Acqua micellare: le migliori sul mercato

Acqua micellare: cos'è, dove comprarla e tutte le informazioni necessarie per utilizzare al meglio questo fantastico detergente. Venite a vedere!

Deterge in profondità il viso, strucca perfettamente, non altera il ph della nostra pelle ed è quindi adatto anche a chi soffre di allergie. Di cosa stiamo parlando? Dell’acqua micellare! Un modo intelligente di prendersi cura della propria pelle, garantendole un benessere generale e risparmiando molto tempo nella routine quotidiana.

Che cos’è l’acqua micellare

L’acqua micellare è sicuramente un prodotto pensato per la pelle del viso, estremamente delicato. Il suo compito è infatti quello di rimuovere il trucco completamente e di mantenere la pulizia del viso, sempre perfetta. Potremmo considerarlo come un prodotto “2 in 1”: strucca e deterge in un colpo solo.

Al contrario di quanto si possa pensare, l’acqua micellare non contiene saponi o alcool ed è proprio per tale motivo che può essere utilizzata su qualsiasi tipo di pelle.

Inoltre, non necessita di risciacquo o dell’applicazione di un tonico. Quindi con una passata, via il problema.

L’origine dell’acqua micellare

L’acqua micellare vede la sua nascita nei backstage delle sfilate di moda negli anni ’80 perché aveva il semplice scopo di velocizzare i cambi di trucco per modelle e celebrità del piccolo schermo. Inizialmente, il prodotto venne lanciato in commercio come un prodotto di lusso dai prezzi inaccessibili ma, quando alcune aziende ne capirono il potenziale, iniziarono a trasformarlo in un articolo accessibile alle masse.

Il nome acqua micellare infatti, proviene proprio per la sa composizione: acqua e micelle, ossia microsfere tensioattive a cui vengono aggiunte, a seconda dei casi, oligoelementi naturali. La sua vocazione naturale fa sì che questa portentosa acqua non aggredisca la barriera idro-lipidica del nostro volto e anzi, lasci la pelle morbida.

Come si usa? Basta che inumidiate uno o più dischetti di ovatta e li passiate, uno dopo l’altro, su viso e occhi finché questi non saranno completamente privi di make up. In questo modo riuscirete anche a detergere la pelle da tutte le tossine che vi si saranno depositate durante il giorno.

Scegliere la migliore

Qualsiasi acqua micellare abbiate intenzione di acquistare, sappiate che tutte hanno un punto in comune e cioè che non necessitano di risciacquo. Questo elemento è estremamente importante perché l’acqua corrente tende spesso a disidratare la pelle.

Sembra contraddittorio ma è proprio così. Ogni donna vuole avere un’incarnato sano, levigato e tonico ed è proprio a tal proposito che la fase dello “struccaggio” risulta essere fondamenentale!

Ovviamente in commercio ci sono davvero tantissime acque micellari, arricchite di questo o di quello, a seconda dello scopo che si desidera raggiungere. Per calmare i rossori sul viso si consiglia un’acqua con estratti vegetali lenitivi, invece servirebbe un’acqua più vitaminica per le pelli secche ed infine, per le pelli grasse, dovreste preferire un’acqua che contenga zinco e simili.

Rimozione del trucco waterproof

Menzione a parte per la rimozione del trucco waterproof. Non tutte le acque micellari sono adatte a rimuovere questo make up iper resistente ma in commercio, è possibile trovarne di ottime. L’acqua micellare infatti, può essere tranquillamente utilizzata in sostituzione dei più efficaci latte detergenti.

Se invece non desiderate comprare l’acqua micellare ma siete più inclini al fai da te, sappiate che è davvero molto semplice da preparare. Basta che vi procuriate: un po’ di infuso di camomilla oppure acqua di rose, circa 100ml, shampoo eco bio, più o meno 2 cucchiaini, e un po’ di gel di Aloe Vera, appena un cucchiaino.

Unite il tutto assieme ed il gioco è fatto. Avrete ottenuto in tal modo una semplicissima ed efficacissima acqua micellare fai da te.

