Lampada abbronzante prima di partire per il mare: si o no?

Quando si avvicina la bella stagione, e ci si prepara alla cosiddetta “prova costume”, non sono soltanto i chili di troppo ad impensierire, ma spesso è anche il colore della pelle. Non si vorrebbe arrivare in spiaggia con un colorito completamente bianco, e neppure correre il rischio di scottarsi alle prime esposizioni.

Per questo, moltissime persone ritengono opportuno ricorrere ad alcune sedute di lampada abbronzante presso un centro estetico o un solarium, nella convinzione che questo garantisca una maggiore protezione alla pelle. In realtà, i dermatologi sconsigliano questa pratica.

La realtà è che fare lampade abbronzanti non dà affatto una maggiore difesa dai raggi del sole: a questo fine è molto meglio assumere molta vitamina C, usare una protezione adeguata, e osservare delle buone norme comportamentali, come non esporsi al sole nelle ore più calde.

Advertisements

Le lampade, al contrario, possono risultare nocive per alcuni fototipi, causare eritemi e a lungo andare rovinare la pelle, quindi sarebbe meglio evitare di eccedere nel loro utilizzo.

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Sistema nervoso: film ricostruito in 3D

Bere molto caffè aiuta a perdere peso?

Leggi anche
  • cofanetti regalo 2020 nataleCofanetti regalo Natale 2020: le proposte Foreo

    Foreo, noto brand svedese, propone due cofanetti regalo per questo natale 2020.

  • idee regalo natale 2020Idee regalo Natale 2020 : box e cofanetti Abiby

    Consigli su cosa regalare a Natale 2020 per prendersi cura della propria pelle con le box Abiby.

  • idee regalo beauty natale 2020Natale 2020: le migliori idee regalo beauty per sorprendere

    LimeLife lancia la collezione limitata per il periodo natalizio “No Place Like Home”.

  • 
    Loading...
  • pantaloni a compressione (1)Pantaloni a compressione: i modelli e le offerte

    I pantaloni a compressione si adattano per qualsiasi tipo di sport e donano comodità ai vari movimenti e all’attività fisica.

Contents.media