Dimagrire in inverno: i migliori cibi e cosa evitare

Dimagrire in inverno è possibile consumando alimenti adatti al periodo e riducendo le porzioni di ciò che si consuma.

Perdere peso non mai semplice, anzi, si tratta di un complesso e processo molto difficile. In inverno, può risultare ancora più complicato in quanto si passa molto tempo in casa causa il freddo e non si ha molta voglia di uscire. Vediamo alcuni consigli per dimagrire in inverno e quali cibi consumare.

Dimagrire in inverno: consigli

Durante la stagione invernale, provare a mantenere la forma fisica non è mai semplice considerando che questo è anche il periodo delle festività, delle cene, dei pranzi abbondanti e anche di tante leccornie. I cibi grassi e pesanti, oltre alla mancanza di attività fisica, in quanto si tende a uscire poco, possono portare effetti indesiderati, quali aumento del girovita e anche ritenzione idrica o cellulite.

Per chi vuole dimagrire ed essere in forma, non dovete disperare perché con una serie di consigli e i metodi giusti, sicuramente riuscite a perdere i chili in eccesso. L’idratazione è un passo importante in quanto aiuta a stare bene, migliorare l’aspetto della pelle e dell’epidermide, combattendo la ritenzione idrica e la cellulite. Idratarsi elimina le scorie e facilita la digestione. Oltre all’acqua, si consigliano anche tè verde o tisane al finocchio per depurarsi prima di andare a dormire.

Fate attenzione, non solo alla qualità degli alimenti che si assumono, ma anche alla quantità, quindi riducete le porzioni dei vari piatti e pasti. Consumare verdure è importante per la linea, per dimagrire in inverno, ma anche perché si tratta di alimenti che fanno bene. Si consiglia di variare i piatti in modo da dare vita a nuove ricette. Tra le verdure, non possono mancare i pomodori, cetrioli, zucchine, asparagi, spinaci, lattuga, broccoli, ecc.

La frutta è un altro alimento che non deve mancare per dimagrire in quanto contiene tantissime vitamine e aiuta a evitare di ammalarsi o andare incontro al raffreddore o altri malanni tipici della stagione. Le mele, i lamponi, il pompelmo e l’arancia sono indispensabili per questa stagione. Cominciare la giornata con una spremuta di arancia è il modo migliore per tenersi in forma.

Dimagrire in inverno: cosa evitare

Oltre agli alimenti adatti per poter stare in forma e dimagrire, ci sono anche alcuni cibi che è bene evitare in quanto si rischia di appesantirsi. Dal momento che l’inverno è il periodo del panettone, pandoro, canditi, ma anche tortellini, agnolotti, torrone, cotechino, ecc., si consiglia di moderare le quantità di questi alimenti.

Una fetta di panettone è più che sufficiente per mantenersi in forma e non esagerare con le porzioni. Il caffè e il tè si possono assumere, ma con parsimonia, stando sempre attenti alle dosi. Evitate lo zucchero o nel caso, optate per quello di canna. Optate per alimenti lessati, bolliti o al vapore, ma evitate le fritture e i troppi condimenti che sono ricchi di grassi.

No alla frutta secca, in quanto disidrata, oltre a essere ricca di zuccheri e sciroppi che apportano elevate calorie e fanno lievitare il girovita. Dal momento che fa freddo e non si ha voglia di uscire, cercate di evitare di stare tutto il giorno attaccati al televisore a vedere la vostra serie preferita oppure allo smartphone in quanto si peggiora soltanto la situazione.

Per dimagrire in inverno, evitate di prendere la macchina o i mezzi pubblici e approfittate per una bella passeggiata per vedere la città addobbata o le vetrine che cominciano ad allestire le luminarie. Evitate tutti quei dolciumi, quali cacao, cioccolata, calda, ma anche pasticcini optando per abitudini sane, come barrette o snack proteici.

Il miglior integratore dimagrante

Per dimagrire in inverno, oltre agli alimenti da consumare e ai consigli succitati, è bene aggiungere un integratore sicuro e naturale in modo da ottenere maggiori benefici. Tra i tanti integratori d’abbinare, si consiglia Spirulina Fit, il migliore per ritrovare la forma fisica. Un prodotto a base naturale della linea Natural Fit, quindi italiana e raccomandato da esperti e consumatori, come è possibile vedere dalle recensioni sul sito ufficiale.

Grazie a Spirulina Fit si depurano le scorie e le tossine in eccesso, oltre a perdere peso in eccesso. Un prodotto che rimuove la cellulite in maniera efficace, oltre migliorare la salute, in generale, del fisico, oltre a perdere peso e centimetri in più. Un integratore considerato un valido aiuto e supporto per tutti coloro che vogliono dimagrire in modo sano e corretto. Per questo, al momento, è l’integratore dimagrante più abbinato nelle varie diete per dimagrire in sicurezza e in modo costante e sano. Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare qui o sulla seguente immagine spirulina fit

Stimola il metabolismo e l’azione dei succhi gastrici con risultati che sono visibili anche dopo pochi trattamenti dall’utilizzo del prodotto. Raccomandato dagli stessi esperti proprio perché funziona ed è efficace. Inoltre, è naturale, quindi si compone di principi attivi che non hanno controindicazioni o effetti collaterali, quali:

  • Spirulina: dalle proprietà di sostegno e ricostituente, attiva il processo metabolico bloccando la produzione delle cellule adipose
  • Gymnema: stimola il metabolismo di carboidrati e lipidi, oltre a saziare
  • Fosfato di calcio: un elemento fondamentale dal momento che aumenta le prestazioni dei due componenti essenziali, oltre a proteggere le ossa, la pelle e i tendini.

Si consiglia di assumerne alcune compresse insieme a dell’acqua prima dei pasti della giornata proprio per attaccare le cellule adipose sperando che non si formino in un secondo momento.

Dal momento che Spirulina Fit è originale ed esclusivo, non potete comprarlo nei siti di e-commerce o negozi fisici, ma soltanto sul sito ufficiale del prodotto. Bisogna digitare, compilare il modulo con i dati e inviare l’ordine. Il prodotto è in vendita al costo di 49 € per 4 confezioni con la spedizione gratuita. Per il pagamento, potete affidarvi ad alcune di queste modalità, quali carta di credito, Paypal o al corriere in contanti nel momento della consegna del pacco.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Profuma ambienti: i modelli in trend per la casa

Regali di Natale a meno di 50 euro: i consigli per stupire

Leggi anche
  • perdere pesoPerdere peso dopo Pasqua: consigli e rimedi

    Per perdere peso dopo Pasqua bisogna stare attenti all’alimentazione e consumare alimenti che siano sani e che aiutino a dimagrire.

  • dieta di aprileDieta di aprile: come prepararsi alla prova costume

    La dieta di aprile permette di arrivare in forma all’appuntamento con l’estate e la prova costume, così temuta.

  • dieta GalvestonDieta dopo Pasqua: come dimagrire dopo le feste

    La dieta dopo pasqua elimina i chili in eccesso in seguito alle abbuffate permettendo di tornare in forma.

  • dieta prima di pasquaDieta prima di Pasqua: come prepararsi alle feste

    La dieta prima di Pasqua aiuta a perdere i grassi e il peso approfittando di alimenti sani e adatti.

Contents.media