Notizie.it logo

Il make up ora è anche al maschile, le novità

miguel bosè sfoggia un make up per gli occhi con matita nera

Sempre più attento alla propria immagine, l'uomo di oggi oltre al corpo dedica particolare attenzione al viso, ricorrendo a prodotti per il make up

Le statistiche parlano chiaro. Sempre più uomini ricorrono al make up per valorizzare il proprio viso. Ravvivare il colorito, ma anche nascondere le occhiaie e definire le sopracciglia sono gesti che non appartengono più esclusivamente alla beauty routine delle donne. Gli uomini infatti rompono un tabù facendo sempre più ricorso ai cosmetici.

Gli uomini dicono sì al make up

Da sempre legato a doppio filo all’universo femminile, ora il make up è cosa anche da uomini. Da David Bowie a Johnny Deep, da Miguel Bosé a Damiano David, il cantante dei Maneskin, da Morgan a Marco Mengoni, sono diversi i volti noti truccati e non solo risultano particolarmente fascinosi, ma fanno anche parlare di sé. Il discorso è un po’ diverso per l’uomo comune, ancora piuttosto timido nel mostrarsi con del make up, in particolare per non compromettere la propria virilità.

Ma il trend sta cambiando anche grazie alle più importanti case di cosmetici che mirano proprio ad abbattere ogni barriera anche in fatto di prodotti di bellezza, lanciando delle linee di make up pensate appositamente per il trucco maschile. I tempi cambiano e dopo creme per viso e corpo, barba e capelli, l’uomo può ora contare su una serie di trucchi realizzati per le sue specifiche esigenze. Nessuna scusa, dunque, per colorito spento, labbra secche e screpolate e sopracciglia spettinate.

Come e dove si truccano gli uomini

Sì, dunque, al trucco maschile, l’importante è che sia discreto e assolutamente invisibile. Per i più famosi make up artist, il trucco dell’uomo infatti deve soprattutto correggere. La cura della pelle è il primo step per avere un look impeccabile.

Per quanto meno delicata rispetto a quella della donna, la pelle dell’uomo merita altrettanta attenzione, per questo è basilare applicare ogni mattina una buona crema da giorno e in estate un filtro solare. Fra i cosmetici più utilizzati dagli uomini figura il balsamo per le labbra, indispensabile per mantenere questa sensibile parte del viso morbida ed idratata. Ed eccoci al contorno occhi e alle occhiaie. In questa zona la pelle risulta molto sottile ed è importante prendersene cura con i prodotti ad hoc. Sempre più uomini ricorrono all’utilizzo di un contorno occhi, in crema o in gel. Per le occhiaie, la risposta sono i correttori fluidi. E’ importante scegliere con attenzione il colore. I toni caldi sono i più gettonati in quanto risvegliano subito lo sguardo.

Le sopracciglia sono sempre più al centro del look maschile. Sì a sopracciglia dalla forma naturale, delineate da matite a lunga durata, meglio se waterproof. Sì anche a un gel incolore per pettinarle. L’uomo ricorre spesso anche al fondotinta, che deve essere molto fluido e dal risultato molto naturale. Per una serata speciale, la matita nera per occhi, il kajak, è l’ideale per chi desidera intensificare lo sguardo.

Make up: dai faraoni a oggi

L’uomo che ricorre all’utilizzo di prodotti di bellezza, cosmetici in particolare non è un fenomeno legato solo ai giorni nostri. In realtà, fin da tempi remoti, l’uomo ha cercato di migliorare e valorizzare il proprio aspetto utilizzando il trucco. Basti pensare ai faraoni egizi che contornavano gli occhi con il khol, una sostanza nera e cremosa.

Nel Settecento, invece, gli aristocratici erano soliti utilizzare, oltre alla parrucca, della cipria. Nell’antichità, il trucco non aveva sesso ed era utilizzato dagli uomini non soltanto per guadagnare in termini di fascino, ma anche per sottolineare la classe sociale. I greci, ad esempio, erano soliti inspessire le sopracciglia per comunicare il proprio potere sociale. I sumeri utilizzavano delle ceneri vegetali per rendere lo sguardo più intenso. Oggi gli uomini oltre al proprio corpo, cui dedicano sedute di palestra, abbronzatura ed anche depilazioni, sono sempre più attenti anche al proprio viso, utilizzando prodotti specifici per la cura della pelle, ma anche facendo ricorso a dei prodotti di make up, pensati appositamente per le loro esigenze.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche