Tradimento: come riconoscere l’uomo che tradisce

Il tradimento è un qualcosa di molto doloroso per una coppia. Come si può smascherare un uomo che tradisce. Meglio perdonare?

Come riconoscere l’uomo che tradisce? Cerchiamo di capire come si può scoprire un tradimento. Alcune persone decidono anche di perdonare. Si tratta di un percorso che non è facile, che si differenzia da persona a persona.

Come scoprire un tradimento

Scoprire un tradimento può non essere facile, soprattutto se la persona in questione è particolarmente astuta ed abile nel dire le bugie. Tuttavia, con alcuni semplici accorgimenti, è possibile smascherare il “fedifrago” in questione. Ci vuole un po’ di fiuto e un po’ di spirito di osservazione, ovviamente.

Ci sono delle persone che frugano nelle tasche o nei cassetti del partner. In questo modo può essere semplice scovare degli indizi, ma non è forse il metodo più ortodosso.

Con l’avvento della tecnologia, è senza dubbio più facile scoprire eventuali relazioni extraconiugali. Basti pensare ai social network, oppure a Whatsapp, che in questo senso ha molto facilitato lo scoprire eventuali tradimenti. Un campanello d’allarme, in genere, è dato dalle telefonate. Se quando squilla il telefono lui corre in bagno oppure cerca di uscire di casa poco dopo o, peggio ancora, ignora la chiamata, è possibile che ci sia qualcosa sotto.

In alcuni casi, internet ci può dare una grossa mano.

C’è, ad esempio, chi crea un finto profilo social di donna, piacente ma non troppo volgare, per contattare il marito o il fidanzato. A questo punto, non resta che attendere come si sviluppa la conversazione. Altri indizi particolarmente compromettenti stanno nel non mollare mai il suo cellulare, magari differentemente a ciò che faceva prima. Oppure se la persona si reca in bagno per tempi improbabili, magari assieme al telefonino. In altri casi, è possibile che la persona in questione decida di allontanarsi per brevi minuti da casa per le motivazioni più impensabili, come portare fuori il cane in orari strani, oppure andare a buttare l’immondizia spesso.

Anche il comportamento della persona può dire molto sulla situazione. E’ possibile, ad esempio, che il fedifrago in questione inizi a curare in modo maniacale il suo aspetto fisico. Oppure, che abbia molta gentilezza nei confronti della donna tradita, magari per mascherare i suoi sensi di colpa. La persona potrebbe avere sbalzi di umore o essere molto distratta. Potrebbe essere di malumore. Oppure diventare ipocondriaco e di cattivo umore tutto ad un tratto. Un metodo sicuro per capire se siamo in presenza di un tradimento oppure no, è quello di affidarsi ad un investigatore privato.

Perdonare un tradimento

Perdonare un tradimento non è affatto semplice. E’ un percorso che può richiedere davvero molto tempo. La persona tradita, infatti, viene colpita in tutte le sue certezze. Diventa di colpo debole e vulnerabile. Non si deve, almeno inizialmente, cercare di soffocare il dolore. Questo va vissuto appieno. Inutile soffocare le proprie emozioni, meglio lasciarle sfogare tutte senza ripensamenti.

Passata la prima fase della rabbia e dell’incomprensione, è necessario riflettere su ciò che è successo. Spesso il tradimento è la spia di qualcosa che non va all’interno della coppia, ma non è sempre così. In alcuni casi, questo arriva in concomitanza con la nascita di un figlio, perché le abitudini (anche sessuali) della coppia subiscono una naturale involuzione. Il tradimento, in questo caso, può essere davvero una scarica di passione senza significato. Qualora si sia trattato di una storia senza importanza, magari per sfogare degli impulsi di natura sessuale, può essere più semplice perdonare un tradimento.

Se, invece, siamo in presenza di una storia vera e propria con un’altra donna, dove magari ci sono di mezzo anche dei sentimenti, è senza dubbio più difficile perdonare. In questo caso, inoltre, perdonare potrebbe non essere la scelta giusta. Questo anche perché ci sono di mezzo dei sentimenti verso un’altra persona.

Si tratta, in ogni caso, di un’esperienza che, paradossalmente, può essere anche salutare per la coppia. La persona tradita può, da questo, imparare qualcosa di nuovo. La paura che tutto questo si possa ripetere non può essere certo cancellata con un colpo di spugna. Nel caso in cui si sia deciso di perdonare l’uomo, è necessario tornare a fidarsi della persona in questione, senza che la persona tradita rinfacci continuamente ciò che è successo. L’uomo dovrà cercare di tranquillizzare la partner e di starle vicino. In questo modo, il piccolo momento di crisi potrà così essere considerato come un percorso di maturità da parte della coppia, in cui entrambi avranno senza dubbio imparato qualcosa.

Scritto da Erika Vettori
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Tutti i consigli utili per il bacio perfetto

Anniversario Pino Daniele, le parole della figlia Sara

Leggi anche
  • orgasmo femminileOrgasmo femminile: i disturbi e rimedi naturali

    L’orgasmo femminile è il massimo del piacere, ma alcune possono andare incontro a problemi da trattare con il miglior viagra in commercio.

  • mancanza di desiderioMancanza di desiderio: come rimediare naturalmente

    La mancanza di desiderio, che può dipendere da varie cause, si riesce a risolvere grazie al miglior prodotto in circolazione che stimola la libido.

  • stress natale capodanno rapporti sessualiNatale e Capodanno: lo stress influisce sui rapporti sessuali

    Secondo uno studio, il desiderio sessuale cala nelle festività natalizie per poi riattivarsi a capodanno. Ma quali sono le variabili?

  • come fare massaggio eroticoCome fare un massaggio erotico: le tecniche migliori

    Tutto quello che c’è da sapere sulle tecniche migliori per fare un massaggio erotico appagante.

Contents.media