Tradimento: tutti gli errori da non commettere

Il tradimento è insito nella natura dell'uomo. Come possiamo scoprirlo?

Quali sono gli errori da non commettere per non far scoprire un tradimento? Come scoprire una persona fedifraga? Cerchiamo di capire meglio come comportarsi in questi casi.

Come scoprire un tradimento

Partiamo, innanzitutto, da una domanda: come scoprire un tradimento? Alcune persone sono davvero molto brave a nascondere la verità.

Per questo, almeno inizialmente, può essere difficile capire se siamo alle prese o meno con un traditore “seriale” o meno. Genericamente, però, vi sono delle astuzie da non sottovalutare, per cercare di capire la verità.

Scoprire se siamo di fronte ad un uomo o ad una donna bugiarda è possibile. In primo luogo, dobbiamo osservare il comportamento della persona in questione. Se, ad esempio, nei nostri confronti appare cambiata inspiegabilmente, potrebbe esserci sotto qualcosa.

Presa da terribili sensi di colpa, la persona potrebbe essere inaspettatamente gentile con noi. Addirittura, potrebbe iniziare a riempirci di regali e attenzioni, cosa che magari non ha mai fatto.

Esiste, però, anche il caso opposto. La persona potrebbe essere incapace nel gestire il senso di colpa e, quindi, potrebbe essere nervosa o irascibile inspiegabilmente, con grande desiderio di stare da sola. Attenzione anche al cellulare e ai social network.

Una persona che non usa mai il cellulare in nostra presenza, quasi sicuramente avrà qualcosa da nascondere. Una persona che non si connette mai ai social network, se non in nostra assenza, potrebbe farci capire involontariamente che c’è qualcosa che non va.

Attenzione anche alla persona che si chiude in bagno per ore, ad orari più impensabili, o che cerca insistentemente nuove scuse per allontanarsi di casa. I motivi possono essere più disparati: la spesa, buttare via l’immondizia, andare a portare fuori il cane. E’ soprattutto in questi momenti che potrebbe telefonare e/o incontrare un’altra persona, a nostra insaputa.

Anche il calo del desiderio potrebbe far intendere la presenza di un’altra persona nella vita del partner. Da sottolineare come questo calo non arrivi mai di colpo, ma in modo del tutto graduale. Spesso, però, per evitare problematiche, sono proprio gli stessi partner che fanno finta di nulla, per paura di scoprire la verità oppure per non doversi confrontare con il suo stesso calo del desiderio sessuale.

Il traditore potrebbe, inoltre, decidere di colpo di cambiare il suo aspetto fisico, allo scopo di apparire più bello o più piacente. Potrebbe, quindi, guardarsi continuamente allo specchio, mettersi a dieta, iscriversi in palestra, cambiare il colore o il taglio di capelli, oppure cambiare il guardaroba in modo molto netto. Spesso, in questa fase, si tende a cercare di “ringiovanirsi”. Alla base c’è un calo di autostima che deriva dal passare del tempo e dall’idea di essere invecchiati.

Errori da non fare

Quali sono gli errori da non fare, in questo caso? Inutile attaccare la persona in questione, a meno che non si abbiano prove inconfutabili della sua infedeltà. Il traditore seriale tenderà a negare anche all’evidenza e una scenata non minerà certo il suo senso di colpa.

Tra gli errori da non fare, suggeriamo anche il controllare posta elettronica, social network o cellulari. Si tratta di un reato, quindi è meglio evitare ciò. Se preferiamo, possiamo decidere di seguire la persona in questione, senza farci vedere, allo scopo di scoprire se si vede con altre persone. Oppure, nei casi più gravi, si può richiedere l’ausilio di un investigatore privato, che cercherà prove inconfutabili per noi. E’ risaputo, in ogni caso, che ogni infedeltà passa dal telefono. Secondo una ricerca, nel l’87% dei casi di infedeltà sono stati scoperti proprio grazie al cellulare.

Non sempre il tradimento è uguale per tutti. Alla base possono esserci i più disparati motivi. Generalmente, il 47% delle storie extraconiugali nasce perché qualcosa non va nella coppia. La colpa, infatti, spesso si dice che “è di tutti e due”. Il secondo movente è, invece, la noia. Tradisce per noia circa il 36% delle persone. Spesso, in una coppia molto datata, la noia e la routine possono essere davvero elevate. Per questo motivo, la persona è alla ricerca di qualcosa di nuovo, che la sappia stuzzicare. In questi casi, l’altra relazione vede l’assenza dei sentimenti.

C’è, infine, circa il 17% che decide di tradire per puro divertimento. Si tratta, forse, della categoria di cui fanno parte i “narcisi”, ovvero quelli che lo fanno per aumentare la loro autostima e che vogliono tradire per provare qualche brivido del proibito. Se, invece, siamo noi le “fedifraghe”, dobbiamo cercare di essere furbe a non farsi beccare. Meglio, ad esempio, eliminare le notifiche a comparsa e le illuminazioni quando riceviamo un messaggino sul cellulare. Il marito o il fidanzato potrebbero insospettirsi.

Scritto da Erika Vettori
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Peso ideale: come seguire l’alimentazione corretta

Colesterolo alto: cosa mangiare per abbassarne i valori

Leggi anche
  • orgasmo femminileOrgasmo femminile: i disturbi e rimedi naturali

    L’orgasmo femminile è il massimo del piacere, ma alcune possono andare incontro a problemi da trattare con il miglior viagra in commercio.

  • mancanza di desiderioMancanza di desiderio: come rimediare naturalmente

    La mancanza di desiderio, che può dipendere da varie cause, si riesce a risolvere grazie al miglior prodotto in circolazione che stimola la libido.

  • stress natale capodanno rapporti sessualiNatale e Capodanno: lo stress influisce sui rapporti sessuali

    Secondo uno studio, il desiderio sessuale cala nelle festività natalizie per poi riattivarsi a capodanno. Ma quali sono le variabili?

  • come fare massaggio eroticoCome fare un massaggio erotico: le tecniche migliori

    Tutto quello che c’è da sapere sulle tecniche migliori per fare un massaggio erotico appagante.

Contents.media