Quali sono i pro e i contro della cronodieta

La cronodieta è una dieta che si basa sulle variazioni ormonali che avvengono durante la giornata di un individuo. La cronodieta non esclude nessun tipo di alimento ma detta delle regole su quale momento del giorno a assimilarli. Principalmente la colazione a base di yogurt con the o caffè è da consumare prima delle 10 del mattino, i carboidrati durante il pranzo, le proteine a cena.

Frutta e dolci sono ammessi solo come spuntino, assolutamente vietati alla sera. Come ogni dieta questo regime alimentare ha i suoi pro e contro. E’ ottimale da una parte perchè mantiene sotto controllo il nostro peso forma, dall’altra bisogna tener conto del proprio organismo e di come reagisce a questo tipo di dieta, in base all’allenamento del nostro corpo e al nostro metabolismo; in questo modo si possono evitare effetti indesiderati.La cronodieta è assolutamente sconsigliata per i celiachi.

Scritto da Erika Masci
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come scegliere un abito lungo

Esempio menù della cronodieta

Leggi anche
  • integratori drenanti miglioriIntegratori drenanti, i migliori in commercio e le loro caratteristiche

    Gli integratori drenanti sono preziosi alleati contro cellulite e ritenzione idrica: quali sono i migliori in commercio e le loro caratteristiche.

  • autunno come prendersi cura di seCome prendersi cura di se in autunno: consigli per uno stile di vita sano

    L’autunno può essere un buon momento per iniziare a prendersi cura di se. Ecco quindi alcuni consigli sulle buone abitudini per uno stile di vita più sano.

  • anorgasmia a ottobreAnorgasmia a ottobre: come rimediare con il viagra rosa

    L’anorgasmia a ottobre è una condizione che preoccupa le donne e dovuta a diverse cause per cui è possibile rimediare con il miglior viagra naturale.

  • cartilagine nasoCartilagine naso: come ridurla senza chirurgia

    I metodi meno invasivi della chirurgia e alcuni rimedi della nonna possono aiutare a ridurre la cartilagine naso senza sottoporsi all’intervento.

Contents.media