Oleolito di edera per cellulite

Gli oleoliti sono dei macerati che si ottengono da piante ed erbe, e che in genere hanno un’efficacia medicamentosa. Si preparano usando dell’olio extra vergine di oliva, o altri oli di origine vegetale, che vengono poi impiegati per massaggi e applicazioni a beneficio di varie patologie o inestetismi.

Ad esempio, è possibile preparare un oleolito a base di foglie di edera, che aiuta a combattere la cellulite, ovvero gli accumuli adiposi che si formano sulle cosce e sui fianchi.

L’edera ha infatti proprietà astringenti e anti infiammatorie; inoltre è anche un vasocostrittore, virtù che gli deriva dai flavonoidi che contiene. Per questo è l’ideale per confezionare preparati contro la cellulite.

Per fare l’oleolito di edera, si devono prendere delle foglie della pianta, lavarle e asciugarle bene, e farle essiccare per qualche giorno. Quando sono ben secche, si devono mettere in un vaso di vetro scuro e le si devono coprire con l’olio. Sarebbe meglio usarne uno ricco di vitamine, come quello di riso.

L’oleolito deve riposare per 40 giorni, avendo cura di agitarlo ogni tanto, e poi alla fine deve essere filtrato per due volte, fino ad ottenere un composto liquido. Questo prodotto va strofinato sulla zone con cellulite con costanza, e si avranno dei risultati certi.

Scritto da Cristina Marziali

Lascia un commento

Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com