Prezzi medi

Solitamente, quando si pensa alla cosmesi naturale, biologica, ecc ci si pone subito la domanda: “Eh chissà quanto costerà, figuriamoci?!” ma, nel caso dell’acqua micellare, questo dilemma trova risposte che accontentano davvero tutte le tasche, senza rinunciare alla qualità.

Partendo dalle acque micellari più economiche ma comunque di buona qualità, ci troviamo in una fascia di prezzo che varia tra i 4 ed i 16 euro!:

  • Acqua Micellare Detergente e Struccante Collistar: con poche passate di quest’acqua, il trucco verrà completamente rimosso. La sua composizione è estremamente leggera e permette di evitare arrossamenti. Inoltre, rilascia una fragranza leggera sulla pelle. (400 ml per 30 euro)
  • Acqua Micellare Venus, struccante viso occhi e labbra con acqua Virginiana decongestionante (200ml per 3,50 Euro circa su Amazon).
  • Acqua Micellare Garnier tutto in 1, per pelli sensibili: strucca, deterge e lenisce sia la pelle del viso che quella di bocca e occhi. Ipoallergenico e delicato, adatto anche alle pelli acneiche. (400ml per 4,00 Euro/ 2,90 euro su Amazon);

Acqua micellare più delicata

  • Acqua Micellare Nivea 3 in 1 extra delicata (per pelli sensibili), aiuta a lenire i rossori, pelle secca e che tira (200 ml prezzo 7 Euro circa). Di recente, questo prodotto è stato riformulato proprio per adattarsi a qualsiasi tipo di pelle con un’azione idratante e protettiva. Inoltre, ha una compatibilità cutanea totale visto che ha lo stesso pH dell’acqua stessa;
  • Acqua Micellare Bioderma Sensibio H20, perfetta per pelli sensibili (500 ml per 19 euro circa) è stata una tra le prime in commercio ed i pareri sono sempre ottimi. Non è un caso che il ph di questa soluzione sia 5 il che la rende molto vicina a quello della pelle umana. Mentre le micelle si occupano della detersione, l’estratto di cetriolo contenuto nel prodotto, garantisce il carattere lenitivo.
  • Acqua Micellare Avène – Avène Locion Micellaire Desmaqui (400 ml per 13 euro circa) è un ottimo struccante (totalmente privo di parabeni) e un ottimo lenitivo grazie ai tensioattivi e alla celeberrima acqua termale Avène.

I prodotti più costosi

Salendo un bel po’ di prezzo invece, troviamo la fascia che va dai 30 ai 70 euro. Bisogna fare un appunto per questa categoria e cioè che è sicuramente adatta a quelle di voi che preferiscono la sicurezza dei top di gamma ma a volte, prezzo più alto o azienda più in voga, non è detto che apporti miglioramenti significativi rispetto ad un’acqua micellare più economica:

  • Cellular Cleansing Water di La Prairie (prezzo 73,95 Euro per 150ml): lussuoso, efficace, rimuove facilmente il make up senza intaccare lo stato naturale della pelle. Inoltre, dona una sensazione setosa e fresca ed è comodo da utilizzare anche senza acqua.
  • Eau Efficace di Sisley Paris (300ml, costo circa 70 Euro) è un’acqua micellare estremamente performante che garantisce tonicità e morbidezza della pelle. La sua formula è basata da Acqua di Tiglio, estratto di Neroli, di Shikakai, dattero del deserto e Gipsofila. L’incarnato ne risulterà perfettamente pulito, struccato e tonico
  • Eau Douceur di Chanel (150 ml per 37,00 Euro): deterge le pelli normali e miste con efficacia. Si basa sull’estratto dell’albero dei tulipani.
  • Eau Micellaire aux 5 fleurs di Cinq Mondes (costo circa 29 Euro per 200ml) che è un prodotto che deterge e lenisce facilmente tutti i tipi di pelle.

