Chi è Marine Le Pen: la carriera e le curiosità sulla politica francese

Tutto quello che sappiamo sulla politica francese pronta a sfidare ancora una volta il presidente Marcon alle elezioni presidenziali.

Politica francese e leader del partito Rassemblement National, Marine Le Pen, come nel 2017 sfida nuovamente l’attuale presidente Emmanuel Macron alle elezioni in Francia. Scopriamo qualcosa in più sulla storia di questo personaggio politico.

Chi è Marine Le Pen

Marine Le Pen nasce a Neuilly-Sur-Seine, un comune vicino a Parigi, il 5 agosto del 1968, sotto il segno zodiacale del Leone. È la figlia di Jean Marie Le Pen, fondatore del partito di estrema destra Front National e ha due sorelle più grandi.

Marine entra nel partito fondato dal padre a 18 anni e nel frattempo si laurea in Giurisprudenza. Prima di intraprendere definitivamente la carriera in politica infatti, esercita per un breve periodo la professione di avvocato.

Marine Le Pen chi è

La carriera in politica

Nel 1998, a 30 anni, Marine Le Pen ha già accumulato esperienza e diventa consigliera regionale nel Nord-Pas-de-Calais. Nel 2002 è la presidentessa dell’associazione Generation Le Pen, organizzazione giovanile costola del Front National che diffonde il pensiero di Jean Marie Le Pen tra le nuove generazioni.

Nel 2004 invece entra nel Parlamento europeo.

La posizione di Marine Le Pen è generalmente considerata più moderata rispetto a quella paterna e nel gennaio del 2011, dopo le dimissioni di Le Pen Senior, viene eletta come presidente del Front National. Si candida quindi alle predifenziali francesi nel 2012 classificandosi terza dopo Hollande e il presidente Sarkozy, raggiungendo il record del miglior risultato di sempre ottenuto da Front National alle presidenziali.

Nel 2017 è candidata per il suo partito alle elezioni presidenziali di Francia e arriva seconda al ballottaggio con Emmanuel Macron. Marine Le Pen nonostante la sconfitta colleziona un altro record: ottiene infatti il massimo storico di voti per Front National, arrivando anche a doppiare il risultato raggiunto dal padre nel 2002.

Nel 2018 Marine è l’unica candidata alla presidenza del partito fondato dal padre a cui cambia nome in Rassemblement National, con l’obiettivo di rinnovarne l’immagine, perché considerato troppo estremista e con toni dichiaratamente razzisti in modo particolare verso i migranti.

Marine Le Pen chi è

Vita privata e curiosità

Marine Le Pen è madre di tre figli, di cui due gemelli. Le Pen è stata sposata due volte, divorzia infatti dal suo primo marito nel 2002, per poi sposare Eric Iorio ma anche questo matrimonio arriva al capolinea. Fino al 2019, anno in cui hanno annunciato la loro separazione, accanto a Marine c’è stato Louis Aliot, anche lui legato al Front National in qualità di vicepresidente ne è stato anche segretario dal 2005 al 2010.

La donna comunque, non è la sola della famiglia Le Pen ad essere entrata in politica dopo il padre. È infatti la zia di Marion Maréchal Le Pen, anche lei esponente del Front National e più giovane parlamentare della V Repubblica francese.

Nella carriera di Marine Le Pen non sono mancate anche alcune controversie a causa di alcune sue posizioni politiche che forse poco hanno a che fare con l’idea di un partito moderato, come la presa di posizione contro argomenti come i diritti LGBT, l’aborto e l’eutanasia e della sua posizione nei confronti della pena capitale.

Scritto da Arianna Giago
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Victoria Beckham: il look al matrimonio del figlio con Nicola Peltz

Battiti Live: la scaletta e le anticipazioni della seconda puntata

Leggi anche
Contents.media