Interrail Pass, ecco come viaggiare gratis in Europa

Con Interrail Pass i giovani cittadini dell'Unione Europea potranno viaggiare attraverso il continente gratis.


Per tutti i giovani che amano viaggiare c’è una bella novità. Si chiama Interrail, un biglietto unico con il quale i giovani cittadini europei potranno viaggiare per il continente completamente gratis. Cerchiamo di capire meglio che cos’è e come funziona…

Cos’è l’Interrail Pass

La modalità di viaggio con Interrail è nata 1972. Il suo successo è sicuramente dovuto al fatto che, con un prezzo contenuto, è possibile viaggiare con un biglietto unico in tutti i paesi facenti parti dell’Unione.

Pochi giorni fa, la Commissione Europea ha approvato un piano finanziario del valore di 12 milioni di euro al fine di sviluppare l’identità europea attraverso il viaggio. Per tale ragione Bruxelles ha voluto creare un nuovo biglietto Interrail, completamente gratuito per i giovani cittadini nati dopo il 2000.

L‘obbiettivo dell’iniziativa è infatti quello di “sviluppare l’identità europea, rafforzare i valori europei comuni e promuovere la scoperta di siti e culture nel continente”. A tal proposito il Commissario europeo per l’Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport, Tibor Navracsics, ha dichiarato quanto segue: “Offrire a tutti i nostri giovani l’opportunità di ampliare i propri orizzonti scoprendo altri paesi. L’istruzione non riguarda solo quello che impariamo a scuola, ma anche ciò che scopriamo sulle culture e le tradizioni dei nostri concittadini europei”.

Il costo per fornire un biglietto Interrail gratuito a tutti i cittadini dell’UE che compiono 18 anni è stato stimato in oltre 1 miliardo di euro.

cshow

Come ottenerlo

Hanno diritto al pass gratuito tutti i giovani cittadini europei degli stati membri, anche a coloro che hanno una mobilità ridotta. Il titolo di studi posseduto è totalmente ininfluente.

Il biglietto del treno ha un valore di 510 euro e validità di un mese. E’ utilizzabile su 32 reti ferroviarie d’Europa, ma non solo. Per raggiungere i paesi che si trovano al di fuori della rete Interrail (come ad esempio Estonia, la Lettonia, la Lituania, Malta e Cipro), la Commissione europea ha pensato di estendere la validità del biglietto anche ad autobus e traghetti.

Non sono ancora state comunicate le modalità di iscrizione ma la Commissione ha dichiarato che è stata pensata una campagna informativa, che partirà a breve, dove verranno indicate le modalità di accesso per fare domanda e tutte le linee di trasporti aderenti.

Per tutte le informazioni è comunque necessario controllare gli aggiornamenti sul sito di Interrail.

Viaggiare, moda senza tempo

Viaggiare da sempre affascina l’uomo. E’ insito nella storia dell’umanità la voglia di viaggiare, spostarsi da un luogo all’altro, in cerca di nuove terre da scoprire e nuove culture da incontrare.

Storicamente parlando ci troviamo nella generazione 2.0. La vera invenzione del nuovo millennio sono certamente i social network, che hanno invaso le nostre vite e anche il nostro modo di relazionarci. Inevitabilmente i social hanno anche modificato il modo di viaggiare.

Ad oggi molti giovani decidono di intraprendere viaggi low-cost in giro per il mondo, documentando il tutto attraversola fotocamera dei propri smartphone e condividendo il tutto sui social. Un vero e proprio fenomeno riguarda l’uso degli hashtag. A tal punto che il loro utilizzo ha determinato la nascita dei cosidetti #begpackers: ragazzi che viaggiano con zaino in spalla, con un budget molto misero, e che per proseguire nel loro viaggio mendicano e chiedono l’elemosina, contributi e carità nei locali o ai compagni di viaggio che incontrano lungo la strada.

Questo modo di viaggiare, per quanto affascinante, è anche abbastanza rischioso. L’iniziativa di Interrail si propone anche di cercare di contenere questo fenomeno. Non dovendo sostenere i costi di trasporto, i giovani avranno più soldi a disposizione per cercare degli alloggi, come degli hotel, dei campeggi o anche i classici ostelli, dove potranno fare anche nuove amicizie.


cshow

Scritto da Alice Sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Ilary Blasi “Io e Belen due pesci fuor d’acqua a Balalaika”

Niccolò Bettarini su Instagram cita Gomorra

Leggi anche
  • donnemagazineit photo 1Top 3 destinazioni da non perdere per l’estate 2022

    Per sentirci vicini alla prossima estate, al caldo e al mare, vi presentiamo una lista con 3 destinazioni da non perdere per l’anno che segue.

  • sindrome di wanderlust cosa eSindrome di Wanderlust: cos’è la malattia di viaggiare

    Voglia di viaggiare da diventare quasi una malattia? Forse soffrite della sindrome di Wanderlust: qui di seguito cos’è.

  • Glamping: cos'èGlamping: cos’è e perché piace il campeggio super chic ed ecologico

    Comodità, lusso e natura sono i tre termini chiave che definiscono questa vacanza. Se è quello che cerchi, il glamping è quello che amerai.

  • Weekend al mare cosa mettere in valigiaCosa mettere in valigia per un weekend al mare: i consigli

    Se hai in programma di trascorrere un weekend al mare, alcune cose ti saranno davvero indispensabili. Cosa mettere in valigia?

Contents.media