cos’è la ceretta araba

La ceretta araba è un’alternativa molto economica alla ceretta classica. La sua preparazione è molto semplice tanto da poter essere fatta da tutti a casa. La sua efficacia è pari a quella della ceretta tradizionale, con il vantaggio di essere molto meno dolorosa!

La ceretta araba è a base di zucchero (1 bicchiere) che viene fatto bollire con acqua (1 bicchiere), succo di limone (succo di mezzo limone) e un cucchiaio di sale.

Gli ingredienti devono essere versati in un pentolino antiaderente mescolandoli con cura per fare in modo che si sciolgano.

Portare ad ebollizione sempre mescolando e lasciare bollire per una decina di minuti a fuoco basso. Il composto assumerà quindi un colore ambrato. Lasciate raffreddare. Una volta freddo la consistenza sarà malleabile e poco appiccicosa; stendete quindi una dose di cera sulla zona da depilare e rimuovetela semplicemente con le mani sollevandola nella direzione opposta alla crescita del pelo.

Non servono strisce.

Il composto avanzato potrà essere conservato e utilizzato in un secondo momento.

Scritto da Cristina Testori
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • jellyfish cut come replicarloJellyfish cut: tutto sul taglio a medusa nuova tendenza per l’hair style

    Il jellyfish cut è il taglio audace e alternativo che ricorda la forma di una medusa diventato un must have per chi vuole rivoluzionare il proprio look. Come si può replicare?

  • Anna AscaniAnna Ascani: chi è, carriera, vita privata

    Anna Ascani è una giovane politica italiana, attualmente sottosegretaria di Stato per il governo Draghi. Ripercorriamo la sua carriera.

  • Alessia RottaAlessia Rotta: chi è, carriera, vita privata

    Alessia Rotta è una politica e giornalista italiana, attualmente in campo con il Partito democratico. Conosciamola meglio.

  • sedere piattoSedere piatto: come vestirsi e come rimediare senza chirurgia

    Gli esercizi adeguati come lo squat, ma anche gli slip XPower Buttocks danno volume e rafforzano il sedere piatto per dei glutei tonici e sodi.

Contents.media