Saldi invernali 2020: le date Regione per Regione

I saldi invernali 2020 stanno per partire e le fashion addicted non stanno più nella pelle. Quando iniziano?

Ci siamo quasi: i saldi invernali stanno per partire. Dall’inizio di gennaio 2020, con date diverse da regione a regione, i negozi applicheranno sconti che partiranno dal 20% fino all’80% sul prezzo iniziale. Qual è il calendario stabilito? Come evitare di prendere le cosiddette fregature?

Saldi invernali 2020

I saldi invernali 2020 stanno per arrivare e le fashion addicted non stanno più nella pelle. Non sono soltanto le appassionate di moda ad impazzire per questo particolare periodo dell’anno, ma anche le persone che solitamente fanno fatica a trascorrere più di un’ora all’interno di un negozio. Dai primi giorni di gennaio, data che varia come sempre da regione a regione, tutte le attività inizieranno a proporre la merce con una scontistica che solitamente parte dal 20% del prezzo di listino.

Il giorno di inizio delle tanto attese offerte invernali è il 5 gennaio, mentre il termine è fissato tra il 15 febbraio e il 31 marzo, a seconda delle scelte prese dai singoli comuni.

Calendario saldi invernali

Prima di concentrarci sui consigli per uno shopping soddisfacente, diamo un’occhiata al calendario regione per regione diffuso dalla Camera di Commercio. I saldi invernali inizieranno il 5 gennaio 2020, anche se qualcuno ha scelto di anticiparli al 4: Abruzzo dal 5 gennaio al 5 marzo, Basilicata dal 5 gennaio al 1 marzo, Calabria dal 4 gennaio al 3 marzo, Campania dal 4 gennaio al 3 marzo, Emilia-Romagna dal 5 gennaio al 5 marzo, Friuli Venezia Giulia dal 4 gennaio al 31 marzo, Lazio dal 4 gennaio al 15 febbraio, Liguria dal 4 gennaio al 17 febbraio, Lombardia dal 5 gennaio al 5 marzo, Marche dal 4 gennaio al 1 marzo, Molise dal 5 gennaio al 4 marzo, Piemonte dal 4 gennaio al 18 febbraio, Puglia dal 5 gennaio al 28 febbraio, Sardegna dal 4 gennaio al 4 marzo, Sicilia dal 5 gennaio al 15 marzo, Toscana dal 5 gennaio al 15 marzo, Trentino Alto-Adige dal 4 gennaio al 15 febbraio, Umbria dal 5 gennaio al 4 marzo, Veneto dal 4 gennaio al 28 febbraio e Valle d’Aosta dal 5 gennaio al 31 marzo.


I consigli per evitare truffe

Il periodo dei saldi è allettante per tutti, diciamocelo, ma è anche vero che spesso si portano a casa delle vere e proprie fregature. Purtroppo, le leggi del mercato diventano sempre più difficili e spesso i commercianti provano a fare i furbetti.

Per carità, avere un’attività oggi è davvero difficile e le tasse ti mettono spesso ko, ma trattare il cliente con i guanti dovrebbe essere sempre una prerogativa. Lasciando da parte questo discorso, cerchiamo di capire quali sono i trucchetti che possiamo seguire per evitare di incappare in qualche spiacevole truffa. Prima dell’inizio dei saldi, sia quelli invernali che quelli estivi, è consigliabile fare un salto nei negozi che ci interessano maggiormente e dare un’occhiata ai prezzi. Ricordatevi che, in qualsiasi attività e per ogni prodotto, il costo deve essere sempre applicato e, soprattutto, chiaro. Renderci conto del prezzo iniziale ci permette di capire se, nel periodo delle offerte, il prodotto che ci interessa è realmente in saldo o se si tratta di un semplice specchietto per le allodole. I negozianti sono obbligati ad esporre il prezzo iniziale della merce, la scontistica applicata e il costo finale. Se non dovesse essere così siete liberi di invitare il commerciante a farlo, anche minacciando di chiamare le forze dell’ordine. Un altro punto da tenere sempre a mente è che la merce deve essere sempre sostituita, a patto che sia nelle stesse condizioni di quando è stata acquistata. Ultimo passo da fare prima di acquistare un prodotto è controllare bene le sue condizioni. Se arrivati a casa ci accorgiamo che un capo è danneggiato o, in gergo, fallato il negoziante è tenuto a sostituirlo dietro presentazione dello scontrino o della ricevuta fiscale. Insomma, qualche piccolo accorgimento e lo shopping sarà davvero soddisfacente.

Scritto da Fabrizia Volponi

Scrivi un commento

1000

Chi è Gabriella Brooks: tutto sulla fidanzata di Liam Hemsworth

Come risparmiare soldi da studente: trucchi e consigli

Leggi anche
  • come indossare un vestito a portafoglioCome indossare un vestito a portafoglio: i consigli per non sbagliare

    Il wrap dress è un modello versatile, trendy e adatto a tutte le occasioni: ecco alcuni consigli su come indossarlo al meglio.

  • collaneAnelli Pandora: quali scegliere

    Gli anelli Pandora si adattano a tutte e i modelli da sfoggiare sono tantissimi.

  • tie dye moda estate 2020Tie dye: la tendenza moda più cool dell’estate 2020

    Tra i capi estivi must have per il 2020 ci sono sicuramente quelli trattati con la tecnica del tie dye, con un effetto delavé.

  • Abiti da cerimonia 2020Abiti da cerimonia 2020: i modelli più chic per l’estate

    Corti, lunghi, midi, dalle fantasie floreali o a tinta unita: ecco gli abiti da cerimonia perfetti per ogni occasione.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.