Lampada UV per unghie: quale scegliere, prezzi e marche

,

Le mani sono un biglietto da visita, per questo bisogna avere le unghie sempre in ordine. Con una lampada UV la manicure fai da te non sarà più un problema, e durerà a lungo.

La prima impressione spesso contribuisce a formulare un’opinione rispetto a una persona, indipendentemente da quanto sia giusto o sbagliato. Per questo è utile mostrarsi sempre ordinati, puliti e curati. In questo gioco di impressioni si dice che le mani siano un po’ il biglietto da visita.

Le mani sono uno dei simboli di femminilità per eccellenza e la loro cura, così come quella per le unghie, ha attirato un sempre maggiore interesse. Non solo per dare una certa immagine di sé, ma anche semplicemente per sentirsi meglio provvedendo alla cura della propria persona. E in questo processo non si può negare che l’invenzione dei fornetti con lampada UV abbia avuto un ruolo importante.

Una manicure impeccabile è sempre un ottimo biglietto da visita, ma è anche piuttosto difficile da ottenere.

Advertisements

O più che altro da mantenere. Con gli smalti liquidi tradizionali per fare una manicure bisogna prestare attenzione e pazienza. Per far sì che lo smalto asciughi perfettamente e senza che si rovini bisogna stare immobili per quasi mezz’ora. Questo rende tutto il procedimento poco pratico e dispendioso dal punto di vista temporale. Senza contare che lo smalto si scheggia molto facilmente, facendo durare la manicure una settimana o poco più.

I fornetti a lampada UV rendono tutto più facile. Sono utilizzati sia per la ricostruzione delle unghie che per l’asciugatura degli smalti gel e semipermanenti e sono impiegate tanto da professioniste quanto da chiunque desidersi occuparsi delle proprie unghie con il fai da te.

USO LAMPADA UV

La lampada UV permette di far asciugare lo smalto in 2 minuti ed anche meno, dipende dalla potenza delle lampade utilizzate. Le lampade possono avere una potenza tra i 9 watt e i 36 watt e in base a questo criterio varia anche il tempo necessario all’asciugatura dello smalto.

I raggi che si propagano da tali lampade consentono la polimerizzazione dello smalto, cioè il suo indurimento. Si parla di smalti appositi, in gel, che non possono in alcun modo essere usati similmente agli smalti comuni.

VANTAGGI

Questo metodo di manicure non solo è molto più veloce (con le lampade più potenti l’asciugatura avviene anche in soli 30 secondi), ma è anche più duraturo. La permanenza dello strato di smalto si aggira intorno alle 2-3 settimane, in base anche alle sollecitazioni a cui si espongono le mani.

Per una perfetta asciugatura è necessario controllare periodicamente le lampade e cambiarle circa ogni 2-3 mesi in base anche alla frequenza d’uso.

RISCHI

I vantaggi sono indubbi, ma ultimamente si parla sempre di più anche dei rischi derivanti dall’uso della lampada UV. I rischi sono relativi e scongiurabili, ma ci sono. I raggi che si propagano dalle lampade dei fornetti sono in tutto e per tutto come quelli solari. I rischi per la pelle e la salute derivanti da un’eccessiva esposizione a raggi UVA e UVB sono ampiamente conosciuti. Ma se quando prendiamo il sole proteggiamo la pelle con le creme, nel caso della lampada UV sono stati creati appositi guanti che proteggono la mano dall’esposizione ai raggi e lasciano le unghie scoperte.

MARCHE ONLINE

I fornetti con lampada UV che hanno un funzionamento ottimale sono quelle con una potenza superiore ai 9 watt. L’efficienza migliora ulteriormente se alle lampade UV vengono aggiunte lampade LED, che permettono una rapidità ancora maggiore in fase di asciugatura. I prezzi variano in base alle dimensioni, alla potenza e al livello di strumentazione, differenziando tra professionale e amatoriale.

