Igiene intima fuori casa: come prendersi cura di sé nel modo giusto

Come mantenere una buona igiene intima anche quando si è fuori casa? I prodotti migliori.

Mantenere una corretta igiene intima anche fuori casa è davvero difficile, soprattutto quando le giornate sono scandite da ritmi serrati. Eppure, prendersi cura della parte più ‘profonda’ di sé è davvero importante. Cosa fare per sentirsi fresche e pulite anche quando si è fuori dall’ambiente casalingo?

Igiene intima fuori casa

Per le donne che trascorrono gran parte della giornata fuori casa è difficile prendersi cura della propria igiene intima. La quotidianità di quasi tutte le donzelle è molto frenetica: lavoro, palestra, famiglia e mille altri impegni. Occuparsi del proprio benessere, però, dovrebbe viaggiare di pari passo con i tanti appuntamenti dell’agenda.

L’igiene intima, soprattutto per le donne che hanno frequenti problemi di cistite & Co, è di fondamentale importanza. L’ideale sarebbe portare sempre con sé un detergente specifico.

L’errore più comune, infatti, è quello di lavare le parti intime con saponi generici. Quante di noi, ad esempio, vanno in palestra sia con il bagnoschiuma che con un prodotto ad hoc? Niente di più sbagliato. La mucosa vaginale è molto diversa dalle altre parti del corpo e proprio per questo necessità di una cura adatta.

Igiene intima a lavoro

Quante hanno la fortuna di lavorare in ufficio, possono portare con sé un detergente specifico come Chilly Pharma Prevenzione.

Questo prodotto ha un pH 3.5 e crea una barriera protettiva contro i fastidi intimi. Quante, invece, hanno un lavoro diverso, con bagni destinati ad un bacino di utenti più ampio, può puntare alle comode salviette intime. Unica raccomandazione: mai acquistare delle salviette generiche, ma sempre specifiche. Ottime sono quelle proposte da Intima Roberts. Con camomilla di origine 100% naturale, queste salviette intime hanno una formula extra delicata e sono perfette anche per le pelli più sensibili.

Igiene intima in palestra

Considerando che la maggior parte delle palestre offrono la possibilità di utilizzare le docce, la scelta ideale è quella di portare con sé un detergente intimo. I classici bagnoschiuma, come già sottolineato, sono troppo aggressivi per la mucosa vaginale e l’utilizzo prolungato potrebbe rivelarsi dannoso. Un prodotto ottimo è Chilly con Antibatterico, ideale per quante hanno bisogno di una protezione extra. Perfetto anche per la piscina o per tutti i luoghi considerati a maggiore rischio di contatto batterico. Inoltre, è consigliato il suo utilizzo anche prima e dopo ogni rapporto sessuale.

Igiene intima in viaggio

Per quanto riguarda i viaggi, prendersi cura della propria igiene intima è molto più difficile. L’ideale sarebbe portare con sé un detergente intimo da utilizzare mattina e sera in albergo e le salviette per gli spostamenti. L’acquisto perfetto? Chilly Gel detergente e Chilly Gel salviettine. Entrambi arricchiti con mentolo naturale, regalano una freschezza intensa e prolungata.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come snellire il lato b: esercizi e dieta consigliati

Come scegliere la taglia delle scarpe: i consigli per non sbagliare mai

Leggi anche
  • somatic experiencing cosa eSomatic Experiencing: che cos’è e come funziona

    Il Somatic Experiencing permette di uscire da periodi di forte stress o traumi attraverso un percorso di ascolto con il corpo: vediamo che cos’è.

  • libido femminileLibido femminile bassa: come attivarla per l’estate

    La libido femminile bassa si può riaccendere con alcune modifiche nella propria dieta e il miglior prodotto a base naturale.

  • misure pene circonferenza lunghezzaCirconferenza e lunghezza del pene: quali sono le misure ideali

    Quanto contano le dimensioni del pene? Quali sono le misure ideali per lunghezza e circonferenza? Abbiamo provato a rispondere a queste domande.

  • imene a cosa serveImene: cos’è, a cosa serve e tutti i falsi miti da sfatare

    È una membrana che si trova all’interno della vagina, su cui, ancora oggi ci sono dubbi: cos’è l’imene e a cosa serve.

Contents.media