Avicii, i funerali si sono svolti a Stoccolma

I funerali di AVICII si sono tenuti ieri a Stoccolma in forma strettamente privata. Presenti solo i familiari e gli amici.

I funerali di AVICII si sono svolti ieri alla presenza di pochissimi amici e parenti nella capitale svedese. Ne ha dato l’annuncio l’addetta stampa ufficiale del DJ. La scelta della famiglia e dello staff del DJ è stata coerente con quanto annunciato nelle settimane appena successive alla morte di Tim Bergling.

I funerali di AVICII: nessuna campana

Fin dal giorno della morte di Tim Bergling è stato chiaro che l’Europa intera aveva un rapporto particolare per quello che è stato considerato per tuta la sua vita un vero e proprio artista della musica tecno.

Per avere la misura di quanto AVICII fosse amato in patria basterà guardare i video caricati su youtube nemmeno due mesi fa: le campane delle chiese di Stoccolma hanno ripetutamente suonato i brani più famosi del DJ in una sorta di commemorazione collettiva discreta ed emozionante.

Fin dal momento della morte però era apparso chiaro che la famiglia avrebbe preferito vivere nella maniera più intima e discreta il momento dell’ultimo addio a Tim, e che non ci sarebbero stati funerali pubblici ma solo funerali privati. Così è stato, e la cerimonia è stata celebrata ieri 12 Giugno nel cimitero di Skogskyrkogården, nella capitale svedese.

L’annuncio ufficiale è stato dato a cerimonia avvenuta, probabilmente per impedire alla stampa e ai fan di assieparsi lungo le mura del cimitero durante la funzione.

funerali di avicii

Il ritrovamento del corpo di AVICII

I funerali di AVICII sono stati celebrati a quasi due mesi dal ritrovamento del suo corpo senza vita in una camera d’albergo. Era il 20 Aprile scorso e il DJ si trovava in vacanza in Ohio assieme ad alcuni amici. Le vacanze stavano procedendo così bene che il gruppo aveva deciso di prolungarle di una settimana, quindi nulla aveva fatto sospettare che da un giorno all’altro il DJ sarebbe scomparso.

La polizia dichiarò immediatamente che non si trattò di una morte sospetta, cioè di una morte violenta o indotta da terzi. Questa dichiarazione implicava indirettamente che si potesse trattare di un suicidio, anche considerando il complesso quadro clinico del DJ, che da oltre 2 anni combatteva con la depressione.

Ipotesi di suicidio

L’ipotesi del suicidio di AVICII cominciò a farsi strada con sempre maggiore insistenza tra i fan fin dai primi giorni, ma non fu mai confermata direttamente in via ufficiale dalla famiglia di Tim. Nell’unico comunicato ufficiale con il quale la famiglia del DJ parò ai fan venne spiegato che da anni AVICII era stanco e inquieto, alla spasmodica ricerca di un nuovo equilibrio e di una nuova pace interiore dopo l’interruzione delle esibizioni dal vivo.

Quelle parole però, anche se non facendo direttamente riferimento al fatto che il DJ si sia tolto la vita, lasciavano comunque molto spazio a questa ipotesi, che è considerata anche a livello ufficiale, l’unica plausibile.

Nessuna notizia in merito all’album di inediti a cui AVICII stava lavorando nel periodo appena precedente alla morte. Si era ipotizzato che potesse uscire postumo, ma il produttore del DJ non si è ancora espresso in merito.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Fedez e J-Ax: la “cannabis” tra i motivi della rottura

Michelle Hunziker, pancino sospetto per la conduttrice

Leggi anche
  • giorno dopo stuproIl giorno dopo lo stupro, la risposta social alle parole di Grillo

    Ha fatto il giro del web e dei TG il video di Beppe Grillo che difende il figlio dall’accusa di stupro e non sono mancate le risposte e le critiche.

  • giornata terra 2021 modaGiornata Mondiale della Terra 2021, anche la moda cambia rotta

    La Giornata Mondiale della Terra 2021 porta a una riflessione sulla moda, un settore in rotta verso la riconversione sostenibile.

  • povertà mestruale cosa èCos’è la povertà mestruale: quando avere il ciclo diventa un lusso

    Cos’è la povertà mestruale o period poverty: molte donne non possono acquistare i prodotti per l’igiene femminile perché costano troppo.

  • domande scomode e illegali al colloquio di lavoroColloquio di lavoro e parità di genere: le domande scomode e illegali

    Quali sono le domande scomode e illegali poste più frequentemente alle donne durante il colloquio di lavoro.

Contents.media