Sanremo 2023, 1100 dipendenti Rai ospiti a spese dei contribuenti

Sanremo 2023, 1100 dipendenti Rai ospiti a spese dei contribuenti: l'indagine di Striscia la Notizia.

Il Festival di Sanremo 2023 si è concluso da qualche settimana, ma le polemiche si fanno ancora sentire. Una di queste riguarda i 1100 dipendenti Rai ospiti della kermesse a spese dei contribuenti. 

Sanremo: dipendenti Rai ospiti a spese dei contribuenti

Pinuccio, inviato di Striscia la Notizia, sta cercando di far luce su una questione poco chiara che riguarda il Festival di Sanremo. Nell’edizione 2023, sembra che ci siano stati ben 1100 dipendenti della Rai ospiti della kermesse. Il tutto a spese dei contribuenti. 

Le accuse di Striscia la Notizia

Nel corso della rubrica Rai Scoglio 24, Pinuccio ha mostrato la sua indagine sugli ospiti di Sanremo 2023. Si parla di circa 1100 persone, di cui 80 tra dirigenti e giornalisti. Tutti loro sono stati accolti al Festival a spese dei contribuenti. Dal programma Oggi è un altro giorno di Serena Bortone a La Vita in diretta di Alberto Matano, passando per il TG1, il TG2, il TG3, RaiNews, Radio1 e Radio2: sono tanti i format che si sono trasferiti in Liguria per tutta la settimana sanremese. 

Sanremo e dipendenti Rai: perché i contribuenti sono tenuti all’oscuro?

Già nel 2020 la Vigilanza Rai aveva presentato un’interrogazione sulle ‘trasferte selvagge‘ dei dirigenti della tv di Stato, al Festival con parenti e amici. In quell’occasione non si seppe più niente, questa volta ci faranno sapere come sono stati spesi i nostri soldi?“, ha dichiarato Pinuccio. A questo punto, la domanda sorge spontanea: perché i contribuenti vengono tenuti all’oscuro di tutto ciò? Ai posteri l’ardua sentenza.

Scritto da Fabrizia Volponi

Lascia un commento

Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com