Quanto dura l’acqua micellare aperta

Ogni volta che abbiamo a che fare con prodotti cosmetici, ci imbattiamo nelle scadenze. Rossetti che restano per ere geologiche abbandonati nelle borse, oppure ombretti dimenticati in qualche angolo recondito della trousse. A chi non è mai capitato? Quindi, a scanso di equivoci, come possiamo regolarci? In linea generale, le scadenze variano in base alla tipologia di prodotto:

  • ci sono prodotti con una durata minima inferiore a 30 mesi, deve essere presente l’indicazione “da consumarsi preferibilmente entro il …”;
  • prodotti monodose, come ad esempio i campioncini o le mini bustine tanto di moda ora;
  • abbiamo anche prodotti in confezioni che impediscono il contatto del contenuto con l’ambiente esterno, ad esempio prodotti spray;
  • prodotti per i quali il produttore ha accertato che non ci sia alcun rischio di deterioramento sulla composizione del prodotto nel corso del tempo.

E per quanto riguarda le date di scadenza per l’acqua micellare? Allora possiamo dire che, come tutti i prodotti, dovrebbe essere scritta sulla confezione ma comunque, una volta aperta, può essere di circa 12 mesi (regola valida per tutte le lozioni, emulsioni e creme, per viso e pelle).

Controindicazioni dell’acqua micellare

L’acqua micellare, proprio per la sua composizione completamente bio compatibile e naturale, non ha alcun tipo di controindicazione. Perfetto per le situazioni in cui non potete disporre di acqua corrente come per esempio in viaggio, questo prodotto è adatto anche all’epidermide dei bambini.

Si può perfino preferire al sapone proprio perché non contiene alcun tipo di agente chimico. Adatto a tutte le pelli, può essere utilizzato sia per il giorno che per la notte, senza problematiche.

Dove comprare

E’ possibile comprare qualsiasi acqua micellare nelle maggiori profumerie che conoscete, oppure sugli e-commerce online, come Amazon. Il sito mette a disposizione davvero tantissimi tipi di acque micellari: Bioderma, Garnier, L’oreal, Lycia, La Roche, Nivea, per citarne alcune. Inoltre, Amazon garantisce sicurezza nell’acquisto, tracciabilità del prodotto e pagamento rapido e sicuro quindi, che state aspettando a fare l’acquisto?

Se invece preferite il caro e vecchio shopping, sappiate che l’acqua micellare può essere disponibile anche in farmacia e parafarmacia, erboristeria, supermercati e in negozi specializzati in prodotti per la cura della casa e della persona. L’importante, più della marca in sé o il negozio in cui farete il vostro acquisto, è trovare l’acqua micellare più adatta alle vostre esigenze e alla vostra pelle.

Un piccolo consiglio. Se non siete soddisfatte della pulizia alla prima applicazione, potete aggiungere un ulteriore passaggio. Infatti, per una detersione ancora più profonda del vostro viso, potete vaporizzare un po’ di tonico o dell’acqua termale e poi passate un dischetto di ovatta su tutto il volto per eliminare ulteriori impurità rimaste.

Scritto da Claudia D'Agostino
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Emma Marrone: il profilo Instagram della cantante

Bacio tra Luca e Ivana a Mattino 5: la dichiarazione d’amore

Leggi anche
  • pixi maschere visoLe maschere viso di Pixi: i benefici per la pelle e quali scegliere

    Maschere viso: i benefici e gli ingredienti naturali dei prodotti del brand Pixi e i consigli sulle maschere migliori per la cura della pelle del volto.

  • foreo imagination come funzionaCome funziona Foreo Imagination, la maschera viso personalizzata

    La skincare non è mai stata così piacevole: Foreo imagination è una crema fresca e nutriente, che chiunque può personalizzare secondo i propri gusti.

  • burro di murumuru visoBurro di Murumuru viso: tutte le proprietà e i benefici per la pelle

    È il caso di dirlo: la natura ci fa belle! Dalla Foresta Amazzonica ecco il burro di Murumuru, un prezioso ingrediente da inserire nella skincare routine.

  • come detergere il visoCome detergere il viso e tonificarlo: i consigli

    Come detergere il viso, ma anche completare la propria beauty routine per un effetto tonificante oltre che rigenerante.

Contents.media