Cos’è e come funziona il mobbing

Il termine “mobbing” è stato usato per la prima volta relativamente ai comportamenti animali, ma negli ultimi anni lo si applica anche a certi atteggiamenti che gli esseri umani possono avere gli uni nei confronti degli altri.

Il termine inglese “mob” vuol dire “assalire, molestare”, e per traslato il mobbing indica un atteggiamento vessatorio.

L’ambito in cui lo si utilizza più di frequente è quello lavorativo; infatti si dice che si subisce mobbing quando ad una persona viene reso talmente invivibile l’ambiente del suo impiego da costringerla ad andarsene volontariamente.

Altre forme di mobbing possono però possono verificarsi anche in ambito domestico, in casa, da parte dell’uomo sulla donna, o dei genitori sui figli. Si può verificare in ambito militare, traducendosi nei fenomeni del bullismo e del nonnismo.

In Italia non esiste una normativa specifica che punisca i reati di mobbing, anche se ci sono molte leggi che se ne occupano in modo trasversale.

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Dolore alla testa: combattilo con il massaggio shiatsu

Quando una tua collega fa mobbing: con chi parlarne?

Leggi anche
  • application g407718a85 1920Come creare un CV per migliorare e avanzare nella tua carriera lavorativa

    La creazione di un cv non si ferma mai con la scrittura e la conclusione della “prima bozza”. E nemmeno dopo la seconda, terza o quarta: in altre parole, il curriculum vitae è un qualcosa che deve essere necessariamente in costante evoluzione.

  • Lady DianaGioielli della Regina in mostra per il Giubileo: tiara della discordia

    La casa d’aste Sotheby’s ha deciso di mettere in mostra ben 50 diademi reali, compresa la tiara di Lady Diana.

  • burberry bando pelle esoticaBurberry mette al bando la pelle esotica: stop alle collezioni

    Burberry ha preso la decisione controversa di bandire l’uso delle pelle esotiche: da adesso nessuna collezione del brand le userà.

  • zara no resi gratuitiZara: addio ai resi gratuiti per il colosso spagnolo

    Zara ha deciso di dire addio ai resi gratuiti nel Regno Unito quando il reso non viene consegnato direttamente in negozio.

Contents.media