Anorgasmia in quarantena: come fare

| |

L'anorgasmia in quarantena si può trattare con alcuni rimedi naturali che aiutano.

L’anorgasmia è un disturbo femminile della sfera intima. Nell’articolo saranno svelati i sintomi e le migliori cure naturali del momento come il viagra femminile.

Anorgasmia in quarantena

Si tratta di un disturbo che pochi conoscono e di cui se ne parla sempre meno. Un problema che tende a verificarsi in quelle donne che non riescono a raggiungere e provare il piacere dell’orgasmo durante l’atto sessuale. In presenza di stimolazione ed eccitazione da parte dell’uomo, la donna ha delle difficoltà a raggiungere l’orgasmo. Questo ovviamente va a mirare le sicurezze della coppia. Per trattarla, è importante capire attentamente quali sono i sintomi adatti.

Con questo termine si fa riferimento alla difficoltà di raggiungere l’orgasmo, il piacere in seguito alla relazione sessuale. Solitamente si parla di anorgasmia coitale, un disturbo che porta ad avere problemi a raggiungere il piacere durante l’atto sessuale con penetrazione, mentre è possibile eccitarsi in seguito alla masturbazione.

Può capitare che l’orgasmo non si raggiunga neanche con la masturbazione e, in quel caso, si parla di anorgasmia generalizzata.

Per l’anorgasmia in quarantena si consiglia, appena l’emergenza sanitaria sarà terminata, di rivolgersi a un esperto del settore e affrontare insieme al partner una terapia di coppia in modo da venirsi incontro. Provate a parlarne anche con il partner, riguardo le vostre sensazioni ed emozioni. In questo modo riuscite a trovare punti di contatto diversi e una soluzione adatta per entrambi.

Potete anche ricorrere a rimedi naturali che non hanno controindicazioni e sono particolarmente efficaci per l’anorgasmia da quarantena. Si tratta di alcune erbe che aiutano a stimolare la libido oppure l’aromaterapia come sandalo, ying ylang e menta piperita possono sicuramente funzionare per trattarla.

In questi casi è possibile anche consigliare Femmax, il viagra naturale femminile.

Anorgasmia: cause

Oltre a capire quali rimedi adottare, è importante sapere i motivi per cui si manifesta questo disturbo nella donna. Le cause possono essere varie e sono di tipo psicologico e fisico, quindi organico. Dallo stress che, durante il periodo di quarantena, rischia di raggiungere livelli molto alti sino all’ansia, non solo da prestazione.

Una scarsa autostima, non solo nella vita in generale, ma anche durante l’esperienza sessuale perché capita che molte donne si sentano insicure e abbiano paura di fallire, con notevoli difficoltà a lasciarsi andare. Non piacersi, sottovalutarsi da un punto di vista fisico rischia di minare la propria vita sessuale e di coppia. Per l’ansia e lo stress, si consiglia yoga o meditazione in modo da rilassarsi.

Alcuni tabù sessuali, magari dovuti a una educazione particolarmente rigida, possono influire sull’orgasmo e la mancanza di piacere. Una intesa d coppia scarsa o insufficiente può essere alla base. Quindi, parlarne e capire quali problemi affliggono la relazione è sicuramente utile per migliorare da questo punto di vista.

Dal punto di vista fisico, l’assunzione e il consumo eccessivo di alcool o del fumo rischia di compromettere il piacere. In questo caso, si consiglia di smettere di fumare e ridurre il consumo di alcool a un bicchiere di vino a pranzo o a cena per stare bene insieme al partner e provare piacere.

Il miglior rimedio naturale

Per l’anorgasmia in quarantena, oltre ai tanti rimedi e suggerimenti utili, esperti e donne, segnalano Femmax. Un prodotto naturale testato e verificato permette di raggiungere ottimi risultati senza controindicazioni. Si tratta di un rimedio che permette di ritrovare il piacere e la libido.

Grazie alle sue caratteristiche e alle testimonianze positive è riconosciuto universalmente come il viagra femminile naturale

Un prodotto al 100% naturale che ha le seguenti caratteristiche e proprietà:

  • Aumenta la libido femminile
  • Stimola i recettori in modo che possiate essere pronte al momento dell’atto sessuale
  • Orgasmi lunghi e profondi
  • Sesso migliore e maggiormente soddisfacente
  • Più intensità nel fare l’amore.

Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immaginefemmax

Un prodotto che funziona davvero, quindi efficace e sicuro, come dimostrano i tantissimi esperti che lo hanno studiato e analizzato per verificarne l’efficienza nel modo migliore. I risultati sono stati verificati come dimostrano anche le tante recensioni e testimonianze in merito. Si basa su ingredienti che sono naturali e non hanno controindicazioni o effetti collaterali:

  • Ginger: molto utile in quanto stimola gli organi sessuali
  • Muira Pauma: erba di origine amazzonica, ottima per gli scopi afrodisiaci e proprio per questo è definito albero della potenza. Oltre ai problemi sessuali, si usa per curare la calvizie, le malattie dell’apparato nervoso e contrastare l’indebolimento del corpo.

Si consiglia di assumerne una compressa prima del rapporto sessuale. Per migliorarne l’effetto e massimizzare i risultati, si raccomanda di assumerla ogni giorno, anche se dipende dalle esigenze e necessità diverse.

Essendo un prodotto altamente originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o altri siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 39 € per una confezione, ma ci sono altre offerte di cui approfittare, con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

Scrivi un commento

1000

Come applicare il fondotinta in modo semplice ed efficace: i consigli

Trucco, capelli e skincare: le dirette beauty da seguire su Instagram

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.