L’autunno può essere un buon momento per iniziare a prendersi cura di se. Ecco quindi alcuni consigli sulle buone abitudini per uno stile di vita più sano.

  • anorgasmia a ottobreAnorgasmia a ottobre: come rimediare con il viagra rosa

    L’anorgasmia a ottobre è una condizione che preoccupa le donne e dovuta a diverse cause per cui è possibile rimediare con il miglior viagra naturale.

  • cartilagine nasoCartilagine naso: come ridurla senza chirurgia

    I metodi meno invasivi della chirurgia e alcuni rimedi della nonna possono aiutare a ridurre la cartilagine naso senza sottoporsi all’intervento.

Contents.media