Fabrizio Gifuni: chi è, moglie, Aldo Moro, Esterno notte

Fabrizio Gifuni, attore e regista italiano, è noto per il film Il capitale umano nonché in quanto protagonista della serie esclusiva Rai 1 Esterno Notte.

Fabrizio Gifuni è un attore italiano, per metà pugliese e metà siciliano. Nato nel 1966, è cresciuto a Roma e ha saputo farsi conoscere tra teatro e piccolo (e grande) schermo. La sua famiglia, invece, era già da tempo nota: Fabrizio è infatti figlio di Gaetano Gifuni, segretario generale della Presidenza della Repubblica sotto Oscar Luigi Scalfaro e Carlo Azeglio Ciampi.

Fabrizio Gifuni: biografia e carriera

Per quanto concerne la formazione di Gifuni prima dei suoi esordi, quest’ultimo ha studiato all’Accademia nazionale d’arte drammatica. Il suo debutto è stato con Elettra di Massimo Castri, in teatro. Da lì è cominciata una lunga e ricca esperienza sul palcoscenico teatrale, che l’ha portato anche a vestire i panni di uno dei protagonisti di Lehamn Trilogy (di Stefano Massini) che è stato anche insignito del Tony Award come migliore opera di teatro.

In campo cinematografico il suo primo film è stato La bruttina stagionata di Anna Di Francisca, ma lo abbiamo visto – tra i tanti titoli che compongono la sua carriera – anche in La meglio gioventù, Hannibal e De Gasperi, l’uomo della speranza.

Per quanto riguarda invece la tv, Fabrizio Gifuni sta per tornare a vestire dei panni che non gli sono nuovi: quelli di Aldo Moro. L’attore lo ha infatti già interpretato negli spettacoli Con il vostro irridente silenzio e Romanzo di una strage.

Nel novembre 2022 invece prende parte in qualità di protagonista alla fiction Rai di Marco Bellocchio Esterno notte, ambientata nel 1978 a ridosso del rapimento del politico di Democrazia cristiana. La fiction va in onda su Rai 1 il 14, 15 e 17 novembre 2022.

In campo teatrale, che sembra essere il reale perno della sua ambizione artistica, Fabrizio si è cimentato nella scrittura, ideando e realizzando numerosi spettacoli tra cui il progetto “Gadda e Pasolini, antibiografia di una nazione” che ha ricevuto numerosi premi, con gli spettacoli “‘Na specie de cadavere lunghissimo” (Premio Istrio 2006) e “L’ingegner Gadda va alla guerra o della tragica istoria di Amleto Pirobutirro” (Premio Ubu 2010).

Fabrizio Gifuni: vita privata, moglie, famiglia

Per quanto riguarda la vita privata, Fabrizio Gifuni non è solito condividerla molto con i suoi followers sui social: su Instagram ha appena 7mila fan, con i quali condivide principalmente contenuti riguardanti il lavoro, i suoi progetti e il suo percorso artistico.

Tuttavia, sappiamo che Fabrizio Gifuni è sposato con un’altra stella dello spettacolo italiano. Parliamo di Sonia Bergamasco, attrice nota soprattutto per aver vestito i panni della fidanzata del Commisario Montalbano nell’adattamento televisivo dei romanzi di Andrea Camilleri. I due si sarebbero conosciuti proprio sul luogo di lavoro, dunque su un set cinematografico.

La coppia ha due figlie: Valeria e Maria. Tuttavia, la famiglia tiene lontano da occhi indiscreti le dinamiche più private, quindi in merito non sono disponibili ulteriori dettagli.

Un’altra curiosità su Fabrizio Gifuni ci dà invece contezza del suo grande apporto culturale al settore, che nel 2018 gli è valso la Laurea Honoris causa in Letteratura italiana, filologia
moderna e linguistica dall’Università degli studi di Roma Tor Vergata.

Scritto da Francesca Aliperta
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com