Come essiccare fiori di lavanda

La lavanda è una pianta facile da essiccare per creare sacchettini profumati per ambienti e armadi. Ma come fare?

  1. Raccogliete la lavanda quando il colore della stessa raggiunge la sua massima bellezza e brillantezza. E’ molto importante che la pianta sia al suo massimo splendore, soprattutto per il profumo più intenso che in quel determinato momento riesce a mantenere.

    Raccoglietela infine quando i fiori non sono del tutto aperti.

  2. Taglia i fiori di lavanda maturi appena sopra le foglie.
  3. Crea un mazzetto di lavanda e lega gli steli insieme.
  4. Scegli un ambiente buio dove far essiccare il mazzetto di lavanda.
  5. Una volta trovato il luogo dove far essiccare la lavanda, appendete i mazzetti a testa in giù.
  6. Lasciate essiccare la lavanda dalle due alle quattro settimane controllando giorno per giorno il processo di essiccazione.
Scritto da Erika Masci
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Camere da letto per Single

Tutorial trucco smokey eyes metallizzato

Leggi anche
  • stendino salvaspazioStendino salvaspazio: il modello dell’anno

    Lo stendino salvaspazio è particolarmente indicato a chi vive in appartamenti piccoli e non vuole eccessivo ingombro.

  • ferro da stiro verticale come si usaFerro da stiro verticale: come si usa e i suoi vantaggi

    Stirare proprio non fa per te? Il ferro da stiro verticale potrebbe farti cambiare definitivamente idea, ma quali sono i suoi vantaggi?

  • Super VaporSuper Vapor: recensione e opinione sulla scopa a vapore

    Super Vapor è la scopa a vapore che permette di avere una casa sempre in ordine e pulita in pochissimo tempo grazie alla forza del vapore.

  • stendibiancheriaStendibiancheria elettrico: i modelli del momento

    Lo stendibiancheria elettrico agevola l’asciugatura dei panni grazie alle sue funzioni e ai vari modelli che si trovano in commercio.

Contents.media