Uomini e Donne: nuova modalità di scelta, Paolo è il primo

Una nuova modalità di scelta a Uomini e Donne, che potrebbe entrare a tutti gli effetti in una nuova era del programma: Paolo sceglierà?

Dopo un piccolo giallo che aveva tenuto con il fiato sospeso moltissime telespettatrici, Paolo Crivelin riapparirà finalmente sul trono di Uomini e Donne, ma sperimenterà per primo un diverso modo di scegliere le corteggiatrici.

Fu proprio Paolo a proporre questo tipo di scelta durante una delle ultime puntate dell’anno scorso e sembra che la produzione dello spettacolo abbia ritenuto che fosse una buona idea per cambiare un po’ le carte in tavola.

Nuova modalità di scelta a Uomini e Donne

Secondo quanto è stato dichiarato sul blog di Davide Maggio la nuova modalità di scelta di Uomini e Donnne è stata preparata accuratamente durante le settimane di assenza di Paolo dal dating show.

Il nuovo ambiente in cui si svolgeranno gran parte delle interazioni tra il tronista e le sue corteggiatrici sarà una villa accuratamente divisa in diverse ali. In due di queste troveranno sistemazione le due corteggiatrici e in un’altra zona ancora il tronista potrà incontrarle a turno.

La corteggiatrice rimasta “esclusa” dall’incontro avrà l’opportunità di spiare Paolo mentre è con la rivale attraverso telecamere opportunamente posizionate.

La corteggiatrice assieme a Paolo potrà chiedere di oscurare le telecamere in alcuni momenti, guadagnandosi alcuni istanti di intimità totale con il tronista.

Un meccanismo questo che ricorda un po’ una versione semplificata del Grande Fratello ma che si prospetta molto succulenta per gli aficionados del programma di Maria De Filippi.

Le polemiche sulla novità

Dal momento in cui la notizia è trapelata, il web si è rapidamente riempito di commenti negativi sulla scelta della produzione. Secondo alcuni telespettatori particolarmente agguerriti le due corteggiatrici dovevano rifiutarsi di sottostare a questo trattamento piuttosto umiliante. La sistemazione in villa delle due “predilette” assieme a un unico “maschio dominante” infatti sembrerebbe riproporre in scala moderna ma non più evoluta quelle dinamiche di stampo medievale in cui il signore del castello divideva la sua attenzione tra diverse cortigiane, sistemate in diverse aree del palazzo.

Se la cosa dovesse avere successo comunque, non è da escludere il fatto che la stessa dinamica sia applicata alle scelte del Trono Over. Qualcuno già immagina Gemma Galgani aggirarsi tra le stanze della villa vestita soltanto con due gocce di Chanel e pantofoline piumate ai piedi.

nuove modalità di scelta auomini e donne

Paolo Crivellin a Uomini e Donne

Fortunatamente per le sue moltissime fan, Paolo Crivellin non è sparito da Uomini e Donne come molti avevano temuto. Si credeva infatti che Maria De Filippi in persona avesse allontanato Paolo dal programma per punirlo delle sue continue indecisioni e senza nemmeno dargli la possibilità di scegliere definitivamente una corteggiatrice tra Marianna Acierno e Angela Caloisi. Le cose sono ben diverse e, dalla prossima messa in onda in poi, si potrebbe entrare a pieno titolo in una nuova epoca per Uomini e Donne. Rimane soltanto la curiosità di scoprire una volta e per tutte quale tra le due ragazze avrà conquistato il cuore del più indeciso tronista della storia.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Kate Middleton dona i capelli ai bimbi malati di cancro

Francesco e Paola si sono baciati: è nata la prima coppia

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.