Foliage in autunno: cos’è e gli effetti benefici su di noi

Vi piacciono le foglie colorate dell'autunno? Questo fenomeno si chiama foliage: vediamo quali sono gli effetti benefici sulla nostra mente.

L’autunno piace un po’ a tutti, per via dei colori, dei paesaggi incantevoli, per l’odore di legna, per il profumo di zucca e castagne. Ma anche per le sensazioni che ci trasmette. Soprattutto vedere le diverse sfumature di foglie che inondano le strade, i parchi e le città ci rende ancora più felici.

Questo fenomeno ha un vero e proprio nome: foliage. Ecco qui di seguito cos’è il foliage d’autunno e quali sono gli effetti benefici sulla nostra mente.

Foliage: cos’è?

Per capire di che cosa si tratta, partiamo dal significato del termine “foliage”. Anche se a me molti può sembrare un termine francese, deriva dall’inglese “fall foliage” e sta proprio ad indicare il fogliame autunnale. Usato anche molto in italiano, soprattutto sui social come hasthag, potremmo definirlo come l’insieme dei colori delle foglie che abbondano sugli alberi e per le strade.

Queste nuance, tutte insieme, creano armonia, un effetto particolare, suggestivo, quasi un gioco magico che, solo a guardarle, ci rilassa e in un certo senso ci dà conforto. Infatti, ammirare i diversi colori autunnali ha dei veri e propri effetti benefici sulla nostra mente e sul nostro spirito.

Il potere della natura

In realtà, non dovrebbe essere una novità sapere che il solo rimanere incantati ad osservare la natura, ci infonde pace, serenità e ci aiuta a ricongiungerci con il nostro io più profondo.

La natura ha proprio questo potere “benefico” su di noi: ci permette di lasciarci andare, di dimenticare il superfluo e di entrare in contatto con il nostro spirito. Cosa che tralasciamo il più delle volte a causa dei ritmi frenetici a cui è sottoposta la nostra vita.

foliage autunno effetti benefici

Dovremmo però cercare di ritagliarci dei momenti solo nostri in cui ascoltarci e parlarci realmente. Questo non serve solo a risolvere dissidi interiori o a ridimensionare preoccupazioni quotidiane. Ma ci aiuta soprattutto a calmarci, a rilassarci, ad abbandonare il corpo e la mente, creando dentro e fuori di noi uno stato di pace e silenzio, utili e positivi per il nostro benessere psico-fisico.

Il colore delle foglie

Quindi, non solo la natura ma anche le foglie stesse ci rilassano e hanno effetti benefici sulla nostra mente. Ma domanda: perché le foglie cambiano colore? Fenomeno alquanto strano e particolare, che però cela dietro di sé una spiegazione del tutto naturale. Noi in primavera e in estate siamo abituati a vedere gli alberi belli fioriti e rigogliosi, ricchi di verde. Mentre in autunno e inverno, tendiamo a vedere altri colori che variano dal giallo al rosso al marrone fino all’arancione. Questo cambiamento cromatico è dovuto alla produzione della clorofilla da parte delle piante. Durante le stagioni più fredde, essa tende a scomparire, e con lei il verde che ci fa percepire nei periodi più belli, lasciando il posto alle altre nuance autunnali.

Ma in realtà abbiamo un’altra spiegazione. Le sfumature degli alberi variano a seconda della loro specie e del clima diffuso negli ambienti in cui si trovano. Di conseguenza, il foliage si potrà percepire di più nelle zone temperate. Gli studiosi hanno poi sottolineato come il cambiamento cromatico potrebbe servire come sorta di protezione naturale per le piante nei confronti di alcuni insetti nocivi.

foliage autunno effetti benefici

Foliage d’autunno: gli effetti benefici

Una volta capito perché le foglie cambiano colore, passiamo finalmente alla spiegazione degli effetti benefici del foliage sulla nostra mente. Da anni ormai gli studiosi ritengono che la cromoterapia influisca positivamente sul nostro stato psicologico e sul nostro benessere psico-fisico. E come abbiamo detto prima, ammirare i colori della natura in generale e delle foglie in autunno ci rilassa e ci permette di isolarci, entrando in contatto con noi stessi.

Il foliage in effetti fa questo: crea intorno a noi uno stato di pace e benessere, ci aiuta a scaricare stress e tensione, facendoci quindi distendere la mente. Ma soprattutto le tonalità calde e accoglienti delle foglie ci danno quella sensazione di comfort e serenità di cui abbiamo sempre bisogno e che ricerchiamo sempre. Allora, perché non andare in un bel parco pieno di foglie e restare ad assaporare il silenzio e la bellezza della natura?

Scritto da Marta Vitulano
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Maglioni da donna invernali: i trend e le promozioni

Kefir d’acqua: cos’è, benefici e controindicazioni

Leggi anche
  • festa della mamma a distanzaFesta della mamma a distanza: consigli su come festeggiare

    Festa della mamma in arrivo? Vediamo qui di seguito i consigli e le soluzioni carine su come festeggiare lontano ma vicino.

  • 14enne incinta non sa chi sia il padre14enne incinta non sa chi sia il padre: la rivelazione

    Ragazzina di 14 anni è incinta e rivelando chi è il padre si scopre una notizia sconvolgente.

  • come migliorare reputazione online con consulente immagineCome migliorare la reputazione online con un consulente d’immagine

    Quando si desidera migliorare la propria reputazione online è preferibile evitare le “soluzioni fai da te”: ecco come farlo con un consulente d’immagine.

  • giornata mondiale della terra rifiutiGiornata Mondiale della Terra, come gestire la delicata questione rifiuti

    Celebrare la Giornata Mondiale della Terra conduce a riflettere sulle montagne di rifiuti con cui danneggiamo il pianeta, servono dei piccoli accorgimenti che frenino questa tendenza.

Contents.media