Smiley piercing finto, dove comprarlo

Una nuova tendenza è lo smiley piercing, un piercing al frenulo labiale superiore, dentro la bocca, per chi vuole trasgredire con discrezione.

 

Per chi ancora non conoscesse, lo smiley piercing è una delle ultime tendenze in materia di piercing. Se ciò che stai cercando è un piercing discreto, che invece di mostrarsi sempre e comunque, si faccia piuttosto intravedere, allora lo smiley fa proprio al caso tuo.

Questo genere di piercing, infatti, lascia intuire la sua presenza praticamente solo quando si ride o si sorride con entusiasmo. Vediamo insieme in questa articolo le sue caratteristiche principali, e in particolar modo dove è possibile acquistarne uno

Trasgredire con discrezione: lo smiley piercing

Puoi chiamarlo smiley piercing, usando così un termine che mette subito allegria, oppure scrumper o, se preferisci dare subito una definizione del punto del corpo su cui questo piercing si troverà, puoi parlare di piercing al frenulo labiale superiore, quindi dentro la bocca.

Advertisements

In ogni modo tu lo voglia chiamare, avrai a che fare con un piercing situato in un punto particolare e originale. È un modo per trasgredire ma senza esagerare, proprio per la sua posizione non si vede subito e non crea quell’effetto “ferraglia” che, invece, possono creare tutti quei piercing per esempio alle orecchie o alle narici. Ovviamente non vuole essere una critica, siamo tutti liberi di esprimerci come vogliamo!

Questo piercing viene fatto al frenulo labiale ovvero in quel piccolo lembo di pelle che collega la gengiva sopra gli incisivi con il labbro superiore.

Per questo genere di piercing vengono usati dei gioielli di piccole dimensioni che si notano quando si apre la bocca e si sorride (per questo chiamato anche il piercing del sorriso, o smiley), provocando un gradevole effetto sorpresa. Il dolore è generalmente minore rispetto a qualsiasi altro piercing: certo, bisogna ricordare che ognuno ha una propria soglia e che il dolore è percepito in maniera soggettiva.

La membrana che si appresta infatti a forare è molto sottile, il che la rende poco sensibile all’ago.

La perforazione è semplice e veloce, facendo rientrare quindi lo smiley nella categoria dei piercing meno dolorosi. Deve essere comunque fatto da mani esperte per evitare problemi sia estetici che fisici.

Igiene e consigli

Il piercing al frenulo resta comunque un elemento di body modification e trovandosi in una zona particolare può essere soggetto ad infezioni orali. Come in tutti gli altri casi, quando si parla di interventi sul proprio corpo, la parola d’ordine è sempre la stessa: rivolgersi a personale qualificato per la sua esecuzione così da evitare qualunque problema.

Una volta realizzato bisogna prendersene cura nel migliore dei modi; l’aspetto più importante è legato all’igiene orale.

Bisogna ricordare che, data la zona, il nostro nuovo piercing è continuamente esposto a tutto ciò che mangiamo e beviamo, e di conseguenza a numerose infezioni. Per questo motivo è un’ottima pratica lavarsi i denti dopo ogni pasto, sfregando con attenzione e delicatezza e per essere maggiormente sicuri di aver eliminato tutti i batteri legati al cibo è meglio utilizzare un collutorio privo di alcol. Se la ferita si dovesse infettare bisogna togliere immediatamente il piercing e curarla accuratamente, rivolgendosi ad un medico se ce ne fosse bisogno.

I gioielli inseriti nel foro possono causare dei tagli all’interno della bocca che se non curati bene possono portare gravi lesioni o ancor peggio a strappi al frenulo. Uno degli inconvenienti più fastidiosi che si possono verificare in seguito alla perforazione del frenulo per l’applicazione di un piercing, e che questo si possa rompere. Il frenulo infatti è una membrana sottilissima che si rompe con estrema facilità data la sottigliezza del lembo di pelle e data la pesantezza del gioiello che vi si installa. Data proprio la fragilità della porzione di pelle dove viene applicato lo smiley, alcune persone percepiscono una sensazione di precarietà, come se il gioiello fosse poco stabile, si stesse spostando o staccando.

È consigliato scegliere gioielli non particolarmente grandi, anallergici, in titanio o acciaio chirurgico, oppure oro. Questi sono tutti metalli che in genere sono consigliati per i piercing in quanto non generano infezioni o allergie varie. La scelta di altri metalli potrebbero causare dolore, e in alcuni casi più gravi a infezioni batteriche e fungine. È assolutamente da evitare l’uso di bigiotteria di poco valore.

Dove comprare lo smiley

Il costo di uno smiley piercing può variare dai 50 agli 80 euro ai quali si deve aggiungere il prezzo del gioiello. È consigliabile andare in un centro professionale e specializzato che si occupi di piercing e che sia assolutamente a norma di legge e che segua tutte le norme di igiene previste per queste pratiche.

Esistono diversi siti on-line sui quali è possibile acquistare il vostro gioiello preferito. In particolare, Amazon fornisce una vasta scelta di smiley piercing super fashion. Di seguito proponiamo alcuni dei modelli tra i più venduti

Scritto da Style24
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Fabrizio Corona non torna in carcere ma ad una condizione

5 Cose da sapere sulla Mantide Religiosa

Leggi anche
  • tinta capelli a casa come fareTinta per capelli a casa: come fare e i passaggi da seguire

    Fare la tinta a casa non è difficile, ma per non rovinare i capelli è necessario eseguire i vari passaggi in modo corretto: scopriamo come fare.

  • capelli asciugamano dopo shampooAvvolgere i capelli nell’asciugamano dopo lo shampoo fa male: i motivi

    Fare un turbante con l’asciugamano con la chioma bagnata è un’abitudine sbagliata che sarebbe meglio evitare.

  • come pettinare i capelli durante il lockdownCome pettinare i capelli durante il lockdown: i consigli

    Volete mantenere i capelli in ordine durante il lockdown ma non sapete come fare? Qui di seguito le migliori acconciature.

  • 
    Loading...
  • crema schiarenteCrema schiarente per parti intime: i benefici e quale scegliere

    La crema schiarente si applica, non solo sul viso, ma anche nelle parti intime, compreso i capezzoli, i genitali per un miglioramento dell’epidermide.

Contents.media