Dove fare Pumpkin patch in Italia: i consigli

I pumpkin patch sono dei campi di zucche dove ci si può perdere nell'atmosfera autunnale e preparare la propria Jack O'Lantern per Halloween.

Ottobre è il mese della zucca, il simbolo della festa americana per eccellenza: Halloween. Anche se tradizione americana, quella del pumpkin patch è un’usanza che è stata importata in Italia. Dove si trovano in Italia i campi di zucche?

Cosa sono i pumkin patch

Il Pumpkin Patch indica proprio un campo di zucche dove le famiglie possono recarsi a scegliere la zucca che più gli piace e per preparare la perfetta Jack O’Lantern da mettere fuori di casa con all’interno una candela, la notte del 31 ottobre. Negli ultimi anni i pumpkin patch sono arrivati anche in Italia e sono diversi i campi di zucche visitabili in tutta la penisola. Ci si può addentrare e camminare nelle coltivazioni e scegliere una zucca per poi imparare a decorarla e intagliarla nei laboratori organizzati.

Dove fare pumpkin patch in Italia

Il giardino delle zucche di Pignataro Maggiore, Caserta, è il primo pumpikn patch ad essere stato aperto in Italia. Si estende su una superficie di due ettari con magnifiche installazioni a tema di forte impatto scenografico e area giochi per i più piccoli. Propone un percorso di due ora in cui ci si può scattare foto, raccogliere zucche e partecipare a laboratori di intaglio e decorazione, perdersi nel labirinto di mais e gustare specialità a base di zucca nell’area ristoro all’interno del campo.

Il villaggio delle zucche di Puravida farm, a San Martino Siccomario, in provincia di Pavia. Si tratta del più grande pumpkin patch in stile americano del Nord Italia. Questo villaggio di zucche è un vero e proprio parco divertimenti, oltre a una distesa di zucche dove scattarsi foto ricordo e acquistare la propria zucca da decorare, ci sono attrazioni per tutta la famiglia. Si possono scoprire gli animali della fattoria, tuffarsi nella casetta del riso e del mais, perdersi nel labirinto di fieno, e visitare il castello di paglia e il mercatino dei prodotti tipici del territorio.

L’Azienda agricola Biologica & Biodiversa Nonno Andrea ospita il Villaggio delle Zucche. Si trova in provincia di Treviso e prevede uno spazio con giochi per bambini e allestimenti sparsi in cui è possibile scattare foto ricordo.

A meno di un’ora da Milano si trova il Campo di Federica. Per tutto il mese di ottobre il Campo si trasforma in un pumpkin patch con laboratori di intaglio e pittura delle zucche. Per riprodurre lo stile americano, nel campo si trovano balle di fieno, fiori, pannocchie, oggetti vintage e tante altre installazioni. Si può passeggiare all’interno del campo tra centinaia di zucche e scegliere la propria preferita da decorare e intagliare immersi in una perfetta atmosfera autunnale.

A Galbiate, in provincia di Lecco, il Campo dei Fiori si trasforma in un campo di zucche you-pick, che prevede ingresso gratuito e pagamento di quello che si decide di raccogliere e portare a casa. A due passi dal lago di Annone, il campo dei fiori propone zucche nascoste da cercare con una caccia al tesoro che ospita scheletri, ragni, streghe e fantasmi; laboratori per bambini per decorare le zucche; ma anche zucche ornamentali e da mangiare. All’interno di questo campo, infatti, si coltivano diverse varietà di zucca: la zucca violino, butternut, mantovana, hokkaido, chioggia e la zucca spaghetti.

Il campo di zucche Tulipania a Terno d’Isola, Bergamo. In questo campo si può cercare la zucca perfetta esplorando il campo, sono presenti tante zucche sia già decorate; che da decorare dando sfogo alla propria fantasia. All’interno di questo campo i bambini potranno scattare foto con lo spaventapasseri di Tulipania o divertirsi con i giochi allestiti nel campo.

C’è poi il campo Shirin, a Ornago, in Brianza. Finita la stagione dei tulipani e quella dei girasoli, questo campo inaugura quella delle zucche che si possono raccogliere e portare a casa, sono presenti cartelli che spiegano le diverse varietà presenti. Non manca la possibilità di partecipare a laboratori creativi per bambini per imparare a costruire strumenti musicali con le zucche.

Nel Lazio l’azienda agricola Torre in pietra Carandini ospita Le zucche di Barbaianica, anche qui i bambini potranno cimentarsi nei laboratori di intaglio o in quello di pittura e incontrare animali della fattoria.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Capelli che si spezzano in autunno: i rimedi naturali

Equivalenza: tutto sul brand e le novità per le prossime feste

Leggi anche
  • leadership autentica cos'èLeadership autentica, cos’è e perché è importante in campo lavorativo

    Un rapporto di stima e fiducia con i propri dipendenti è importante per creare un ambiente sereno ed è qui che entra in gioco la leadership autentica.

  • tatuaggi mamma e figliaTatuaggi per mamma e figlia: tutte le idee più belle a cui ispirarsi

    Un tatuaggio è per sempre, così come lo è il legame tra mamma e figlia. Ecco quindi tutte le idee a cui ispirarsi per un tatuaggio davvero speciale.

  • fame durante il cicloCome contrastare la fame durante il ciclo con gli alimenti giusti

    Fame durante il ciclo? Ecco perché la sentiamo e quali sono tutti i modi con cui contrastarla senza dover rinunciare ai nostri alimenti preferiti.

  • fleabagging cos'èFleabagging: cos’è e come fare per uscirne e vivere più sereni

    Cosa sappiamo sul fleabagging, la pratica assolutamente distruttiva che coinvolge soprattutto la sfera delle relazioni amorose e come fare per uscirne.

Contents.media