Massaggiatore gambe: come funziona e quale scegliere

Avete provato di tutto ma non sapete più cosa fare per il gonfiore alle gambe? Di seguito una selezione dei migliori modelli di massaggiatore per gambe.

Durante la stagione estiva, il caldo è davvero il peggior nemico del nostro corpo e in particolare della zona gambe e piedi. Tendono infatti a gonfiarsi, causando dolore e fastidio, oltre che pesantezza e mancata circolazione sanguigna. Come fare per risolvere il problema? In commercio ci sono diverse tipologie di massaggiatore gambe che possono migliorare la soluzione, vediamo come funziona.

Massaggiatore gambe: cos’è e come funziona

Il gonfiore alle gambe è un problema che affligge la maggior parte delle donne, soprattutto con l’arrivo dell’estate e del caldo. Una soluzione per alleviare dolore, fastidio e pesantezza è il massaggiatore per gambe, che permette di stimolare la circolazione e drenare i liquidi. E nello stesso tempo, garantisce un piacevole massaggio alla zona interessata. 

Il massaggiatore per gambe a differenza di un automassaggio drenante è più efficace, più professionale e permette inoltre di non faticare troppo.

Vediamo i diversi modelli presenti sul mercato e le loro caratteristiche.

Massaggiatore gambe: come funziona?

Di massaggiatori per gambe ce ne sono di diverse tipologie in commercio, ognuno delle quali è specifica per diverse esigenze. La caratteristica principale di questi device è che garantiscono un piacevole massaggio senza dover faticare a farselo da soli. Basta sedersi comodi da qualche parte, stendere le gambe e infilare questi massaggiatori tecnologici e il gioco è fatto!

Ci sono quelli più semplici e pensati appositamente per la cellulite e altri che invece sono dotati di tecnologia avanzata e lavorano tramite la compressione. 

Massaggiatore gambe: come funziona e quale scegliere

Partiamo da uno dei modelli più semplici, ovvero gli stivali da massaggio. Consigliatissimi per eliminare il gonfiore e di conseguenza, migliorare la circolazione sanguigna. Una volta usati, permetteranno di sentire meno dolore e fastidio alla zona interessata. Ma questi in più sono dotati di duplice funzione: infatti, se usati nel tempo, garantiscono un rinforzo della muscolatura

massaggiatore gambe come funziona

Mentre un massaggiatore per polpacci è consigliato in maniera più specifica a chi pratica sport a livello professionale, ma può essere lo stesso usato per chi soffre di gonfiore sia a gambe, che polpacci e piedi. 

Passando invece ad un uso più tecnico ed efficace, vi consigliamo il massaggiatore pressoterapia, che altro non è che un fac simile delle sedute di pressoterapia che si eseguono in centri estetici. Questo rispetto ad altre tipologie non solo permette di migliore la condizione di gambe e piedi gonfi, allegerendole e alleviando il dolore, ma anche di andare a lavorare su cellulite e inestetismi della pelle. Come? Grazie alla tecnica della pressoterapia, va a riattivare il sistema linfatico, riducendo le cellule in eccesso e tonificando i muscoli. 

Infine, vi consigliamo un massaggiatore ancora più specifico, quello per le tensioni muscolari se soffrite proprio di problemi fisici a livello dei muscoli. Questo strumento permette di alleviare la tensione e di sciogliere tutto lo stress a piedi, gambe e polpacci. Insomma, una coccola in più oltre all’utilità di migliorare il problema del gonfiore.

Massaggiatore gambe: come funziona e considerazioni

Concludendo, scegliere un massaggiatore per gambe è un’ottima soluzione se si soffre di problemi di gonfiore e ci si vuole inoltre concedere un momento di relax. Il massaggio può essere veramente l’alternativa vincente in estate e renderà la vostra pelle più liscia!

Scritto da Marta Vitulano
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • mal di piediMal di piedi e gambe: i migliori consigli e rimedi utili

    L’alluce valgo, l’insufficienza venosa, il caldo eccessivo e la stanchezza sono le cause principali del mal di piedi e gambe che comporta difficoltà.

  • default featured image 1200x900Cosa fare per sentirsi più giovani e spensierate

    Gli esperti ci dicono che sentirsi giovani dentro comporta moltissimi benefici per la nostra salute, invecchiare è di certo inevitabile, ma nulla vieta di sentirsi e apparire giovani il più a lungo possibile.

  • Covid-19 virusOmicron, un paziente su 4 è più contagioso almeno 8 giorni

    Lo dice una ricerca della prestigiosa rivista scientifica Nature: si può rimanere contagiosi anche dopo la seconda settimana.

  • Martina Colombari dietaLa dieta di Martina Colombari, tra alimentazione e sport

    La dieta di Martina Colombari per avere un fisico perfetto. Il segreto? L’amore per lo sport e un’alimentazione bilanciata e uno stile di vita sano

Contents.media