Mario Giordano contro Halloween: “Io voglio festeggiare Ognissanti”

| |

Mario Giordano si scaglia contro Halloween e distrugge le zucche intagliate con una mazza da baseball: il video diventa virale.

Mario Giordano è stato protagonista di un siparietto assolutamente trash durante il suo programma Fuori dal Coro. L’ex direttore del TG4 ha infatti inscenato una dimostrazione contro Halloween spaccando con una mazza da baseball una serie di zucche intagliate disposte sul palco.

Lo spezzone del programma è diventato rapidamente virale.

Mario Giordano contro Halloween

I festeggiamenti in occasione di Halloween sono ormai diventati dilaganti anche in Italia, dove un numero sempre maggiore di bambini indossa maschere terrificanti per spaventare i vicini e mettere insieme un piccolo bottino di dolci. Questa invasione dei nostri confini culturali da parte delle tradizioni americane, che hanno profonde radici celtiche, non è mai andata giù al giornalista e conduttore televisivo Mario Giordano, il quale si è sempre battuto in difesa delle tradizioni prettamente italiche di questo periodo.

Quest’anno però Giordano sembra essere davvero essere stato esasperato dall’incessante aumento di persone che festeggiano Halloween anche nel nostro paese tanto che, per la prima volta, ha organizzato una vera e propria violenta messa in scena negli studi del suo programma Fuori dal Coro.

Sul palcoscenico erano state disposte delle zucche intagliate con le tipiche facce spaventose della notte di Halloween. Il presentatore è salito sul palcoscenico armato di una mazza da baseball dipinta con i colori della bandiera italiana e, al grido di “Voglio festeggiare Ognissanti” ha cominciato a colpire ripetutamente le zucche fino a distruggerle.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Milano_Nobile (@milanonobile) in data: 31 Ott 2019 alle ore 1:50 PDT

Chi è Mario Giordano?

Nato nel 1966 ad Alessandria, Mario Giordano è un giornalista, scrittore e presentatore televisivo che dal 2014 al 2018 ha ricoperto anche il ruolo di direttore del TG4 sostituendo Giovanni Toti, dopo essere stato per diversi anni a capo del telegiornale di Italia Uno Studio Aperto.

Precedentemente Giordano ha diretto Il Giornale, ha guidato il settimanale Panorama ed è stato editorialista di Libero .

Una volta lasciato il ruolo di direttore, Giordano è stato incaricato delle Strategie e dello Sviluppo dell’Informazione Mediaset. Un ruolo di grande responsabilità che il giornalista ha deciso di utilizzare per schierarsi in maniera palese e violenta contro l’integrazione di culture differenti con quella italiana.

In passato Giordano aveva anche causato l’ira dei diplomatici giapponesi in Italia a seguito di un’affermazione in cui si riferiva al popolo giapponese con l’appellativo di “musi gialli”.

Nel 2016 Mario Giordano e Maurizio Belpietro subirono una sanzione dall’Ordine dei Giornalisti Italiani per aver diffuso odio etnico nei confronti del popolo rom attraverso un articolo in cui i due giornalisti attribuivano una rapina ad alcuni rom e passavano poi a generalizzare sull’intero popolo romani. Successivamente si scoprì che gli autori della rapina in questione non erano rom.

A causa del tono particolarmente acuto della sua voce, che molto spesso ricorda quello di una donna o di un ragazzo molto giovane, Mario Giordano è stato spesso vittima di scherzi e parodie.

Scrivi un commento

1000

Sanremo 2020, il nuovo regolamento scelto da Amadeus

Dieta di mantenimento: come non riprendere i chili persi

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.