Giustiziati 4 attivisti per la democrazia in Myanmar

Uno di essi avrebbe promosso attacchi armati ma era un cantante hip-hop ed un altro un disobbediente sui social: giustiziati 4 attivisti in Myanmar

Sono stati giustiziati in Birmania 4 attivisti per la democrazia arrestati in Myanmar, per il governo sarebbero stati autori di “atti terroristici” e le loro morte è uno spartiacque dell’orrore perché si è trattato delle prime esecuzioni di prigionieri politici dagli anni Ottanta.

I media statali del Myanmar hanno dato la notizia, “imbeccati” dal regime militare che guida il paese dal febbraio del 2021 dopo che aveva spodestato l’esecutivo democratico guidato da Aung San Suu Kyi

Giustiziati 4 attivisti per in Myanmar

Ma chi sono i condannati messi a morte in Myanmar? Il 41enne ed ex parlamentare e artista hip-hop Phyo Zeya Thaw, il 53enne Kyaw Min Yu, poi Hla Myo Aung e Aung Thura Zaw.

La condanna era arrivata ad agosto 2021 da uno dei soliti processi a porte chiuse del paese e un mese fa, a giugno, era stato respinto l’appello. E proprio Phyo Zeya Thaw, eletto con  la Lega nazionale per la democrazia di Aung San Suu Kyi nel 2015, era considerato un “terrorista”. La condanna a suo carico era arrivata per aver organizzato alcuni attacchi armati contro le forze di sicurezza dopo essere stato arrestato a Yangon. 

Gli album hip-hop e la sedizione social

Thaw aveva pubblicato nel 2020 il primo album rap della storia del Myanmar con la band hip-hop Acid. Kyaw Min Yu sarebbe stato colpevole di aver incitato alla sedizione sui social. Le  famiglie degli uomini giustiziati si sono recate nella prigione di Insein, a Yangon, chiedendo finora invano di vedere i corpi dei loro cari.

Scritto da Giampiero Casoni
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Vaccini contro influenza e Covid in farmaciaVaccini contro influenza e Covid in farmacia: tutti i dettagli

    Vaccini contro influenza e Covid in farmacia: le vaccinazioni saranno rivolte sia agli adulti che ai bambini. Come funzionerà?

  • Strage di ErbaStrage di Erba. Olindo si dichiara innocente, ma conferma aggressioni

    Rosa e Olindo sono innocenti o colpevoli? Questo è ciò sul quale ha fatto luce Quarto Grado. L’uomo ha confermato le aggressioni a Raffaella Castagna.

  • Incidente a LutagoIncidente a Lutago, coinvolti un pulmino e un’auto: 14 feriti

    Incidente a Lutago tra un pulmino e un’auto: il violento impatto tra i due mezzi ha causato il ferimento di 14 persone. Uno dei feriti è grave.

  • omicidio a civitanova marcheOmicidio a Civitanova Marche, uomo ucciso a colpi di stampella

    Omicidio a Civitanova Marche: un uomo di 39 anni, originario della Nigeria, è stato ucciso da un cittadino italiano a colpi di stampella.

Contents.media