NailStar

La lampada è dotata tanto di tecnologia UV quanto di LED. Ciò permette la copertura di più fasce ultraviolette e quindi la polimerizzazione di più tipologie di gel e la rende un prodotto piuttosto professionale. La base magnetica asportabile consente anche l’asciugatura dello smalto sui piedi e rende più pratiche la pulizia e la manutenzione del prodotto. Il timer è regolabile con 3 impostazioni differenti: 30, 60, 90 secondi. Dei sensori di movimento accendono e spengono la macchina percependo l’inserimento e l’estrazione delle mani da esso.

Abody

Tre diversi tasti per impostare il timer in tre modalità diverse. Si può modificare il voltaggio da 24W a 42W grazie al tasto di accensione/spegnimento. L’induzione a infrarossi ne consente l’avviamento automatico. La compresenza di luci UV e LED permette la solidificazione di tutti gli smalti in gel.

MiroPure

Una lampada UV dotata di perle di luce bianca che garantiscono una doppia sorgente luminosa, UV e LED, garantendo l’asciugatura di tutti i tipi di gel. La potenza è di 36 watt e il timer ha 4 regolazioni: 10, 30, 60 o 99 secondi. Anche in questo caso dei sensori di movimento a infrarossi permettono di avviarne accensione e spegnimento senza premerne il pulsante di start. Davvero innovativi sono invece i fori di dissipazione del calore, preposti ad evitare il surriscaldamento del fornetto e dolori all’unghia in fase di asciugatura. Impossibile sostituire le lampadine interne, il cui funzionamento è comunque garantito dal produttore per anni.

SUNUV

Anche in questo caso la luce bianca si propone di essere meno aggressiva rispetto a quella tradizionale viola. Le luci UV e LED non sono sostituibili, ma il servizio di assistenza dà una disponibilità di 12 mesi. É utilizzabile sia per le mani che per i piedi. La funzione di memoria del timer consente di non doverlo impostare ogni volta, sebbene si possano scegliere 3 differenti modalità. I sensori di movimento avviano automaticamente la lampada per 90 secondi.

Elyseer

Il fornetto è dotato di 4 bulbi, ognuno da 9 watt, per un totale di 36 watt. É dotato di timer che arriva fino a 120 secondi, tempo previsto per l’asciugatura dello smalto. La grandezza del prodotto consente non soltanto l’asciugatura dello smalto sulle mani, ma anche sui piedi. L’estetica è come quella della maggioranza delle lampade UV sul mercato.

Scritto da Marta Dal Maso
Tag
1 Comment
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Lampada Uv Per Unghie Quale Scegliere | alexpashkov.com
08/02/2018 4:20

[…] source – lampada uv per unghie quale scegliere prezzi e marche Lampada Uv Per Unghie Quale Scegliere […]

Camicie statement da donna: modelli e costi disponibili

Esfolianti per il corpo: come usarli, marche e costi

Leggi anche
  • Depressione invernaleOra solare e depressione invernale: le conseguenze sull’umore

    Cambia l’ora solare e con essa la scansione della giornata. Gli effetti che la stagione invernale può avere sull’umore sono tanti ed è importante prendersi cura di se.

  • creme effetto lifting efficaciCreme effetto lifting: i 5 prodotti più efficaci in commercio

    Avere un viso disteso e le rughe appianate è possibile con i giusti prodotti di bellezza.

  • frutta e verdura autunnaleFrutta e verdura d’autunno: i benefici e quale mangiare

    Consumare frutta e verdura di stagione ci permette di beneficiare al meglio delle sue proprietà. Scopriamo quella tipica dell’autunno.

  • 
    Loading...
  • come eseguire una skincare perfettaCome eseguire una skincare perfetta: gli step fondamentali

    Per avere un viso dall’aspetto giovane e luminoso è indispensabile prendersene cura attraverso una buona abitudine di skincare.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.