Grande Fratello Vip, lite furiosa nella casa

Valerio Merola e Maurizio Battista danno vita alla prima grossa lite nella casa del Grande Fratello. Il motivo? Le nomination.

Il Grande Fratello VIP finalmente dà spettacolo: la prima lite nella casa è scoppiata tra due concorrenti che fino a pochissimo prima sembravano legati da una storia comune e da un presente i grande amicizia. I protagonisti di questo litigio in cui non si sono risparmiati colpi sono stati Valerio Merola e Maurizio Battista.

Il primo non ha risparmiato le offese, il secondo si è ritrovato a essere “troppo fragile”: ecco come sono andate le cose.

Valerio Merola e Maurizio Battista: il litigio

L’ultimo Grande Fratello andato in onda, cioè quello NIP curato e presentato da Barbara D’Urso, ha messo in luce dinamiche sociali che, all’interno della casa, vengono amplificate dalla situazione e dalla pressione psicologica a cui sono sottoposti i concorrenti.

All’epoca ci furono scontri violenti tra un gruppo di “bulli” e Aida Nizar, che si ritrovò nella situazione – mai sperimentata prima – di essere vittima dei propri compagni. Gran parte delle discussioni gravitarono intorno alla figura di Aida e alla sua difficile posizione all’interno della casa, tanto che le dinamiche strettamente legate ai meccanismi del gioco finirono con il passare in secondo piano.

Quest’edizione del Grande Fratello VIP invece sembra finalmente rimettere al centro delle preoccupazioni dei concorrenti il progredire della competizione e la conquista del gradimento da parte del pubblico.

Le nomination sono un punto cardine del reality e proprio a seguito di una nomination sembra essersi irrimediabilmente incrinato il rapporto di amicizia che sembrava essersi consolidato tra Valerio Merola e Maurizio Battista. Quest’ultimo ha ammesso di aver nominato Merola, il quale si è dimostrato estremamente deluso dal gesto di quello che credeva un caro amico e non le ha mandate a dire al comico di Colorado.

“Per me sei morto”

Merola è sbottato in un’espressione di rabbia molto colorita mentre i concorrenti erano riuniti intorno alla tavola. Ha affermato di essersi fatto un’idea sbagliata del rapporto che i due stavano costruendo. A sancire definitivamente la fine di un’amicizia Valerio Merola ha concluso: “Per me sei un uomo morto”.

In seguito il concorrente nominato ha ripetuto le sue considerazioni anche nel confessionale. Qui le sue spiegazioni sono state più chiare:

Mi ha coinvolto in una situazione di solidarietà anagrafica e morale e invece è tutto finto quello che esternava. o credo nella gente, nelle persone. Credo nell’amicizia, nella fratellanza e poi mi è sembrato di vedere una persona dall’animo arido. Non ha un animo nobile

Le lacrime di Maurizio Battista

Maurizio Battista ha cercato in qualche modo di uscire emotivamente indenne dal contrasto con Merola: inizialmente ha fatto la parte del duro, affermando con un ghigno di aver agito secondo le regole del gioco e che Merola avrebbe dovuto aspettarsi di tutto.

In seguito però il comico è letteralmente crollato: le parole di Merola lo hanno segnato profondamente, tanto profondamente da ridurlo in lacrime e a spingerlo a confidarsi con Enrico Silvestrin.

E’ dura o sono troppo fragile io. Sono sensibile.

Ma non erano le regole del gioco, fino a pochi minuti prima?

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Antonella Clerici ancora pagata per La Prova del Cuoco?

Come eliminare la cellulite con metodi naturali

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.