Dieta con i cavolini di Bruxelles: i consigli per restare in forma

Volete dimagrire ma non sapete più come fare? Provate con la dieta dei cavolini di Bruxelles: super efficace!

La famiglia del cavolo e tutte le verdure di cui ne fanno parte come cavolfiore, cavolini di Bruxelles, verza, cavolo nero, broccoletti, cavolo cappuccio sono un’ottima soluzione da adottare se si vuole dimagrire in fretta. Infatti, come molte altre verdure dalla foglia verde, influiscono sulla riduzione del gonfiore addominale e sull’espulsione di tossine in eccesso.

Inoltre, sono tutte verdure di stagione, quindi perfette da assumere in questo periodo, e perché no accompagnarle ad altri alimenti tipicamente autunnali. Ecco qui di seguito la dieta con i cavolini di Bruxelles e consigli utili per restare in forma.

I benefici dei cavolini di Bruxelles

I benefici che apportano i cavolini di Bruxelles al nostro organismo sono molteplici. Innanzitutto, sono ricchi di antiossidanti, tra cui i tiocianati, gli indoli, la zeaxantina, il sulforafano e gli isotiocianati, utili per prevenire tumori e diverse forme tumorali.

Ma non solo: hanno la capacità di facilitare il flusso sanguigno che consente di prevenire l’ipertensione e varie malattie cardiovascolari. Inoltre, i cavoletti di Bruxelles contengono una buona quantità di sali minerali (ferro e fosforo), proteine, fibre e vitamine (vitamina C, A, K, B). Per non parlare poi, della loro funzione antianemica e disintossicante, che influiscono positivamente sul metabolismo, accelerandolo. E come anticipato prima, i cavolini di Bruxelles sono un’ottima soluzione se si vuole dimagrire e restare in forma.

Perché sono a basso contenuto calorico e come tutte le verdure dalla foglia verde, hanno un’azione drenante e depurativa.

dieta con i cavolini di bruxelles

Dieta con i cavolini di Bruxelles

Una volta compresa l’efficacia e l’importanza dei cavoletti di Bruxelles, vediamo come sia utile e conveniente inserirli in un piano alimentare adeguato. Infatti, assumerli almeno tre volte a settimana, integrandoli o sostituendoli con altre verdure della stessa famiglia, aiuta a depurare l’organismo e a liberarlo dalle tossine cattive. Ecco qui di seguito un esempio di menu settimanale da cui prendere spunto:

Lunedì

  • colazione: un bicchiere di latte parzialmente scremato, caffè, due fette biscottate integrali con poca marmellata;
  • spuntino: spremuta di arancia o succo di frutta fresca;
  • pranzo: carne bianca, cavoletti o altre verdure della famiglia del cavolo, una mela;
  • spuntino: un frutto;
  • cena: uova, cavolfiore, pane integrale, frutta.

Martedì

  • colazione: thé verde, yogurt greco e cereali;
  • spuntino: centrifugato di frutta;
  • pranzo: hamburger alla piastra, verdura a scelta tra la famiglia dei cavoli, una fetta di pane integrale;
  • spuntino: una fetta biscottata con marmellata;
  • cena: pesce al forno o alla griglia, cavoletti di Bruxelles, pane integrale.

Mercoledì

  • colazione: thé verde, tre fette biscottate con marmellata;
  • spuntino: frutto di stagione;
  • pranzo: pesce al forno con verdure alla griglia, pane integrale;
  • spuntino: una mela o uno yogurt;
  • cena: scamorza, broccoli, pane integrale, frutto.

dieta con i cavolini di bruxelles

Giovedì

  • colazione: un bicchiere di latte parzialmente scremato, caffè, due fette biscottate integrali con poca marmellata;
  • spuntino: spremuta di arancia;
  • pranzo: tonno, cavoletti o altre verdure della famiglia del cavolo, una mela;
  • spuntino: un frutto;
  • cena: carne bianca, cavolfiore, pane integrale, frutta.

Venerdì

  • colazione: thé verde, due fette biscottate con marmellata;
  • spuntino: frutto di stagione;
  • pranzo: pesce al forno, cavolo, pane integrale;
  • spuntino: una mela;
  • cena: torta salata con verdure, broccoli, pane integrale, frutto.
Scritto da Marta Vitulano
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come trovare l’amore ai tempi del Covid 19: i consigli da seguire

Firenze, picchia la figlia perché vive “all’occidentale”: arrestato

Leggi anche
  • dietaDieta di Platinette: come ha perso tanti chili in pochi mesi

    La dieta di Platinette è un regime alimentare grazie al quale ha ottenuto ottimi benefici e l’ha aiutata a perdere i molti chili in eccesso.

  • perdere pesoPerdere peso dopo Pasqua: consigli e rimedi

    Per perdere peso dopo Pasqua bisogna stare attenti all’alimentazione e consumare alimenti che siano sani e che aiutino a dimagrire.

  • dieta di aprileDieta di aprile: come prepararsi alla prova costume

    La dieta di aprile permette di arrivare in forma all’appuntamento con l’estate e la prova costume, così temuta.

  • dieta GalvestonDieta dopo Pasqua: come dimagrire dopo le feste

    La dieta dopo pasqua elimina i chili in eccesso in seguito alle abbuffate permettendo di tornare in forma.

Contents.media